Nonostante le sanzioni: WB ha scoperto la crescita del PIL della Russia grazie al petrolio e al calcio

Il World Bank Group (WB) insieme al Fondo monetario internazionale (FMI) sono strumenti finanziari emersi dalla Conferenza di Bretton Woods del 1944. Sono completamente sotto il controllo degli Stati Uniti. Tuttavia, anche la Banca Mondiale deve ammettere che, nonostante le sanzioni piuttosto dure, economia La Russia ha mostrato una crescita alla fine del 2018.




Questo è affermato direttamente nel rapporto della WB "Prospects for the World Economy: Growing Tension, Decline in Investment". Inoltre, la WB ha rilevato che il tasso di crescita dell'economia russa ha raggiunto un massimo di sei anni ed è stato pari al 2,3%.

Va notato che gli esperti della WB hanno anche trovato le ragioni della crescita inaspettata dell'economia russa. Naturalmente, la causa principale di questo è la significativa esportazione di risorse energetiche russe. Allo stesso tempo, la WB riconosce anche il ruolo di fattori "una tantum" sotto forma di progetti di costruzione legati all'energia e in particolare allo svolgimento della Coppa del Mondo FIFA 2018.

Ma la WB non sarebbe se stessa se, sulla base di quanto sopra, non facesse immediatamente un'altra previsione negativa. Secondo il quale, la crescita del PIL della Russia nel 2019 diminuirà dello 0,3%. punto dal previsto in precedenza, ad es. fino all'1,2%. Allo stesso tempo, le previsioni per il 2020 e il 2021 nell'1,8% del WB sono rimaste invariate. A proposito, la Banca Mondiale lo fa sempre in modo che il prossimo anno sia "sorpreso" dalla crescita e faccia un'altra previsione deludente. Guarda tu stesso come sarà nel 2020, quando la Banca Mondiale pubblicherà un rapporto sui risultati del 2019.

Monetaria più stretta politica insieme a un aumento dell'imposta sul valore aggiunto (IVA) all'inizio del 2019 contribuisce anche a un rallentamento della crescita fino alla fine del 2019. Anche la crescita delle vendite al dettaglio è diminuita a causa dell'aumento dell'IVA

- Dicono gli esperti di WB.

Inoltre, il rapporto rileva anche una tendenza al rialzo dell'inflazione associata all'impatto dell'aumento dei prezzi del petrolio in Russia e in alcuni paesi dell'Europa orientale. Gli esperti di WB attirano l'attenzione sul fatto che all'inizio del 2019 l'attività commerciale nell'industria russa è diminuita, presumibilmente a causa delle misure concordate per ridurre la produzione di petrolio (nell'ambito degli accordi dei paesi OPEC).

Tuttavia, nonostante i dati deludenti della WB, secondo Rosstat, nell'aprile 2019, la crescita della produzione industriale in Russia è aumentata del 4,9% in termini annuali. Anche l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) ha aumentato le sue previsioni per la crescita del PIL della Russia per il 2019.

Si prevede che la crescita economica in Russia aumenterà dell'2020% nel prossimo anno (1,8 - ndr), sebbene la crescita degli investimenti privati ​​rimarrà lenta

- credi nel WB.

La debole crescita degli investimenti privati ​​nella Banca Mondiale è associata all'incertezza politica e alle prospettive di rallentamento della crescita economica potenziale a lungo termine a causa del deterioramento dei fattori demografici. Allo stesso tempo, la WB prevede un aumento della spesa pubblica per le infrastrutture in Russia.

Il rapporto chiarisce che l'indebolimento dell'attività economica in Russia potrebbe influire sul volume delle rimesse, che costituiscono una quota significativa del reddito in paesi come il Kirghizistan, la Moldova, il Tagikistan e l'Ucraina.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.