La Russia costruisce un impianto di alluminio negli USA: perché è redditizio?

L'azienda russa RUSAL e l'americana Braidy Industries costruiranno negli Stati Uniti un impianto per la produzione di laminati di alluminio. Il progetto è stimato a $ 1,5 miliardi, il contributo di RUSAL ammonterà a $ 200 milioni, ma allo stesso tempo riceverà il 40% delle azioni della nuova impresa.


Un progetto americano di questa portata economia Non lo vedo da circa tre decenni. All'inizio degli anni '90, gli Stati Uniti producevano circa il 20% di tutto l'alluminio nel mondo, ma durante una crisi prolungata, le imprese chiave furono rovinate, il che portò a un completo declino e degrado dell'industria americana dell'alluminio, e le imprese straniere intercettarono la produzione di prodotti in alluminio.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha imposto dazi sull'alluminio importato per ricostruire l'industria americana dell'alluminio, con un risultato quasi istantaneo. Negli Stati Uniti hanno iniziato ad aprire alcune vecchie fabbriche e si è iniziato a parlare di crearne di nuove, tra cui uno stabilimento con la partecipazione di RUSAL.

Ricordiamo che in precedenza la società "RUSAL" era sottoposta a dure sanzioni americane, la cui condizione per l'annullamento era la riduzione al 40% della quota dell'amministratore delegato Oleg Deripaska nella società. I requisiti sono stati soddisfatti e le sanzioni sono state revocate. Secondo alcuni commentatori, la decisione di costruire un impianto negli Stati Uniti è un altro prezzo da pagare per la revoca delle sanzioni.

La costruzione di un nuovo stabilimento negli Stati Uniti sarà vantaggiosa per la Russia, poiché l'impresa non sarà impegnata nella produzione, ma nella lavorazione dell'alluminio, che a sua volta sarà fornito da uno stabilimento russo nella regione di Irkutsk. È importante che il dazio all'importazione sia ora pagato non dalla Russia come fornitore, ma da una joint venture russo-americana, e ad un tasso del solo 10%, che darà significativi vantaggi competitivi rispetto ad altre società straniere.

Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. nesvobodnaja Офлайн nesvobodnaja
    nesvobodnaja (Stampa non libera) Aprile 18 2019 13: 12
    0
    Bravo! Deribaska è stato spremuto ... negli Stati Uniti.
  2. ustal51 Офлайн ustal51
    ustal51 (Alexander) Aprile 18 2019 14: 46
    0
    Gli oligarchi sono diventati stupidi insieme alle autorità?
  3. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) Aprile 19 2019 15: 58
    +1
    L'azienda russa RUSAL e l'americana Braidy Industries costruiranno negli Stati Uniti un impianto per la produzione di laminati di alluminio.

    -Che per incoerenza ... -USA ...- uno dei primi al mondo nell'industria aeronautica (anche la produzione di aerei militari, anche civili) ... -All'epoca della Seconda Guerra Mondiale, gli USA fornivano alluminio all'URSS con Lend-Lease ... E improvvisamente la Russia inizierà a costruire negli Stati Uniti uno stabilimento per la produzione di laminati di alluminio ... -Che sciocchezze ...
    -Quelli. , alla fine ... - Deripaska, un traditore e nemico dell'industria russa ..., inizierà a fornire questo laminato di alluminio americano alla Russia .., aggirando i dazi doganali russi ... - Funziona così ...
    -Riassunto ... -Gli americani ottengono il proprio margine (profitto molto tangibile) ..; Il noleggio russo (in Russia) fallisce ..; Il rinnegato di Deripaska ha pieno delle sue tasche (personali) di profitto (denaro), che non possono essere soggette alle tasse russe .... e ... e ... e ... -La Russia si trova nel più profondo ... culo (scusa) .. ...
  4. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) Aprile 21 2019 12: 19
    0
    Ma come! Prima non aveva pagato tutte le tasse. E ora non sarà ...
    Come altri amici di famiglia.
    Come ha detto il PIL, non c'è bisogno di aumentare le tasse sui ricchi ...

    È così che si dovrebbe vivere: essere amici del Cremlino!
  5. Lyabaka Lubyantsev Офлайн Lyabaka Lubyantsev
    Lyabaka Lubyantsev (Lyabaka Lubyantsev) Aprile 24 2019 17: 04
    +1
    Tutti i soldi che la Russia ha per rilanciare l'economia statunitense !!!!!!!!!! Lunga vita agli oligarchi !!!!!!!!!! I media russi e Vlast trionfano !!!!!!!!!