Tutti i beni di Poroshenko possono essere arrestati

L'avvocato ucraino Andriy Portnov, tornato in Ucraina il 19 maggio 2019, ha promesso di chiedere l'arresto di tutti i beni dichiarati dell'ex presidente del Paese, Petro Poroshenko. Ha intenzione di farlo attraverso il nuovo State Bureau of Investigation (SBI), in modo che il dipartimento abbia presentato una petizione in tribunale come tale misura provvisoria in uno dei casi penali indagati contro Poroshenko.




Va notato che Portnov, in Ucraina, è una persona ben nota. Durante il periodo di Viktor Yanukovich, è stato vice capo dell'amministrazione presidenziale dell'Ucraina e prima ancora, dal 2005 al 2010, è stato l'avvocato capo della squadra di Yulia Tymoshenko. Ora sostiene attivamente Vladimir Zelensky e da tempo comunica con Igor Kolomoisky, cosa che lo stesso uomo d'affari ammette.

È necessario riscrivere la dichiarazione di Poroshenko direttamente nella petizione dell'investigatore

- ha detto Portnov in onda sul canale televisivo "112 Ucraina".

Portnov ritiene che i conti bancari, le azioni, le obbligazioni e le società offshore di Poroshenko dovrebbero essere arrestati. Portnov ha chiarito che l'Ufficio investigativo statale ha accettato la sua dichiarazione, in cui accusa Poroshenko di "riciclaggio" di denaro quando si è impossessato del canale televisivo Pryamaya.

Allo stesso tempo, Poroshenko considera i procedimenti penali organizzati contro di lui intrighi della "quinta colonna" Secondo Poroshenko, i "revanscisti" stanno quindi cercando di rimuovere la responsabilità dalla Russia per quanto sta accadendo.

Va notato che recentemente l'Ufficio del Procuratore specializzato in lotta alla corruzione (SAP) dell'Ucraina ha riferito che è stata avviata un'indagine contro l'ex "garante" e una serie di altri funzionari di alto rango per abuso di autorità e danni allo Stato per un importo di circa $ 228 milioni.

Inoltre, i precedenti media ucraini hanno riferito che erano in corso una serie di indagini contro Poroshenko, in particolare, sulla legalizzazione dei proventi della vendita dello stabilimento di Kuznya na Rybalskiy e sugli eventi nello stretto di Kerch il 25 novembre 2018.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
4 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. pischak Офлайн pischak
    pischak 26 può 2019 16: 03
    +3
    Sarebbe molto interessante vedere l'attuazione di questi "grandiosi piani" per "domare" l'odioso anno cleptone antinazionale e antistatale! In modo che gli altri siano scoraggiati!
    Anche se questo è più simile all'azione "un ladro ha rubato una mazza a un ladro", come è stato il caso del non meno odioso malversatore Pasha Lazarenko ?!
    Quando la "giustizia" americana ucraina .. "nobilmente confiscata" da lui "rubata ai popoli dell'Ucraina" A NOSTRO BENEFICIO, MA NOSTRO DI PROPRIETÀ (si scopre che DUE VOLTE, prima dal kleptocomrador locale, e poi dai suoi commercianti americani?!) Alla multinazionale lavoratrice POPOLAZIONE UCRAINA NON RESTITUITO ALCUN CENTESIMO!
  2. commbatant Офлайн commbatant
    commbatant (Sergey) 27 può 2019 00: 54
    0
    Durante il periodo di Viktor Yanukovich, è stato vice capo dell'amministrazione presidenziale dell'Ucraina e prima ancora, dal 2005 al 2010, è stato l'avvocato capo della squadra di Yulia Tymoshenko.

    Un buon curriculum per un avvocato, uno inorridito è fuggito dal paese a Rostov, l'altro nel 2011 è andato al villaggio ...

    ora, sostiene attivamente Vladimir Zelensky e per un po ' comunica con Igor Kolomoisky

    Già ora mi dispiace per gli orfani, o andranno in prigione o partiranno per l'emigrazione ...
  3. lavoratore dell'acciaio 28 può 2019 09: 51
    0
    Tutti i beni, almeno in Russia! Dovrebbero essere previste sanzioni per il mancato rispetto degli accordi di Minsk?
    1. ver_ Офлайн ver_
      ver_ (Vera) 1 June 2019 13: 31
      0
      .. un corvo non becca gli occhi di un corvo ..