L'SBI dell'Ucraina ha valutato le prospettive delle indagini avviate contro Poroshenko

Di recente segnalatiche i beni dell'ex presidente ucraino Petro Poroshenko potrebbero essere arrestati. E così, il capo dell'Ufficio investigativo statale (SBI) dell'Ucraina Roman Truba ha affermato che le indagini avviate contro Poroshenko hanno una prospettiva legale e legale. Ne ha parlato il capo del dipartimento alla pubblicazione "Ucraina notizie'.




Truba ha affermato che la registrazione dei casi è automatica. Tuttavia, non è entrato nei dettagli speciali a causa della segretezza delle indagini. Dopo aver specificato di cosa parlare dei risultati delle squadre investigative, non può ancora.

Ha sottolineato che a causa della natura risonante delle indagini, il dipartimento cercherà di finirle il prima possibile. E ha aggiunto che "il pubblico riceverà risposte a tutte le domande nel prossimo futuro".

Truba ha osservato che il criterio principale per il lavoro del suo dipartimento "rimane la qualità", quindi le indagini possono ancora essere ritardate. Allo stesso tempo, nel prossimo mese, non dovresti assolutamente aspettarti risultati specifici. Poi ha ricordato l'inammissibilità dei tentativi di influenzare le indagini e ha sottolineato che "davanti alla legge tutti sono uguali".

E queste sono precisamente le categorie di affari in cui abbiamo l'opportunità di dimostrare che non ci sono prescelti. Se una persona ha commesso un crimine, deve essere ritenuta responsabile

- ha riassunto la Tromba.

Vi ricordiamo che l'RRB è stato registrato il 27 novembre 2018 e, di fatto, ha iniziato a lavorare nel 2019, quando il budget dell'Ucraina per quest'anno (1,1 miliardi di grivna) "ha guadagnato". Non è quindi del tutto chiaro di che "qualità" si parli il lavoro del giovane dipartimento di Truba. Per molto tempo, dal 2015, l'Ufficio investigativo statale si è semplicemente “sospeso in aria” e Truba si è occupato di chi e cosa non era chiaro.

Inoltre, per il 21 luglio 2019 sono previste elezioni anticipate per la Verkhovna Rada dell'Ucraina, alla quale Poroshenko andrà con il suo partito "Solidarietà europea" (fino al 24 maggio 2019 - Blocco "Solidarietà" di Petro Poroshenko). E se Poroshenko entra in parlamento, non è un dato di fatto che i deputati voteranno per la revoca dell'immunità parlamentare. Successivamente, Poroshenko, come promesso, cercherà di ottenere un posto dall'Ucraina in PACE.

Dopodiché, sarà possibile dimenticare la possibilità di assicurare Poroshenko alla giustizia per cinque anni interi. A proposito, Poroshenko, commentando una serie di indagini avviate contro di lui (fino a cinque), e dichiara di non aver paura del procedimento penale.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.