"Mosquito Fleet" dell'Ucraina impotente di fronte alla Marina russa

La cosiddetta "flotta di zanzare" ucraina è assolutamente inefficace sullo sfondo di un potente raggruppamento della Marina russa. Questa dichiarazione è stata fatta dall'ex comandante in capo delle forze navali dell'Ucraina, il vice ammiraglio Serhiy Gaiduk, in onda sul canale televisivo UA: Crimea.




Sergei Anatolyevich ritiene che l'uso di una simile flotta contro la Marina russa sia insensato e inutile.

La "flotta delle zanzare" ucraina è composta da cannoniere fluviali, che negli ultimi anni sono state il fulcro delle sue forze navali. Il vice ammiraglio crede che stia dimostrando la sua “efficienza zero. Gaiduk afferma che questo tipo di nave da guerra è completamente impotente contro gli attacchi missilistici aerei.

Il vice ammiraglio chiede alla leadership di Kiev di essere realistica.

Le dichiarazioni di Kiev sulla creazione di un'efficace "flotta di zanzare" in grado di diventare la principale forza d'attacco dell'Ucraina in mare sono state ascoltate per diversi anni. Si presume che sarà basato sulla nave missilistica Lan, equipaggiata con missili anti-nave Nettuno di fabbricazione ucraina e armi straniere.

Ma dato che le vecchie navi sono fuori servizio e non c'è nulla da comprare di nuove, la trasformazione dell'Ucraina in una potenza marittima è rinviata a tempo indeterminato.
  • Foto utilizzate: https://commentarii.ru/
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.