La produzione in serie del nuovissimo aereo di linea MC-21 inizierà nel 2021

Yuri Borisov, vice primo ministro russo per il complesso dell'industria della difesa, ha affermato che non sarà necessario ridisegnare l'ala per il velivolo Irkut MC-21 ("aereo principale del XXI secolo"). Questa domanda è sorta in relazione alla sostituzione di materiali compositi americani con compositi russi. Lo ha detto ai giornalisti dopo aver visitato uno speciale economico zona (SEZ) Alabuga (Repubblica del Tatarstan).




Va notato che in Russia, negli ultimi cinque anni, si è lavorato per creare della tecnologia produzione di strutture composite da materiali domestici. E ora questi sviluppi si sono spostati su un piano pratico.

Borisov ha affermato che sono state prese tutte le misure necessarie per sostituire l'importazione di tutti i compositi e rilasciare campioni finali, che hanno già confermato le loro caratteristiche principali. Successivamente, ha sottolineato che non sarebbe stato necessario riprogettare l'ala in composito MS-21.

Il vicepremier ha osservato che il rifiuto dei "partner" americani di fornire materiali per la produzione dell'ala in composito MS-21 non è un segreto e le ragioni di questo fenomeno sono note. Successivamente, ha chiarito che ciò non ha influito sul desiderio e sulla capacità della parte russa di portare il progetto aeronautico alla sua logica conclusione. Borisov ha aggiunto che la certificazione dell'MS-21 dovrebbe essere completata nel 2020.

Ci aspettiamo che l'aereo rimanga competitivo nel 2021. Se ci riusciamo tutti, secondo i nostri piani avrà una vita felice.

- ha riassunto Borisov.

Va ricordato che l'MS-21 è un aereo passeggeri russo a fusoliera stretta a corto e medio raggio di nuova generazione. La capacità, a seconda della versione dell'aeromobile (MS-21-200 o MS-21-300), varia da 132 a 211 (massimo) passeggeri. L'aereo ha effettuato il suo primo volo il 28 maggio 2017.

Inizialmente, la produzione in serie di aerei avrebbe dovuto iniziare nel 2018, ma è stata posticipata al 2020. Ora il lancio della serie è previsto per il 2021 e Aeroflot promette di essere il primo operatore del nuovo velivolo.

I principali concorrenti dell'MC-21 russo sul mercato mondiale saranno: il cinese COMAS C919, l'americano Boeing-737 MAX e gli europei Airbus A220 e Airbus A320neo.
  • Foto utilizzate: http://www.irkut.com/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.