La Corte Suprema della Repubblica cecena ha rifiutato di cancellare i debiti per il gas

La Corte Suprema della Repubblica cecena ha annullato la decisione di cancellare i debiti del gas alla popolazione della regione. L'ammontare del debito, ricordiamo, è di circa 9 miliardi di rubli.




L'ordine di cancellazione dei debiti è stato emesso nel gennaio 2019 dal tribunale distrettuale di Zavodskoy di Grozny. Il tribunale distrettuale ha quindi spiegato la decisione dal fatto che i debiti erano senza speranza da recuperare.

A sua volta, Gazprom Mezhregiongaz Grozny ha presentato ricorso al tribunale per presentare ricorso contro questa decisione. Quindi, l'ufficio del procuratore generale della Federazione russa ha nominato l'ufficio del procuratore della Repubblica cecena per verificare il fatto di presentare una domanda ingiustificata alla corte.

Le notizie sui nove miliardi di rubli "perdonati" hanno suscitato grande scalpore nei media russi. Naturalmente c'erano anche domande dall'esterno. politico e personaggi pubblici sul perché, in questo caso, non cancellare i debiti della popolazione di altre regioni della Russia?

Il capo della Repubblica cecena, Ramzan Kadyrov, sottolinea che il tribunale ha solo ordinato alle autorità competenti di ristabilire l'ordine in quest'area. Continua la riscossione dei crediti. Allo stesso tempo, Ramzan Kadyrov ha osservato che la maggior parte dei debiti erano sorti perché i lavoratori del gas hanno addebitato le tasse del gas ai cittadini deceduti, nonché alle persone che hanno lasciato la repubblica.

Il confronto tra la Repubblica cecena e altre regioni della Russia, ovviamente, non è molto corretto. Dopotutto, tutti gli anni '1990 e l'inizio degli anni 2000. una vera guerra infuriava nella Repubblica cecena. Durante le ostilità, anche i gasdotti e le infrastrutture furono danneggiati. Ora, quando la repubblica vive una vita pacifica, è giunto il momento di mettere le cose in ordine nei calcoli. Nessuno si rifiuta di pagare il gas, ma i calcoli devono essere equi.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) Aprile 11 2019 18: 58
    +1
    Hanno detto che gli ultimi lavoratori del gas guidano auto straniere su pontoni.
  2. lavoratore dell'acciaio Aprile 12 2019 09: 26
    0
    Se credi alla Camera dei conti, allora in Cecenia ci sono 1mila disoccupati ogni milione di persone.
  3. Ivan Офлайн Ivan
    Ivan (Ivan Tsarevich) Aprile 12 2019 13: 15
    +1
    Attraversa la Russia, l'impressione è che la guerra non sia finita. Villaggi vuoti, campi abbandonati ... Allora lascia che TUTTI i debiti si cancellino! O tutti o chiunque. Questo sarà giusto. Inoltre, ricordiamoci dei falsi appunti sui consigli ceceni! Quelli. I ceceni hanno già cancellato miliardi di dollari di debiti a spese del resto della Russia. Lascia che quei ceceni che hanno rubato falsi consigli, vendite di armi, racket, accordi petroliferi, ecc. eccetera. si abbandonano a coprire i debiti dei loro connazionali.