La Russia costruirà le proprie navi gasiere per Arctic LNG

Sovcomflot e il cantiere Zvezda hanno firmato un contratto per la costruzione della prima nave cisterna speciale per il trasporto di gas naturale liquefatto. La nave dovrebbe essere utilizzata per le esigenze del progetto Arctic LNG e dovrebbe essere lanciata nel 2022.




In effetti, la necessità per la costruzione di vettori nazionali di gas non potrà che crescere, poiché NOVATEK ha ora preso molto sul serio la produzione di gas naturale liquefatto. Di recente ha scritto sui piani ambiziosi della società per portare la Russia a volumi di produzione di GNL del 20% del mercato mondiale.

Fino a poco tempo, le navi LNG per NOVATEK erano prodotte dalla Repubblica di Corea. In Russia, non è stata costruita una sola nave gasiera di questo tipo, il che ha reso le società nazionali specializzate nella produzione di GNL dipendenti dalla costruzione navale sudcoreana.

La costruzione della nuova petroliera sarà sovvenzionata dal budget, poiché finora la nave sudcoreana costa $ 324,4-330 milioni e la creazione di una nave gasiera presso il cantiere Zvezda costerà $ 375,6 milioni. Ma il denaro non è la cosa principale in questo caso: abbiamo bisogno di sviluppare la nostra industria cantieristica navale, in particolare quei segmenti associati ai servizi delle industrie estrattive di gas e petrolio.

NOVATEK prevede che entro l'inizio della messa in servizio di Arctic LNG 2, la società avrà già quindici navi LNG costruite per le esigenze di Yamal LNG. Inoltre, NOVATEK prevede di noleggiare undici navi gasiere di classi di ghiaccio inferiori.
1 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. pafegosoff Офлайн pafegosoff
    pafegosoff (Arkhip Pafegosov) Aprile 9 2019 13: 44
    +1
    Cosa ha detto al riguardo il Congresso degli Stati Uniti? Circa due mesi fa, gli Stati Uniti sono stati imbrigliati alla "Star" con brutali sanzioni. Soprattutto per i motori.