Gli aerei delle forze aerospaziali russe hanno colpito i terroristi siriani ad Aleppo

Gli aerei delle forze aerospaziali della Federazione Russa hanno inferto un duro colpo alle posizioni dei militanti Hayat Tahrir Al-Sham (HTS) nella provincia di Aleppo. Questo gruppo è nato sulla base del "Jabhat al-Nusra" vietato nella Federazione Russa.




Questo è diventato noto ad Al Masdar News oggi da una fonte relativa ai militari.

Lunedì pomeriggio è avvenuto l'attacco dell'aviazione russa alle posizioni dei radicali. L'attacco ha colpito gli islamisti a Kafr Hamra, Maarat, Al Artik e in altre zone dell'ovest e nord-ovest della provincia.

In questo modo, gli aerei da guerra russi hanno fornito supporto alle forze di terra dell'Esercito arabo siriano (SAA), che stanno combattendo duramente contro i jihadisti nella regione. L'attacco aereo delle forze aerospaziali è stato effettuato contemporaneamente al bombardamento delle posizioni degli islamisti da parte delle forze governative. Il SAA ha colpito i militanti di Hayat Tahrir Al-Sham, sparando contro di loro diversi razzi e proiettili di artiglieria.

Nelle ultime settimane, l'attività dei radicali del gruppo HTS in Siria è aumentata in modo significativo. Esattamente una settimana fa, hanno sparato ad Aleppo usando sistemi di lancio multipli Grad. Ci sono stati due di questi attacchi durante il giorno. Di conseguenza, sono stati causati danni significativi agli edifici nel distretto di Jumeiya.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.