In Europa si lavora su un rivestimento a doppia fusoliera

Il design dei più moderni aerei di linea passeggeri, con motori fissati sotto l'ala, fusoliera a forma di sigaro e coda a pinna singola, come ha dimostrato la pratica, non consente una significativa riduzione dei consumi di carburante. Questo è il motivo per cui alcuni progettisti di aeromobili stanno attivamente "promuovendo" altri progetti.


In Europa si lavora su un rivestimento a doppia fusoliera


Così, alla vigilia, nei Paesi Bassi, è stato presentato un concept di aereo passeggeri con fusoliera a forma di V, sviluppato secondo lo schema ad ala mista e denominato Flying V. Ingegneri dell'Università di Delft e della compagnia aerea KLM dichiarano che l'apertura alare e il numero di posti passeggeri nel loro apparato corrispondono a quelli di Airbus A350. Ma a differenza di quest'ultimo, il nuovo velivolo a doppia fusoliera consumerà il 20% in meno di carburante a causa della minore resistenza e della maggiore portanza.

Il design ad ala mista implica una fusoliera a forma di V che si biforca nel mezzo. I motori Turbofan sono installati sulle parti superiori delle superfici interne di quest'ultimo e, nella parte posteriore, entrambe le metà si fondono dolcemente nelle console delle ali con le punte.

L'aereo sarà lungo 55 metri e alto 17 metri. In questo caso l'apertura alare sarà pari a 65 misure. Flying V potrà ospitare 314 passeggeri e il volume interno della stiva sarà di 160 m³.

Nonostante il fatto che al momento l'aereo passeggeri "insolito" sia stato presentato solo sui rendering, gli sviluppatori prevedono di assemblare e testare un prototipo volante entro ottobre di quest'anno. Durante i test verrà effettuato un volo a bassa velocità e verranno elaborate le modalità di decollo e atterraggio.
  • Foto utilizzate: https://profile.ru/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. YGM Офлайн YGM
    YGM (Yury) 6 June 2019 13: 28
    0
    Ebbene, che dire ... in stile tipicamente europeo!
    Faccia affascinante e culo rotto.
  2. pischak Офлайн pischak
    pischak 6 June 2019 17: 56
    +1
    Qual è il guadagno, dimostrato in modo relativamente ripetuto sotto forma di disegni e modelli, di portare, integrato nella sezione centrale dell'ala, fusoliera di un promettente velivolo da trasporto-passeggeri, senza questa "somiglianza bionico-ornitologica" e la perdita generale di notevoli volumi utili sotto forma di "coda di rondine" ?!
    In effetti, in termini di aerodinamica, perdiamo solo nei vortici di coda del "ruscello che scorre", dove sta la riduzione della resistenza, anche se l'area della sezione trasversale alla "sezione mediana" aumenta bruscamente ??!
    Questo per non parlare dei motori degli aerei situati nella "zona d'ombra" dell'ala e delle fluttuazioni della pressione del "flusso", quindi non è molto lontano prima del "picco", soprattutto al decollo, ad angoli di attacco elevati ?!
    Certo, non sono affatto una galleria del vento, ma come ingegnere che non è estraneo alla modellazione di aeromobili e all'aviazione, puramente mentalmente "empiricamente" vedo "un'immagine del flusso attorno a questo" concetto "che è molto brutto, non fluido e non coerente, sebbene tutti i moderni" campanelli e fischietti " piace a lui "al mucchio" e legato-ci sono?! che cosa
  3. Il commento è stato cancellato
  4. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 7 June 2019 10: 33
    0
    Sì nefig preoccupa, hanno scritto - lo stesso - l'immagine anche senza calcoli.
    Quali immagini in Internet sono una monetina una dozzina.
    Per discutere ciascuno? è chiaro che l'articolo è solo molto necessario, prendi un posto ...