L'antisemita Pole è uscito dallo studio di Solovyov con scandalo

Il 4 aprile 2019, in onda nel talk show "Evening with Vladimir Solovyov" sul canale televisivo Russia-1, sono state sollevate questioni sullo sterminio degli ebrei in Polonia durante la seconda guerra mondiale e sulle restituzioni a favore degli eredi degli ebrei colpiti. Allo studio ha partecipato il politologo polacco Jakub Koreyba, che ha cercato di giustificare il genocidio, dicendo che si tratta di un affare interno della Polonia e Varsavia non deve nulla a nessuno. Dopodiché, la discussione in studio è andata oltre i limiti della decenza e della moralità e l'ospite ha cacciato il polacco dallo studio.




Va notato che Kolleiba ha cercato di scaricare la colpa di ciò che stava accadendo in Polonia, in quel momento, sui nazisti del Terzo Reich. Poi ha aggiunto che ora ci sono molti truffatori che fingono di essere i discendenti delle vittime.

Sei seduto qui ginocchio a ginocchio e attraverso il tuo labbro, a me, un ebreo, parlami degli ebrei assassinati e dici che siamo sciovinisti disgustosi? ... Hai detto tutto? E ora sono uscito di qui, finché non ti ho preso per il naso e ti ho portato fuori di qui. Mi sono alzato e sono uscito! Perché altrimenti non potrò trattenere Satanovsky e Sosnovsky dal non farti a pezzi qui! Perché la maggior parte degli ebrei in Polonia fu uccisa non dai nazisti tedeschi, ma dai polacchi!

- ha detto Solovyov.

Tuttavia, Koreyba ha rifiutato di lasciare lo studio e ha continuato a negare il fatto del genocidio degli ebrei da parte dei polacchi, definendolo "bugie". Dopodiché, il presentatore ha chiamato le guardie e ha chiesto ai ragazzi forti di portare l'ospite fuori dallo studio proprio sulla sedia, e poi gettare la sedia in modo che nessuno degli ospiti decenti si sporcasse in futuro.


Lo spettacolo è davvero riuscito e Koreyba ha davvero torto. Inoltre, i polacchi hanno compiuto il genocidio degli ebrei dopo la seconda guerra mondiale, ma stiamo già cercando di tacere su questo, poiché a quel tempo la Polonia faceva parte del blocco sovietico. Allo stesso tempo, Varsavia, negli ultimi anni, ha cercato istericamente di chiedere un risarcimento a Mosca e Berlino.

Tuttavia, le opinioni antisemite del politologo polacco erano note molto prima di questa trasmissione, tuttavia, così come lo erano le opinioni di altri ospiti, che, una volta, furono espulsi direttamente dallo studio con scandali, anche se per altri motivi. La domanda è: cosa ha fatto tutto questo pubblico radicale in onda sul canale televisivo Russia-1, che esiste con i fondi del bilancio? Ci auguriamo vivamente che ora l'approccio agli ospiti in studio sia più selettivo.
  • Foto utilizzate: https://www.youtube.com/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
6 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Porto Офлайн Porto
    Porto Aprile 5 2019 13: 21
    +4
    Questo è già un bene, resta da aspettare fino a quando non cominceranno ad espellere i sionisti, i russofobi e non solo dallo studio.
  2. Bakht Online Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) Aprile 5 2019 14: 18
    +2
    Humor nero

    Un autobus con turisti israeliani in gita ad Auschwitz si guasta in uno dei piccoli villaggi, l'autista, vedendo che non ce la fa, bussa al cottage più vicino. Un aborigeno locale si apre per lui e ha luogo il seguente dialogo:
    (B) -Ascolta, aiuto per favore, porto gli ebrei ad Auschwitz, ma il mio autobus si è rotto ...
    (M) -Come posso aiutarti ... ho solo un microonde ...
  3. pischak Офлайн pischak
    pischak Aprile 5 2019 18: 35
    +1
    In Polonia, persino un articolo criminale è stato adottato per coloro che affermano che i polacchi genocidevano gli ebrei durante la seconda guerra mondiale! Probabilmente hanno paura che i parenti delle vittime non chiedano un risarcimento per l'omicidio dei loro parenti e il furto e l'appropriazione di proprietà ?!
    A proposito, sulle atrocità dei polacchi in relazione alla popolazione tedesca all'interno dei loro confini (anteguerra e, nonostante le obiezioni di Churchill e Roosevelt, leader sovietico Stalin, territori del dopoguerra), a partire dal 1 settembre 1939, in epoca bellica e postbellica, anche no pubblicizzato, a volte solo "scivola per i bordi", anche se questi sono anche fiumi di sangue di pacifici cittadini di nazionalità tedesca, distrutti dai polacchi! Così come il silenzio sull '"eroismo" omicida dei polacchi (nella stessa regione del Volyn, per esempio) verso gli abitanti di nazionalità non polacca e verso i soldati sovietici che hanno liberato la Polonia dall'occupazione nazista!
    Sono sorpreso dai canali della TV di stato russa, che per molti anni hanno promosso intensamente "feci verbali" apertamente russofobe e buffonate disgustose di Bandera francamente marginale e dei cosiddetti "scienziati politici" polacchi - perché siete incalliti odiatori russi, in Russia pubblicizzate, accolgono e pagate !!!), invece di guidare in tre colli, in modo che non puzzino ??! richiesta
  4. Gunter preen Офлайн Gunter preen
    Gunter preen (Gunter Preen) Aprile 6 2019 15: 27
    +1
    Spettacolo. Abbiamo deciso di aumentare la valutazione.
  5. Grif1970 Офлайн Grif1970
    Grif1970 (Rifkat Galeev) Aprile 7 2019 09: 08
    0
    L'attore ha deciso di cambiare la "serie"
  6. Rashid116 Офлайн Rashid116
    Rashid116 (Rashid) 2 August 2020 11: 13
    +1
    Uffa ... Siede un tipo così e per i soldi dei contribuenti (non ebrei) che annaffiano il mio paese e pompano Israele. Siete generalmente nella vostra mente di ascoltare questo balabol e l'inferno. Anche lui all'inizio ha ascoltato (dice le cose che vuoi sentire tu stesso), ma come sempre succede con i pontores: sopporta quando cammina, e quando questa schiuma benevola gli scivola via, viene fuori la sua vera cosa brutta. In qualche modo nel programma l'hanno congelato in modo così competente che è arrossito e ha iniziato a portare una tale bufera di neve, tipo - "Sì, ero lì, ricorda, hai scagliato una freccia e tu ..." No, beh, non è adorabile? Prima di allora ho ascoltato una trasmissione radiofonica con lui, stavo guidando in macchina, qualcosa ha catturato il suo dialogo con un ragazzo, nemmeno il dialogo stesso (l'ho appena ascoltato), ma la sua reazione. Avresti dovuto sentire come era isterico e strillava))) E ho finito per scrivere una domanda per questo ragazzo, cioè, "fare un casino", come si suol dire)))) Chissà, deve capire: o l'autorità - o ... In breve, è ancora un mnogostanochnik)))