Aurus sostituirà ZIL alla Victory Parade il 9 maggio 2019

Il 28 marzo 2019 si è saputo che per la Victory Parade, che si terrà sulla Piazza Rossa di Mosca il 9 maggio 2019, è in preparazione un cerimoniale cabriolet classe executive Aurus, noto come progetto "Cortege". Prima di allora, due auto del Ministero della Difesa russo della classe rappresentativa ZIL 41041 AMG, numerate 0001 MO 77 e 0002 MO 77, hanno preso parte alle Victory Parades, il Ministro della Difesa si è spostato su una e il comandante delle forze di terra sull'altra. Come apparirà tutto questa volta non è ancora chiaro.




Va notato che nel 2017 c'erano voci secondo cui alla Victory Parade del 9 maggio 2018 Aurus avrebbe guidato lungo i ciottoli della piazza principale del paese. Quindi, alla fine di agosto 2018, il ministro dell'Industria e del Commercio Denis Manturov ha annunciato che una decappottabile dovrebbe apparire nel progetto Cortege. Non ha detto se sarà una variante della berlina Aurus S600 o della limousine L700.

Il 9 maggio, sì, la domanda è: in che anno. Non posso promettere che sarà il 2019, ma nel 2020 lo prometto al 100%

- Manturov precisò allora.

Vi ricordiamo che oltre alla cabriolet, la "linea" Aurus comprende: una berlina, una limousine, un minivan, un SUV e una motocicletta (elettrica - in fase di sviluppo). Le vendite dei prodotti Aurus sul mercato russo sono iniziate a gennaio 2019.

Ma non tutto è così liscio, perché alcuni impediranno all'azienda russa di entrare nel mercato mondiale. Così, Toyota, Lamborghini e Michelin hanno impugnato la domanda di brevetto della società di lusso Aurus con l'Ufficio dell'Unione europea per la proprietà intellettuale (EUIPO). Hanno "nascosto" la somiglianza del nome Aurus con alcuni dei loro prodotti. Allo stesso tempo, non si lamentano l'uno dell'altro e tutto si adatta a loro. Ad esempio, la Toyota ha un'auto chiamata Auris, Lamborghini ha un'auto Urus e Michelin ha un sottomarca Taurus. Ma è l'auro russo che ostacola tutti.

Se il convertibile Aurus apparirà o meno sulla Piazza Rossa il 9 maggio 2019, lo scopriremo molto presto. Non ci vorrà molto. E cambiare i mezzi di trasporto per la partecipazione alla Victory Parade è una cosa necessaria. Dopotutto, non mostrano auto retrò, ma risultati avanzati.
  • Foto utilizzate: https://fishki.net/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.