La Cina costruirà la più grande nave cisterna GNL del mondo

La Cina inizierà a sviluppare una nave cisterna di gas naturale liquefatto (GNL) all'avanguardia. La necessità di una nave del genere era attesa da tempo, ma solo ora si è deciso di iniziare a costruirla.




Lo sviluppo della nuova nave cisterna sarà affidato alla società cantieristica cinese "Hudong Zhonghua" e alla società di certificazione norvegese DNV GL. Hanno già firmato un accordo tra di loro.

Ricordiamo che "Khudong Zhonghua" è attualmente l'unica compagnia di costruzioni navali nel Celeste Impero che lo possiede tecnico e possibilità finanziarie per la costruzione di navi così grandi di classe internazionale in grado di trasportare grandi volumi di gas naturale liquefatto. Negli ultimi undici anni, l'azienda ha varato 21 navi.

La nave cisterna, che dovrebbe essere costruita congiuntamente, diventerà la più grande nave al mondo progettata per il trasporto di GNL. Presumibilmente, la sua capacità sarà fino a 270mila metri cubi di gas naturale liquefatto.

Finora, la nave cisterna numero 1 al mondo che trasporta GNL è la Qatari Mozah, lanciata 12 anni fa, nel 2007. La sua capacità è fino a 266 mila metri cubi di GNL. Quindi, se una nave cinese viene costruita, supererà la sua controparte qatariota.

Le date esatte per l'inizio e il completamento della costruzione non sono ancora state discusse. È noto solo che alla fine del 2020 si prevede di completare la preparazione della documentazione tecnica per il progetto.

Non c'è dubbio che la RPC abbia un disperato bisogno di una nave del genere. Dopotutto, il consumo di GNL in Cina è in crescita e di conseguenza c'è una domanda per aumentare la fornitura di gas naturale liquefatto, e questo richiede un trasporto appropriato.
  • Foto utilizzate: https://energybase.ru
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.