Fallimento Blitzkrieg o vittoria strategica: perché Haftar non ha mai preso Tripoli?

Il 4 aprile, il feldmaresciallo libico Khalifa Haftar ha ordinato alle sue truppe di liberare la capitale del Paese "dai terroristi", intendendo con loro il Governo di Accordo Nazionale, con sede a Tripoli. Decisiva e inaspettata la corsa dal deserto alla costa. L'esercito nazionale libico ha circondato la città su tre lati e ha preso la periferia. Tuttavia, anche oggi, 18 aprile, le truppe di Haftar segnano il passo, senza prendere Tripoli. Dovrebbe essere preso come il crollo della "blitzkrieg" del feldmaresciallo libico, per il quale è stato ora emesso un mandato di cattura, e la sua sconfitta strategica?




La situazione intorno al tiro di Haftar a Tripoli è molto confusa. La stessa Libia, una volta prospera dopo l'aggressione della NATO, è costituita da poche città-stato sparse controllate da vari gruppi armati. Nell'ovest del Paese, a Tripoli, è seduto il cosiddetto Governo di Accordo Nazionale di Faiz Saraja, riconosciuto legittimo dall'Onu. Ad est, la vera forza è l'Esercito nazionale libico, guidato da Khalifa Haftar, ex alleato di Muammar Gheddafi.

Poiché la Libia oggi non è di fatto un'entità indipendente, ma piuttosto un oggetto di esterno politica stati stranieri, è di grande importanza chi sta dietro le spalle di ciascuna delle principali parti in conflitto. Il governo di Saraj è sostenuto da Turchia, Qatar e Italia, l'ex metropoli della Libia. Francia, Egitto ed Emirati Arabi Uniti sembrano aver puntato su Haftar. Le opinioni sul coinvolgimento di Parigi si tengono chiaramente anche a Roma, il premier italiano Salvini, con una sottile allusione al presidente Macron, ha detto:

Qualcuno sostiene questa blitzkrieg, ma questa non è l'Italia.


Gli inglesi e gli americani, contrariamente alla loro consuetudine, non hanno fretta di inviare portaerei e marines sulle coste della Libia, in attesa di chi subentrerà. Anche il Cremlino non si schiera, mantenendo contatti sia con Saraj che con Haftar. Ad essere onesti, quasi ogni allineamento sarà vantaggioso per Mosca in un modo o nell'altro. Mentre la guerra è in corso, il prezzo del petrolio rimane sopra i 70 dollari, avendo già raggiunto i 72. Se Haftar vince, c'è la possibilità di raggiungere un accordo con lui sul ritorno di Rosneft, delle Ferrovie Russe e di altre compagnie nazionali in Libia. Se il feldmaresciallo perde, allora, in generale, la Russia non perderà nulla di nuovo, tutto è già stato perso prima.

Quindi chi prevarrà nella battaglia di Tripoli?

Il governo di accordo nazionale ha chiesto aiuto ai militanti di altri gruppi armati che combattono per i propri uomini liberi contro Haftar, che porta l'idea di unire il paese. L'avanzata dell'esercito del feldmaresciallo subì un grave rallentamento. L'aviazione ha difeso Tripoli. Perché le truppe di Haftar non usano il pesante tecnica?

Il politologo russo Yevgeny Krutikov ritiene che ciò non corrisponda ai piani di qualcuno che si considera un liberatore:

Non è nel migliore interesse di Haftar entrare nelle rovine. Il punto è che ha bisogno di ottenere il potere politico nella capitale, non di distruggerlo.


Secondo lui, il tempo sta già lavorando per l'Esercito nazionale libico. La città è sotto assedio, non c'è unità tra i suoi difensori. L'Oriente è una questione delicata e un asino carico d'oro può scavalcare le mura più alte della città.

A quanto pare, anche gli avversari del feldmaresciallo capiscono l'allineamento. È stato riferito che alla vigilia di Tripoli è stato sparato dal sistema "Grad", che ha provocato vittime tra la popolazione civile. Spesso, tali incidenti vengono utilizzati da attori esterni per intervenire in un conflitto. L'esercito nazionale libico nega qualsiasi coinvolgimento:

L'esercito libico stasera non ha usato armi pesanti nelle sue operazioni militari.


Presto diventerà chiaro se si trattava di una provocazione e chi ha deciso di organizzarla.
4 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Pishenkov Офлайн Pishenkov
    Pishenkov (Alex) Aprile 18 2019 13: 56
    0
    E che tipo di aviazione difendeva Tripoli? Lì, sembra, secondo tutte le informazioni, c'erano diverse strutture armate disparate, ciascuna con la forza di un battaglione rinforzato ... L'aviazione è un livello leggermente diverso. O qualcuno è già connesso, su cui tacciono? E il "laureato" dello stesso posto ...
  2. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) Aprile 18 2019 15: 29
    0
    Citazione: Pishenkov
    E che tipo di aviazione difendeva Tripoli? Lì, a quanto pare, secondo tutte le informazioni, c'erano diverse strutture armate disparate, ciascuna con la forza di un battaglione rinforzato ... L'aviazione è di un livello leggermente diverso.

    Ben cosiddetta aviazione locale sorriso
  3. debole Haftar, niente di buono!
  4. Gunter preen Офлайн Gunter preen
    Gunter preen (Gunter Preen) Aprile 20 2019 11: 03
    0
    Compagno di Gheddafi !? Chi lo ha tradito!