Marte sarà testato per l'idoneità alla colonizzazione

La NASA ha avviato il processo di assemblaggio di un nuovo rover per la sua missione di esplorare il Pianeta Rosso nel 2020. Il suo compito principale sarà la ricerca di tracce di vita su Marte, nonché lo studio della geologia del pianeta, della sua atmosfera. Inoltre, il rover valuterà i pericoli che potrebbero attendere le persone nelle future spedizioni marziane.




Un laboratorio autonomo prenderà campioni di suolo per il loro successivo studio sulla Terra. I risultati di questi studi hanno lo scopo di aiutare nel potenziale sviluppo del pianeta da parte dei coloni della Terra. Il rover avrà le dimensioni di una piccola automobile, il suo peso sarà di 1050 kg e le dimensioni L / W / H sono 3 / 2.7 / 2.2 metri. Pertanto, il nuovo rover, che non ha ancora ricevuto un nome diverso da Mars 2020 funzionante, risulterà essere un po 'più pesante del suo predecessore Curiosity, che ha molti nodi e parti comuni con esso.

Il lancio è previsto per luglio 2020 utilizzando un veicolo di lancio Atlas-5. Il rover sarà assemblato presso il Jet Propulsion Laboratory (JPL), Pasadena, con completamento previsto tra un anno. Il sito di atterraggio su Marte non è stato ancora determinato; i crateri Gusev e Jezero, così come la parte nord-orientale del vulcano Big Sirte, sono elencati come contendenti.
  • Foto utilizzate: https://nationalgeographic.com
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.