Di chi è la colpa dell'uscita di Ford dal mercato russo?

L'azienda americana Ford sta tagliando la produzione di automobili in Russia e chiudendo stabilimenti a Naberezhnye Chelny e nella regione di Leningrado. A causa di un calo significativo delle vendite in Russia, la società interromperà la produzione di autovetture negli stabilimenti russi.


I media occidentali "hanno fornito" informazioni che la riduzione della produzione Ford è la prova di un aumento economico problemi in Russia, presumibilmente i cittadini russi non hanno i fondi per acquistare auto. Si sono persino trascinati nel corso politico sbagliato del nostro paese. Inoltre, nelle pubblicazioni dell'agenzia Bloomberg e del Financial Times è stato indicato che questa situazione è una sorta di pagamento per il ritorno della Crimea, e la società aveva semplicemente paura di nuove sanzioni anti-russe.

Tuttavia, le scarse vendite di auto Ford in Russia sono solo una parte del problema dell'azienda nel mercato europeo. Negli ultimi dieci anni, la quota del marchio in Europa è scesa al 6,5%. Ford sta ora effettuando enormi licenziamenti nei paesi europei. Così, ad esempio, in Germania saranno presto licenziati circa 5mila dipendenti.

E le dichiarazioni dei media occidentali sul "pagamento per il ritorno della Crimea" non sono affatto giustificate, poiché i problemi della compagnia in Russia sono iniziati anche prima del 2014. Il primo calo significativo delle vendite nel mercato russo si è verificato nel 2009 e il successivo nel 2013. A quel tempo, l'Occidente non aveva ancora imposto sanzioni anti-russe.

Inoltre, mentre Ford prevede di tagliare la produzione in Russia, altre grandi aziende come Toyota, Mazda, General Motors e Volkswagen, al contrario, stanno espandendo la loro produzione.

Pertanto, i problemi di Ford in Russia sono causati da errori di calcolo nella gestione aziendale e dall'incapacità dell'azienda di competere con altri marchi, non economici e politico problemi del nostro paese.

Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) Aprile 9 2019 14: 02
    +2
    Ford ha macchine troppo costose. Se la Germania abbandona il Nord. stream-2, quindi le sue auto saranno costose e compreranno coreani e cinesi. Riduci i prezzi, borghese!
  2. Shelest2000 Офлайн Shelest2000
    Shelest2000 Aprile 9 2019 20: 14
    0
    che la riduzione della produzione Ford è la prova dei crescenti problemi economici in Russia, come se i cittadini russi non avessero i mezzi per acquistare automobili.

    Cosa c'è? L'inflazione consuma tutto il reddito. Prendere un prestito da una banca per acquistare un'auto per il cittadino medio a tassi di interesse selvaggi è stata una schiavitù per molti anni. Prendi un prestito per 5 anni e paghi il doppio del prezzo per questi anni, in termini di interessi e caschi obbligatori. Guarda, infa è passato che fino al 70% dei cittadini non può fornire a se stesso e alle proprie famiglie scarpe stagionali ogni anno, e tu intendi una sorta di auto ...
    Shl. Con questo governo e con questo falso, il 76% "Garante", che patrocina esclusivamente clan compradori e speculativi finanziari, la gente andrà sempre peggio.
  3. Wahler Офлайн Wahler
    Wahler (Impostare) Aprile 11 2019 04: 04
    0
    Macchine costose e, soprattutto, problematiche e tozze ................ La colpa è di Ford)))