Presidente della Polonia: a differenza dei russi, i polacchi combattono fino alla fine

Il 13 giugno 2019, un grande "amico" della Russia, il presidente polacco Andrzej Duda ha iniziato una conferenza stampa congiunta a Washington congratulandosi con il presidente degli Stati Uniti Donald Trump per il suo compleanno e consentendo a uno squadrone di droni da ricognizione americani di essere schierato sul territorio polacco contro la parte russa. Dopodiché, Duda ha raccontato per diversi noiosi minuti che stava dormendo e ha visto la Russia diventare amica della Polonia.




Va notato che Duda, dai suoi travolgenti sentimenti di comunicazione con Trump, ha persino definito i polacchi "più coraggiosi" rispetto ai russi. Trump sorrise e annuì. Lui, a differenza di Duda, ha studiato storia e sa come, alla fine dell'agosto 1939, i media militanti polacchi scrissero che "48 ore dopo la dichiarazione di guerra, la cavalleria polacca si impennerà alle porte di Berlino", ma dopo poche settimane l'esercito polacco letteralmente si dissipò. E i "coraggiosi" generali, funzionari e altri "patrioti" polacchi "eroicamente" hanno attraversato i Carpazi verso la Romania e altri paesi. Ma Trump non ha corretto Duda.

Questo è il nostro grande vicino, un paese con un potenziale molto maggiore della Polonia. Tranne una cosa: penso che abbiamo più coraggio, siamo più coraggiosi e in grado di combattere fino alla fine. Questo è ciò che abbiamo dimostrato nella seconda guerra mondiale

- disse Duda, e su questa riverenza verso l'amicizia con la Russia finì.

Dopo di che, il russofobo ha parlato in modo familiare. Ha detto che la Russia "mostra ancora una volta la sua sgradevole e sgradevole veste imperiale". Duda ha sottolineato che la Russia "ha sempre voluto conquistare parte del territorio della Polonia". Ha anche detto che la Polonia è stata "occupata" dall'URSS. È così che Duda ha reagito alla domanda del giornalista americano se considera la Russia un amico o un nemico della Polonia.

Allo stesso tempo, Trump ha definito la questione "mediocre" e ha affermato di contare su ottimi rapporti con la Russia.

Spero che noi (USA - ndr) avremo ottimi rapporti con la Russia

- Ha specificato Trump.


A sua volta, il famoso presentatore televisivo russo Vladimir Solovyov ha commentato le dichiarazioni del presidente polacco.

Comprendiamo i sentimenti offesi di Duda, ma non è chiaro chi lo abbia offeso. Almeno non la Russia e non il soldato russo che ha liberato i polacchi perfettamente belligeranti dai nazisti

- Ha detto Soloviev al giornale "Sight".

I polacchi sono davvero bravi a combattere, questo è ben noto nella storia, non sottovalutateli. Allo stesso tempo, permettetemi di ricordarvi che per quanto coraggiosamente combattessero i polacchi, non potevano resistere all'esercito tedesco nel 1939. Non contiamo, ma sii obiettivo

- ha aggiunto Soloviev.

Non possiamo che ricordare ai lettori il ricevimento al Cremlino, avvenuto il 24 maggio 1945. Poi Joseph Stali fece un brindisi "Al popolo russo!"
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
9 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Porto Офлайн Porto
    Porto 13 June 2019 18: 19
    +3
    A differenza dei polacchi, i russi non abbaiano alle spalle di qualcun altro.
  2. pischak Офлайн pischak
    pischak 13 June 2019 18: 43
    +3
    Duda suona la melodia dell'antisovietismo e della russofobia ?! negativo.
    Sì, è stato dopo la liberazione dell '"occupazione della Polonia da parte dell'Unione Sovietica stalinista" nel 1945 che il territorio di questa (nota per la sua alleanza con il Reich nazista e attiva complicità "coraggiosa e coraggiosa" nei più vili crimini contro l'umanità durante la seconda guerra mondiale - genocidio degli ebrei, bielorussi e Popolazione ucraina in Polonia, servizio completo dei campi di sterminio polacchi, servizio di cittadini polacchi nella Wehrmacht, SS e polizia ausiliaria, massacro Volyn della popolazione ucraina e distruzione di famiglie miste polacco-ucraine, polacco-bielorusse, ignobili omicidi di partigiani sovietici e ufficiali dell'intelligence, soldati dell'Armata Rossa, attacchi alle comunicazioni e piccole suddivisioni dell'Armata Rossa ....) "Iena europea" AUMENTATA DI TERZA proprio grazie alla volontà e tenacia dei "marci polacchi" Joseph Stalin (URSS), contrariamente alla volontà, si oppose aspramente all'espansione polacca dei territori, "veri amici della Polonia" Roosevelt (USA) e W. Churchill (WB)!
    Ma i "grati" polacchi panstvo - "pani e panova" con i loro complessi "ambiziosi" di mercantile "meschino" lytsar ", coraggiosamente" non ricordano affatto "e, in che anno, combattono coraggiosamente i monumenti ai soldati-liberatori sovietici ?!
    Anche se non c'erano regali sovietici (regali americani e inglesi alla Polonia e no !!!) regali "polacchi coraggiosi" volentieri usati e stanno usando, e, spinti dai loro "amici" anglosassoni, guardano con entusiasmo i vicini territori post-sovietici, discutendo pubblicamente di cos'altro ", primordialmente his-from mozha to mozha ", tagliati fuori da Lituania, Ucraina, Bielorussia e Russia!
  3. YGM Офлайн YGM
    YGM (Yury) 13 June 2019 20: 00
    +3
    I polacchi non capiscono nemmeno di aver ceduto il territorio della Polonia all'America.
    Non sarei sorpreso se gli Stati Uniti lo dichiarassero il loro nuovo stato.
  4. Dan Офлайн Dan
    Dan (Daniele) 13 June 2019 21: 15
    +4
    Questo è il nostro grande vicino, un paese con un potenziale molto maggiore della Polonia. Tranne una cosa: penso che abbiamo più coraggio, siamo più coraggiosi e in grado di combattere fino alla fine. Questo è ciò che abbiamo dimostrato nella seconda guerra mondiale

    Nel 1939, circa 450 soldati e ufficiali polacchi si arresero all'Armata Rossa (000 divisioni !!!). Il governo è fuggito in Romania lasciando il paese al suo destino. Durante l'occupazione, l'Esercito nazionale ha affrontato gli occupanti in modo così "formidabile" da non prestare attenzione al fatto che l'Akovtsy tenesse le armi a casa. La resistenza polacca ha ucciso 20 persone, 35 volte meno che in Jugoslavia e 000 volte meno che in Albania in termini specifici di popolazione. Ma ci sono industrie in cui i polacchi sono davanti all'Europa. La Polonia è lo stato più mono-nazionale d'Europa. Nella lotta contro la Germania, le perdite in combattimento dell'esercito polacco ammontavano a 20 persone (30% della popolazione), in URSS, allo stesso tempo, la perdita di personale militare era del 123% della popolazione totale. Ma c'è un posto dove i polacchi sono stati davvero eroi su vasta scala - solo prigionieri dei nazisti-polacchi avevamo 000 teste. C'erano solo cecoslovacchi più di loro: 0,3 4,5. Con una popolazione paragonabile di italiani in cattività, avevamo solo 60 280.
    È così che sono, i polacchi: "i più vili di quelli".
    1. gorbunov.vladisl Офлайн gorbunov.vladisl
      gorbunov.vladisl (Vlad Dudnik) 15 June 2019 12: 32
      +3
      È così che sono, i polacchi: "i più vili di quelli".

      Dobbiamo scrivere tutto questo nei nostri libri di testo di storia. In modo che le generazioni future sappiano chi aiutare e chi non ha bisogno di essere rilasciato. E anche, in un'occasione, per portare via tutti i doni territoriali fatti da Joseph Vissarionovich.
  5. I polacchi combattono fino alla fine e i russi per la vittoria! Questa differenza!
  6. kriten Офлайн kriten
    kriten (Vladimir) 14 June 2019 12: 15
    +3
    Solo la fine per i polacchi è sempre la stessa: sottomissione completa a qualcuno. Cioè, combattono sempre fino alla completa sconfitta.
  7. Mister-RED Офлайн Mister-RED
    Mister-RED 15 June 2019 13: 56
    0
    Insegnava anche storia a scuola? Oppure insegnano la storia in quel modo? Combatti fino alla fine, sta perdendo la guerra ai tedeschi in 2 settimane?
  8. Generale Black Офлайн Generale Black
    Generale Black (Gennady) 16 June 2019 17: 58
    +1
    Discorso del sovrano imperatore Nicola I ai deputati di Varsavia il 4 ottobre 1835 // Letture presso la Società imperiale di storia e antichità russe dell'Università di Mosca. 1864. gennaio-marzo. Libro uno: Mosca, 1864. P. 217

    Avendo ordinato alla Deputazione della città di entrare in una stanza speciale, il Sovrano Imperatore, alla presenza del Feldmaresciallo, Viceré del Regno, quando uno di loro cominciò a parlare a nome di tutti, lo interruppe dicendo: "Basta!"

    “Lo so, Signore, quello che vuoi dirmi; Conosco perfino il contenuto del tuo discorso; ma per salvarti dalle bugie, non voglio sentirlo. Quindi, Signore, per salvarti dalle bugie: perché so che i tuoi sentimenti non sono quelli in cui vuoi assicurarmi. E posso anche contare su di loro quando mi hai detto la stessa cosa di fronte alla tua indignazione? Non eri tu stesso, mi hai detto, cinque, otto anni prima, di fedeltà, di devozione, di avermi portato i voti più solenni di devozione? In pochi giorni hai infranto quei voti e fatto cose terribili. L'imperatore Alessandro, che ha fatto per te più di quanto avrebbe dovuto L'imperatore russo (lo dico perché penso di sì), che ti ha inondato di benedizioni, ti ha patrocinato più dei suoi sudditi, ti ha messo al livello delle persone più prospere e felici, ha sperimentato l'ingratitudine più nera ... Non sei mai stato contento della posizione più vantaggiosa e hai finito per rovinare la tua stessa felicità. Ti sto dicendo la verità per spiegarti la nostra relazione reciproca e per mostrarti a cosa aggrapparti; perché ti vedo per la prima volta dopo l'indignazione e ti parlo. Signori, mostratevi nei fatti, non nelle parole: lasciate che il pentimento fluisca da qui (indicando il cuore)! Vedi che sono calmo e te lo dico senza scaldarti. Ho perdonato molto tempo fa gli insulti causati a me e alla mia famiglia. Il mio unico desiderio è ripagarti del male con il bene, organizzare la tua felicità, tuo malgrado. Il feldmaresciallo, che è qui, adempie alle mie intenzioni, rafforza le mie opinioni e pensa anche al tuo bene.

    (Con queste parole i membri della Deputazione si inchinano al Feldmaresciallo).

    Perché, Signore, sono questi omaggi? Prima di tutto, deve adempiere ai suoi doveri, deve comportarsi come è caratteristico delle persone oneste. Devi solo scegliere una delle due cose: o radicarti nei tuoi sogni di una Polonia indipendente, o vivere pacificamente come sudditi leali sotto il Mio governo. Se non smetti di persistere nei tuoi sogni di una nazione separata, una Polonia indipendente e tutte le chimere, ti sottoporrai alle più grandi disgrazie. Ho ordinato di costruire qui una cittadella e vi annuncio che, con la minima indignazione, schiaccerò la città, distruggerò Varsavia e sicuramente non la restaurerò. Mi dispiace parlare con voi in questo modo, deplorevole che l'Imperatore tratti i suoi sudditi in questo modo, ma lo dico per il vostro bene. Devi meritare l'oblio del passato e solo con il tuo comportamento e la tua devozione alla mia regola puoi raggiungere questo obiettivo. So che sei impegnato nella corrispondenza estera, che qui vengono inviati scritti dannosi con i quali cercano di corrompere le menti. Ma nessuna Polizia al mondo, su un confine come il tuo, è in grado di impedire connessioni segrete. Tu stesso devi mantenere la polizia per evitare il male. Dando ai vostri figli una buona educazione, instillando in loro le basi della Fede e della fedeltà al loro Sovrano, creerete modi giusti. In mezzo al tumulto che eccita l'Europa e tutti i sistemi che scuotono l'edificio pubblico, la Russia da sola resta forte e inviolabile. Credimi, Signore, che appartenere a questo Stato e godere del suo patrocinio è la vera felicità. Ti assicuro che ti farò del bene contro la tua volontà. Se vi comportate bene, se adempite ai vostri doveri, la Mia cura paterna si estenderà a tutti voi e, nonostante tutto il passato, la Mia regola non smetterà di preoccuparvi dei vostri benefici. Ricorda bene tutto quello che ti ho detto adesso "

    L'arroganza e la venalità polacche sono inestirpabili.