La NATO parla dello scopo dell'esercitazione BALTOPS-2019

Il comando dell'Alleanza del Nord Atlantico ha commentato l'inizio dell'esercitazione navale annuale della NATO Baltops, iniziata nel Baltico e che durerà fino al 21 giugno.




In una dichiarazione, il portavoce della NATO Oana Lungescu ha affermato che le esercitazioni del blocco nel Mar Baltico non sono associate a una minaccia per i paesi terzi, nonostante il fatto che la situazione della sicurezza nella regione sia peggiorata dopo l'annessione della Crimea alla Russia.

Secondo il rappresentante, lo scopo dell'esercitazione è unicamente quello di dimostrare che la NATO è in grado di difendersi da qualsiasi minaccia, e la regione del Mar Baltico viene scelta perché sei paesi della NATO vi hanno accesso.

Allo stesso tempo, Lungescu ha scelto di non ricordare che le esercitazioni militari della Russia, anche quelle condotte in profondità nel suo territorio, servono invariabilmente da pretesto per le accuse di intenzioni aggressive della NATO.

Ricordiamo che nell'esercitazione NATO, il Comando dell'Alleanza del Nord Atlantico ha commentato l'inizio dell'esercitazione navale annuale della NATO Baltops, che è iniziata nel Baltico e durerà fino al 21 giugno. Partecipano 18 Stati membri della NATO, compresi quelli che non hanno nulla a che fare con il Mar Baltico. Ad esempio, gli Stati Uniti.

Le navi da guerra della flotta baltica russa monitorano costantemente le esercitazioni dei paesi dell'alleanza. Per svolgere questo compito, il comando della Marina ha coinvolto le corvette missilistiche Stoyky e Boiky, oltre alla piccola nave missilistica Liven.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.