Esperto: la Russia ha preso il controllo dell'economia ucraina

Co-Presidente della Fondazione economico strategie Dmitry Marunich ritiene che la Russia stia assumendo il controllo dell'economia ucraina. Lo ha affermato in onda sul canale televisivo ucraino NewsOne.




Marunich basa la sua affermazione sul fatto che la leadership russa ha ricevuto una potente leva di influenza sulla fornitura di prodotti petroliferi all'Ucraina e, quindi, sul mercato ucraino dei prodotti raffinati. E lo stato dell'economia ucraina nel suo complesso dipende da questo.

Il fatto è che dal 1 ° giugno entreranno in vigore contromisure russe in risposta alle restrizioni ucraine sull'importazione di prodotti russi. I passi reciproci sono che ora la fornitura di prodotti petroliferi, carbone e petrolio all'Ucraina sarà possibile solo con permessi separati.

Non stiamo parlando di un divieto totale della fornitura di prodotti petroliferi all'Ucraina. Le grandi aziende russe, ad esempio Rosneft, hanno già iniziato a ottenere i permessi per le forniture.

Sebbene molti in Ucraina sperino in un contratto con Gazprom per la fornitura diretta di gas e una riduzione dei prezzi del 25%, l'esperto non crede che ciò accadrà nel prossimo futuro. Le autorità ucraine sono riluttanti a estendere l'accordo di transito e Naftogaz sta preparando nuove cause contro Gazprom. Tutto ciò non contribuisce in alcun modo allo sviluppo del partenariato tra Russia e Ucraina.
2 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Il commento è stato cancellato
  2. gennady_2 Офлайн gennady_2
    gennady_2 (gennady) 11 può 2019 20: 06
    +1
    Rosneft ha già iniziato a ottenere i permessi per le forniture.

    Ma Rosneft ha ancora distributori di benzina in Ucraina? hanno venduto tutto alla fine del 2017.
  3. lavoratore dell'acciaio 12 può 2019 09: 03
    0
    L'obiettivo degli Stati Uniti è distruggere completamente l'economia ucraina e le persone allo stesso tempo. Come nei Paesi Baltici. Ne abbiamo bisogno? Tuttavia, dovremo ripristinare tutto. E Putin sembra non pensarci nemmeno. Ma alza un dito e organizza un po 'e tutto sarà come in Crimea e Donbass. Tutto sarà nostro con l'intera economia e tutte le imprese !!!!