Cosa fare per la Russia quando l'ISS non c'è più

Uno di questi giorni la stazione cinese "Tiangong" cadrà sulla Terra. Meno della metà di 8 tonnellate di massa può raggiungere il suolo. Naturalmente, in una forma gravemente distrutta. Tuttavia, la stampa in questa occasione ha sollevato un polverone sul fatto che la stazione potrebbe cadere su una delle regioni della Russia. Inoltre, tutto questo è scritto senza la conoscenza dell'argomento, senza la conoscenza della fisica e dimostrando una mancanza di buon senso. Questo si chiama analfabetismo e sfacciata mancanza di professionalità.




Tuttavia, per le pubblicazioni sul tema dello spazio, questo approccio è più la regola che l'eccezione. D'altra parte, sono anche contento che scrivano così male. Ho il desiderio di superare la mia pigrizia e scrivere al posto di questi poveri studenti.

Il fatto è che la prima stazione orbitale cinese sta per cadere. Ha elaborato la sua risorsa molto tempo fa. E ha completato tutte le attività per cui è stato creato. Inoltre, anche la seconda stazione, che è stata creata come backup, è stata lanciata molto tempo fa, ha elaborato il programma e rientrerà anche tra pochi anni. In effetti, l'impressione è che il programma di ricerca con equipaggio cinese venga svolto con una certa affidabilità ridondante. Ci sono molti fatti che lo confermano. La caratteristica più evidente è la presenza di una terza stazione dello stesso tipo, che, per ragioni di economia, si è deciso di non lanciare affatto.

La prossima stazione cinese sarà modulare. Come tutta la cosmonautica cinese, è stata chiaramente creata sotto l'impressione delle stazioni sovietiche, specialmente l'ultima: Mir. Fino al fatto che la massa dei blocchi - 22 tonnellate, è simile ai blocchi sovietici lanciati con l'aiuto del veicolo di lancio "Proton". Tuttavia, questo è ancora uno sviluppo di idee. Oltre all'unità base e due unità ausiliarie, una terza unità dovrebbe volare nella stessa orbita. Ma da solo. E attraccare alla stazione per il rifornimento e il servizio. Forse questo non è un passo molto grande nello sviluppo dei principi dell'astronautica con equipaggio. Ma la cosa principale è che questo è un passo nella giusta direzione.

Tiangong-3,5

Inoltre, questo blocco è concepito come astronomico. Chiamato, nientemeno, a superare il famigerato "Hubble" americano. Cioè, in futuro, i cinesi supereranno tutti nella ricerca fondamentale. Un giorno questo porterà al fatto che la scienza di base offrirà qualcosa per la pratica. Cioè, ora i comunisti cinesi stanno gettando le basi per il lungo termine. Per quello che rispettano e rispettano!

Bene, ora per una piccola cospirazione. Quattro anni fa, un messaggio balenò sul possibile lancio di una stazione ad alta orbita puramente russa. Fin dall'infanzia sono stato a Zvezdnoye, alcune connessioni sono sopravvissute fino ad oggi. Tuttavia, le mie principali fonti di informazione non ci sono affatto. Quindi, sono stato confuso da alcune "incongruenze" nelle informazioni provenienti da diverse fonti. Ciò che, in effetti, ho espresso negli articoli precedenti. E ora ho ulteriori informazioni che possono essere combinate in una versione più o meno coerente.

Il fatto è che sta per scadere l'accordo sulla Stazione Spaziale Internazionale. Dopo il suo completamento, il destino dei singoli blocchi della ISS non è ovvio. In generale, non può esistere pienamente senza il blocco russo. Teoricamente, è possibile sganciare l'unità base e altri moduli russi. E la creazione sulla base di una stazione puramente russa. In realtà, questa opzione è di base, la più semplice e più probabile nel caso in cui il contratto non venga rinnovato. C'è un'opzione che verrà estesa. Quindi, in linea di principio, non cambierà nulla.

Tuttavia, le relazioni con il selvaggio West sono attualmente tutt'altro che senza nuvole. ed è del tutto possibile che si deteriorino così tanto da interferire con il pieno utilizzo della stazione. Inoltre, le stazioni orbitali sovietiche hanno svolto molto più della semplice ricerca fondamentale e applicata. Parte dell'attività era di importanza difensiva. In linea di principio, la ricerca militare sulla ISS non è sempre possibile. E ci sono seri sospetti che la stazione ad alta latitudine sia stata concepita come una stazione militare. Tuttavia, è piuttosto difficile utilizzare i vecchi blocchi ISS per la stazione ad alta latitudine. Il fatto è che cambiare il piano orbitale richiede quantità molto grandi di carburante. A seconda dell'altezza dell'orbita e della variazione dell'angolo di inclinazione desiderata, mediamente paragonabile alla quantità di carburante necessaria per lanciare un simile blocco dalla Terra.

Quattro anni fa ho espresso l'unica versione in cui il consumo di carburante non contava. Questo se la Russia volesse creare un rimorchiatore interorbitale con una centrale nucleare. Il che, a proposito, è del tutto possibile. Tale lavoro è stato eseguito. E le dichiarazioni di marzo di Putin sui missili da crociera e sui siluri a propulsione nucleare su un argomento correlato. La ricerca può essere svolta nell'ambito di un argomento generale, coprendo alcune ricerche con altre. E utilizzando le basi, le attrezzature e gli specialisti in diversi argomenti. A proposito, la presenza di un MOB con una centrale nucleare è l'unica opzione per un volo veloce verso lo stesso Marte.

Ma se non c'è ancora un rimorchiatore interorbitale? Quindi è più facile avviare una nuova unità base. Dato che il vecchio non è rimasto così a lungo da vivere, questo avrà senso. Inoltre, più vecchio è il blocco, più tempo l'equipaggio dedica alle riparazioni. Questa tendenza è stata tracciata abbastanza chiaramente nei sistemi operativi a lungo termine, a partire da Salyut 6 e 7, poi Mir e ISS. Questo è sia naturale che comprensibile. Tuttavia, una stazione ad alta latitudine, che consente di vedere la maggior parte della superficie terrestre, è più costosa da utilizzare. Lo stesso vettore porta oggetti di masse molto diverse nelle orbite equatoriali e polari. E se usassimo la vecchia Soyuz per visitare la stazione ad alta latitudine, avrebbe senso rimuovere il terzo membro dell'equipaggio. In caso contrario, il carico utile e il margine per incidenti imprevisti calano catastroficamente.

Ma la Russia non ha un'unità di base libera al momento! La costruzione di blocchi è un compito di diversi anni. E richiede la collaborazione delle imprese su tutto il territorio nazionale. Alcune apparecchiature sono generalmente importate. E qui emerge il terzo caso del sistema operativo cinese. Che, per ragioni economiche, non è mai stato lanciato. Ci sono sospetti che tutte queste perturbazioni di quattro anni fa siano legate alla fuga di informazioni sul rilevamento del suolo su una più ampia cooperazione con la Cina nell'esplorazione spaziale con equipaggio. Soprattutto per quanto riguarda le stazioni orbitali. Lascia che te lo ricordi per chi non lo sa. I nostri "partner" occidentali hanno insistito per l'allagamento della stazione Mir. nemmeno l'opportunità di trasportare parte dell'attrezzatura unica da Mir all'ISS non è stata data. Ma parte dell'attrezzatura del Mir è stata trasportata dalla precedente stazione Salyut-7! Cioè, l'idea non è nuova e c'è stata esperienza nella sua implementazione. I cinesi allora generalmente offrivano "Mir" per comprare o affittare. No, abbiamo rifiutato neanche i soldi e siamo andati contro i nostri interessi nazionali, seguendo l'esempio del selvaggio West.

Ma anche allora c'erano molte opzioni per una fruttuosa cooperazione. Era del tutto possibile per un inizio "allenarsi sui gatti". Voglio dire, lancia il terzo corpo di Tyangun nella famigerata orbita ad alta latitudine. Non tanto anche allo scopo di conoscere i giacimenti minerari, come silos missilistici e bunker di comando, quanto per acquisire una reale esperienza di interazione tra rappresentanti di paesi con culture molto diverse. In generale, se qualcosa andava storto, c'era sempre l'opportunità di dichiarare che "non volevo davvero". Tuttavia, il terzo corpo non ha mai volato. Sebbene sia stato sostenuto il costo della sua creazione. In effetti, il prezzo dell'emissione è il prezzo di un lancio del veicolo di lancio.

Aveva senso rendere la stazione ad alta latitudine non costantemente operativa, ma visitata. Un altro equipaggio è arrivato, ha effettuato le riparazioni e la manutenzione degli impianti, ha condotto molti esperimenti scientifici sul territorio di potenziali "partner" ed è tornato a casa. Inoltre, non c'è ancora alternativa alla cooperazione con i cinesi. La vendita di future sul petrolio per lo yuan è iniziata il 26 marzo. Con la possibilità di convertirsi in oro. Questo rende il futuro del petrodollaro tutt'altro che sereno. E a lungo termine - e non necessario. Quindi, in futuro, gli Stati Uniti non saranno in grado di sostenere una parte significativa delle proprie spese semplicemente stampando dollari non garantiti. Quindi, a lungo termine, la spesa degli Stati Uniti per lo spazio dovrà affrontare un significativo sequestro. Ciò significa che è necessario sondare il suolo per l'utilizzo dei blocchi russi della ISS insieme alla Cina. E sulla partecipazione al progetto della Stazione Modulare Cinese. Qui le parti hanno qualcosa da offrirsi a vicenda.

Ci sono molti modi per cooperare con la Cina. Potete essere partner. E se no, allora andrà a finire come sempre. Citazioni da Wiki:

“La navicella spaziale Shenzhou è per molti versi simile alla navicella spaziale russa Soyuz. "Shenzhou" ha esattamente la stessa disposizione dei moduli di "Soyuz": il vano di assemblaggio degli strumenti, il veicolo di discesa e il vano di servizio. Shenzhou ha all'incirca le stesse dimensioni di Soyuz. L'intera struttura del veicolo spaziale e tutti i suoi sistemi sono approssimativamente identici (tenendo conto della conversione agli standard applicabili nella RPC) al veicolo spaziale sovietico della serie Soyuz, e il modulo orbitale è costruito utilizzando tecnologiautilizzato nella serie di stazioni spaziali sovietiche "Salyut"


Nel 2005, il direttore di ZAO TsNIIMash-Export, Igor Reshetin, e quattro dipendenti della stessa ZAO sono stati arrestati con l'accusa di spionaggio per la RPC e trasferimento di tecnologie spaziali. Nel 2007, l'accademico Reshetin è stato condannato a 11,5 anni in una colonia a regime rigoroso. Il governo cinese chiede il rilascio di Igor Reshetin e di quattro lavoratori arrestati e condannati a 11 anni in Russia e chiede che siano posti sotto la sua ala protettrice in Cina


Cioè, nel primo caso, la Federazione Russa ha molte opportunità utili. Nel secondo - solo le spese legali e la necessità di nutrire i detenuti per decenni. Ricevendo dollari per il loro servilismo al selvaggio West, stanno cercando in ogni modo possibile di mettere un bastone tra le ruote della cooperazione con la Cina. Pensiamo solo a cosa succederà quando lo stesso dollaro si trasformerà in carta tagliata? Quindi, ripeto, non c'è alternativa alla cooperazione con la Cina dalla parola "assolutamente". E dobbiamo affrontare questo problema seriamente e il prima possibile. Altrimenti sarebbe un tradimento degli interessi nazionali della Federazione Russa, per avere l'opportunità di piegarsi ancora una volta di fronte al selvaggio West, che sta rapidamente perdendo la sua influenza e il suo significato. Unirsi a qualcuno che perderà ancora a causa della costruzione della "Grande Via della Seta", non tanto un tradimento quanto un errore.

Ecco queste cose!
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. borv Офлайн borv
    borv (Borvik Olegov) 30 March 2018 08: 12
    -2
    È un peccato che tutti gli spiriti maligni possano cavarsela con una dozzina per alto tradimento. Mentre il nostro potere è lendini corrotti. Più rubava, meno riceveva. Nessuna collaborazione con nessuno aiuterà.
  2. mixail.anoxin2014 Офлайн mixail.anoxin2014
    mixail.anoxin2014 (Mikhail Anokhin) Aprile 11 2018 13: 11
    -2
    Quanti anni fa è stato scritto?
    A volte porta via le vecchie cose.
    La stazione cinese è caduta in sicurezza nell'Oceano Pacifico.
  3. Boriz Офлайн Boriz
    Boriz (borizia) 20 November 2020 20: 37
    +2
    Cioè, nel primo caso, la Federazione Russa ha molte opportunità utili.

    Ad esempio, la fiducia dei nostri mascalzoni che non ci sarà nulla di grave per lo spionaggio. E le fughe di notizie continueranno.
    Ed è necessario revocare la moratoria sulle esecuzioni e sparare a circa cinque di loro, tanto per cominciare.