Gli Stati Uniti hanno testato un "cacciatore di sottomarini" multiuso

La Defense Advanced Research Projects Agency (DAPRA) degli Stati Uniti ha completato lo sviluppo e condotto i primi test sull'acqua del drone marino multiuso ACTUV, che i media sono riusciti a definire "cacciatore di sottomarini".


Gli Stati Uniti hanno testato un "cacciatore di sottomarini" multiuso


Infatti, oltre a rilevare i sottomarini nemici a movimento lento, che è il compito principale di una barca autonoma, il nuovo sviluppo sarà utilizzato anche per il trasporto di piccoli carichi e la ricerca di mine marine. I lavori per la creazione della barca sono iniziati nel 2010. Secondo le informazioni disponibili, il drone marino ACTUV è in grado di raggiungere velocità fino a 27 nodi.

DAPRA ha completato la sua parte del progetto e trasferito ACTUV all'ONR della US Navy. Il dipartimento condurrà una serie di prove dell'imbarcazione autonoma ed effettuerà la sua "affilatura" finale ai requisiti della Marina degli Stati Uniti, su richiesta della quale è stato realizzato il drone marino.

Tutti i test dovrebbero essere effettuati nel 2018 con l'aspettativa che ACTUV venga adottato entro la fine dell'anno. Il video delle prove del "cacciatore di sottomarini" è disponibile per la visione sul canale della US Defense Advanced Development Agency.



Foto utilizzate: https://timesofsandiego.com
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.