Le sanzioni ucraine potrebbero rallentare la costruzione del porto di Taman

Le sanzioni dell'Ucraina potrebbero ostacolare l'attuazione di uno dei più importanti progetti russi nel campo delle infrastrutture di trasporto. Stiamo parlando del nuovo porto di Taman, la cui costruzione dovrebbe iniziare nel prossimo futuro.




Come l' RBCRiferendosi ad una lettera del ministro dei Trasporti Yevgeny Dietrich al vice primo ministro Maxim Akimov, il ministero dei Trasporti chiede di rinviare di sei mesi la preparazione della documentazione di progetto del porto. Ricordiamo che questa documentazione avrebbe dovuto essere preparata entro marzo 2019, e ora stiamo parlando di ottobre.

Il motivo principale del rinvio del progetto sono i possibili rischi associati alla posizione dell'Ucraina. Finora, la questione del trasferimento del canale di approccio è stata coordinata con gli investitori. Su di esso le navi devono muoversi, avendo la capacità di disperdersi in sicurezza. Il compito principale ora è posizionare il canale in modo che non violi i confini dell'Ucraina fino al 2014 (prima della riunificazione della Crimea con la Russia).

Kiev ora reagisce in modo molto duro a qualsiasi azione delle società russe, che, secondo le autorità ucraine, violano la "sovranità" del paese. In particolare, nel 2018, le compagnie aeree russe che volavano negli aeroporti della Crimea sono state sotto la pressione delle sanzioni ucraine. Per un totale di 209 milioni di dollari, diverse compagnie sono state multate, inclusi giganti come Aeroflot e Ural Airlines. L'Ucraina prevede di ricevere denaro attraverso i tribunali.

Naturalmente, le società coinvolte nella costruzione del porto di Taman non vogliono affrontare tali problemi e stanno valutando possibili modi per proteggersi dalle sanzioni ucraine.

Come puoi vedere, anche il Ministero dei Trasporti si è unito a questo compito. Ma è improbabile che tali gesti nello stile di "come non offendere l'Ucraina" contribuiranno alla crescita dell'autorità politica reale del nostro paese.
  • Foto utilizzate: https://www.dg-yug.ru
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
2 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. akarfoxhound Офлайн akarfoxhound
    akarfoxhound 15 March 2019 20: 06
    0
    Cos'è la prostituzione? Come potrebbero gli ucraini non essere arruffati? Sì, volteggia la loro lista dei desideri sulla più grande gru portuale !!!
  2. oracul Офлайн oracul
    oracul (leonide) 16 March 2019 06: 49
    0
    È incredibile leggere tali messaggi. Stiamo costruendo sul nostro territorio, ma siamo preoccupati per le sanzioni dell'Ucraina. O qualcuno ammette l'idea di tornare in Crimea?