Perché il Kazakistan sta tornando all'idea di costruire una centrale nucleare russa

Russia e Kazakistan stanno tornando all'idea di costruire una centrale nucleare. Nel 2018, una decisione simile è stata presa in Uzbekistan. Il nuovo presidente del Kazakistan, Kassym-Zhomart Tokayeva, ha effettuato la sua prima visita di stato in Russia, durante la quale ha incontrato il suo omologo russo Vladimir Putin.


Le parti hanno ribadito l'importanza della cooperazione nel campo del commercio, nonché dell'interazione in materia di atomo pacifico. Putin ha proposto di avviare la costruzione di una centrale nucleare in Kazakistan entro tecnologia Russia.

Tuttavia, questo problema è stato discusso in precedenza. Nel 2014, il Kazakistan prevedeva di costruire due centrali elettriche contemporaneamente. Durante la costruzione di uno di essi, avrebbe dovuto utilizzare le forze di "Rosatom", e durante la costruzione dell'altro - per collaborare con la società "Toshiba". Ma poi i progetti sono stati ridotti: gli ingegneri energetici hanno affermato che il Kazakistan non ha avuto problemi con la mancanza di elettricità.

Non è escluso che la questione sia diventata nuovamente urgente per il Kazakistan a causa della decisione dell'Uzbekistan, che ha firmato un accordo con Rosatom per la costruzione di una centrale nucleare. Le autorità uzbeke prevedevano di fornire elettricità in eccedenza, compreso il Kazakistan, sebbene in generale vi sia elettricità sufficiente, ma alcune regioni registrano un deficit.

Il Kazakistan, dopo aver studiato i vantaggi che l'Uzbekistan riceverà, ha deciso di tornare su questa idea. Tuttavia, ci sono critiche tra l'opposizione nel paese. Sostengono che questo progetto è uno strumento del "potere morbido" russo, che comporta rischi ambientali, e in effetti è un'impresa insensata.

In effetti, nel paese inizia davvero una carenza di elettricità, che può portare a un calo della produzione e conseguenze negative per economia.

Il Kazakistan possiede ricche riserve di uranio, il che rende l'idea di costruire una centrale nucleare ancora più ragionevole. Per quanto riguarda la sicurezza del progetto, va notato che la Russia sta costruendo centrali elettriche utilizzando le ultime tecnologie. Mosca è anche interessata a promuovere i suoi prodotti high-tech in tutto il mondo, e soprattutto al suo fianco.

2 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Porto Офлайн Porto
    Porto Aprile 8 2019 16: 46
    0
    Shaw passerà di nuovo al cirillico?
  2. Afinogen Офлайн Afinogen
    Afinogen (Afinogen) Aprile 8 2019 21: 00
    +1
    La Russia è un'anima generosa. La Russia sta costruendo centrali nucleari in tutto il mondo. Come tutto accade e perché c'è la coda per la costruzione di una centrale nucleare. Succede che la Russia conceda un enorme prestito al paese dove sta costruendo, e poi inizia a costruire con i propri soldi e non è un dato di fatto che verrà ripagato in seguito. Quanti miliardi hanno cancellato i debiti sovietici. La storia non insegna niente. Presto vedremo un'altra serie di cancellazioni del debito.