SAM S-300 avvistato negli USA

Il 1 ° maggio 2019 è apparsa sul web una presunta immagine satellitare di un campo di addestramento militare situato negli Stati Uniti. L'immagine ha iniziato a vagare attivamente in vari siti e blog, poiché si presume contenga un sistema missilistico antiaereo S-300PT (SAM). Vale a dire, due lanciatori 5P85PT montati su semirimorchi e un posto di comando 30N6, costituito da un'auto di controllo e un rimorchio con un radar sulla torre.




I media americani sottolineano che i summenzionati sistemi di difesa aerea sovietica sono usati nelle esercitazioni dell'aeronautica americana. Tuttavia, estraggono periodicamente tali "sensazioni" informative dal "naftalene" e le lanciano in alcune festività.

Il fatto è che nel dicembre 1994, "gentili" "compagni" bielorussi della compagnia statale Beltechexport vendettero il sistema di difesa aerea S-300 agli Stati Uniti per un modesto $ 6 milioni. E l'aereo da trasporto pesante An-124 Ruslan consegnò l'S-300 alla base United States Air Force Redstone (Alabama). All'epoca fu davvero un successo negli Stati Uniti.

Ma da allora è passato molto tempo. Il sistema di difesa aerea non è un fucile d'assalto Kalashnikov, che può essere avvolto in uno straccio e seppellito nel terreno, quindi scavato e funzionerà correttamente. Il sistema missilistico di difesa aerea necessita di una manutenzione regolare, e con questo gli Stati Uniti hanno però problemi, come i "partner" bielorussi e ucraini. Pertanto, ciò che gli Stati Uniti hanno lasciato sono "rottami metallici", un modello e altri oggetti di scena. Questo è il motivo per cui viene mostrata un'immagine satellitare sfortunata, francamente noiosa e completamente sfocata. Gli americani sono semplicemente imbarazzati nel mostrare ciò che hanno sulla terra nella realtà.

SAM S-300 avvistato negli USA

Inoltre, la rivista americana "Defense News" (n. 16, 24-30 aprile 1995) ha pubblicato un articolo sotto il titolo "Gli Stati Uniti acquisiranno l'S-300 russo". Inoltre, è stato un acquisto diretto da Rosvooruzheniye. E c'era ed è ancora l'Ucraina, che soddisfa volentieri i capricci degli Stati Uniti. E dopo il crollo dell'URSS, ha ottenuto più di 200 lanciatori S-300. E in Grecia c'è un S-300. E in generale, gli S-300 sono stati consegnati a 14 paesi del mondo. Ma tutto questo non ha più alcun significato pratico. Soprattutto dopo l'apparizione dell'S-400 in Russia.

Non c'è alcun segreto sulla presenza dell'S-300 negli Stati Uniti, ma gli americani si vantano di un'immagine satellitare. Questo suggerisce già che non c'è davvero nulla di cui vantarsi. Hanno appena deciso di "pungere" ancora una volta la Russia con le informazioni. È tutto quello che possono fare. Altrimenti, non si sarebbero organizzati balli con i tamburelli intorno all'S-400, che viene acquisito dalla Turchia, che non vuole condividere segreti con gli americani.
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Aico Офлайн Aico
    Aico (Vyacheslav) 12 può 2019 19: 18
    +1
    Lo copi almeno in modo simile nelle caratteristiche e pubblicare immagini è ...
  2. A.Lex Офлайн A.Lex
    A.Lex (Informazioni segrete) 13 può 2019 07: 38
    0
    Avere un campione di TALI armi e copiarlo, per non parlare di PRODURRE, sono cose diverse. Se gli americani non sono ancora stati in grado di copiare nemmeno una TALE rarità, la dice lunga sulla loro industria. Ma si vantano di essere dei GRANDI produttori di computer e altre apparecchiature simili! Cosa non verrà copiato ??? O è tutto così triste che tali tecnologie (del secolo scorso, tra l'altro) non siano ancora disponibili per loro?
  3. Generale Black Офлайн Generale Black
    Generale Black (Gennady) 14 può 2019 16: 13
    0
    E chi è il presidente della Repubblica di Bielorussia dal 20 luglio 1994?