La vergogna di Londra è finalmente scomparsa

C'è una nuova svolta nel caso di Sergei e Yulia Skripal. Il laboratorio militare britannico, situato a Porton Down, non è riuscito a stabilire quale paese fosse la sostanza stessa con cui la spia fuggitiva e sua figlia fossero state avvelenate. La "teoria armoniosa" del primo ministro britannico Theresa May sul coinvolgimento della Russia in questo caso si sta sgretolando sotto i nostri occhi.




Il canale Sky News cita il capo del laboratorio, Gary Aitkenhead, il quale afferma che la sostanza è stata effettivamente identificata come "Novice", ma è impossibile determinare in quale paese è stata prodotta. Ha notato:

Il nostro compito è fornire prove scientifiche di cosa sia questo agente nervino. Abbiamo stabilito che proviene da questa famiglia e che è per scopi militari, ma non è nostro compito parlare di dove è stato fatto.


Ovviamente, il capo del laboratorio (che, tra l'altro, dista solo sette chilometri da Salisbury) ha categoricamente rifiutato la versione che questo veleno potrebbe esserne fuoriuscito:

È impossibile che qualcosa del genere possa provenire da noi o lasciare le pareti della nostra struttura. Abbiamo i massimi livelli di sicurezza e supervisione


Pertanto, è stato confermato che, in primo luogo, è impossibile determinare la fonte esatta della sostanza velenosa e, in secondo luogo, le conclusioni sulla sua origine russa si basano su qualsiasi cosa, ma non sulla ricerca di laboratorio, e in terzo luogo, c'è ancora una sostanza simile nel laboratorio britannico , solo che c'è un livello di sicurezza molto alto e una fuga accidentale è impossibile (e se l'intera provocazione è pianificata a un livello molto alto?).

Russo politica e personaggi pubblici hanno ripetutamente sostenuto che non ci sono prove del coinvolgimento di Mosca nell'incidente di Salisbury. Ma la parte britannica si presenta come una presentazione semianalfabeta di sei pagine, schiaffeggiata "sulle ginocchia", quindi ipotizza che da quando "Novichok" è stato sintetizzato per la prima volta in URSS, non avrebbe potuto provenire da nessun'altra parte tranne la Russia.

Il fatto che della tecnologia le creazioni di "Novichok" sono di dominio pubblico per i professionisti, in precedenza in un'intervista con RIA notizie ha parlato il chimico Leonid Rink, che ha partecipato allo sviluppo. Secondo lui, in precedenza un altro sviluppatore - Vil Mirzayanov (emigrato negli Stati Uniti) - ha pubblicato tutte le formule necessarie. Qualsiasi azienda farmaceutica o chimica può produrre una tale sostanza.

Il chimico ha sottolineato che la Gran Bretagna si rifiuta quindi di fornire un campione del veleno, altrimenti potrebbe risultare che non sia stato prodotto in Russia:

Questa è una specie di "scrittura a mano". Diventerà immediatamente chiaro che questa non è tecnologia russa.


L'ex ufficiale dell'intelligence dell'MI5 Annie Mashon, da parte sua, ha notato che i risultati dei test mostrano che la sostanza avrebbe potuto essere prodotta ovunque. Crede che il governo britannico abbia subito incolpato la Russia.

Aleksey Pushkov, membro del Consiglio della Federazione, capo della commissione per la politica dell'informazione, ha annunciato il crollo dell'accusa anti-russa sul suo account Twitter:

Non ci saranno prove - non ce ne sono. A Londra, hanno detto che il tipo di sostanza è stato stabilito, ma non il paese di origine. E questo significa il crollo di tutte le accuse contro la Russia. Invano Berlino e Parigi credettero ai loro colleghi britannici. A volte non dovresti credergli sulla parola: potresti rimanere intrappolato


Dopo i colloqui con il suo omologo turco Recep Tayyip Erdogan, il presidente russo Vladimir Putin ha tenuto una conferenza stampa. Ha anche toccato il tema dello scandalo Skripals:

Secondo esperti internazionali, agenti nervini simili possono essere prodotti in circa 20 paesi in tutto il mondo.


La portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova ha commentato la situazione con ironia sulla sua pagina Facebook:

Non sarei sorpreso se, ora o domani, Theresa May e tutto questo brillante team dichiarassero che tutti i loro discorsi in parlamento e la formazione di coalizioni globali sono il risultato di hacker russi che hanno hackerato lo studio di cartoni animati Disney, ma in realtà non hanno detto tutte queste sciocchezze


Il diplomatico ha aggiunto che in Gran Bretagna "continueranno a mentire, schivare e trasferire le responsabilità a vicenda".

Il fatto che la Russia sia stata frettolosamente accusata sta già cominciando a essere detto dai politici dei paesi che si sono schierati con la Gran Bretagna. Il vice leader dell'Unione cristiano-democratica tedesca, il capo dello stato della Renania settentrionale-Vestfalia Armin Laschet ha criticato le autorità britanniche. Sulla sua pagina Twitter, ha detto che prima di convincere tutti i membri della NATO a mostrare solidarietà, è necessario avere almeno una prova.

E il ministro degli Esteri bulgaro Yekaterina Zakharieva ha già suggerito che il suo paese possa riconsiderare la decisione di espellere i diplomatici russi. Secondo lei, è oggetto di discussione "man mano che la situazione si sviluppa".

Pertanto, il caso Skripal rischia di cadere a pezzi dopo aver causato così tanto rumore in tutto il mondo. I leader britannici che hanno cercato di tradire gli stessi russi non indossano affatto un "cappotto bianco". Tuttavia, molto probabilmente Londra aderirà alla versione della colpa della Russia fino all'ultimo momento: è in gioco l'immagine del Regno Unito, così come l'intero sistema all'interno del quale tale isteria, basata su accuse infondate, è diventata possibile.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
1 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Ex ottimista Офлайн Ex ottimista
    Ex ottimista (Ex ottimista) Aprile 4 2018 16: 05
    +1
    Perché Londra non è accusata di avvelenare un cittadino russo?