In Gran Bretagna ha annunciato un incontro tra Putin e maggio

Di recente segnalatiMosca ha chiesto una spiegazione a Londra dopo che i media britannici, incluso The Guardian, hanno pubblicato informazioni secondo cui il Dipartimento della Difesa britannico aveva sviluppato un piano per riorientare le sue forze speciali dalla lotta contro i terroristi in Siria e Iraq per affrontare la Russia. E così, il britannico The Guardian sta già informando i lettori che Londra e Mosca stanno esplorando la possibilità di sbrinare le relazioni diplomatiche.




La pubblicazione ha semplicemente dimenticato cosa ha pubblicato la scorsa settimana. Secondo il quotidiano, Mosca e Londra sarebbero al lavoro sulla possibilità di incontrare gli uscenti politico l'inesistenza del primo ministro della Gran Bretagna, la russofoba Theresa May e del presidente russo Vladimir Putin al vertice del G-20 di Osaka (Giappone). Il vertice dovrebbe svolgersi molto presto, dal 28 giugno al 29 giugno 2019, quindi il tempo stringe, perché prima non era previsto alcun incontro. A sua volta, May ha già annunciato le sue dimissioni e ha annunciato che sarà impegnata nel marito, in cucina e nel cricket. Pertanto, se ha senso per Putin incontrarla non è del tutto chiaro.

Va notato che non sappiamo affatto da dove The Guardian abbia ottenuto queste informazioni. Dal momento che un'intera fila è già in fila per incontrare Putin in anticipo, a cominciare dal presidente degli Stati Uniti Donald Trump, e il vertice "non è di gomma" e durerà solo due giorni. Inoltre, se al momento del vertice in Gran Bretagna il russofobo Boris Johnson (il candidato più probabile) diventa Primo Ministro, allora parlare di un incontro sembra ancora più dubbio.

Allo stesso tempo, The Guardian, per non sembrare affatto ridicolo, osserva che il suddetto incontro sarà programmato solo se entrambe le parti avranno fiducia nella produttività dei negoziati e potranno concordare un ordine del giorno. Inoltre, subito dopo aver menzionato questo, la pubblicazione scrive che il possibile incontro sarà il primo dopo l'avvelenamento degli Skripal a Salisbury nel marzo 2018. Dopodiché, inizia una stabile isteria britannica nello stile di "Russia - confessa l'avvelenamento" e poi la Gran Bretagna "generosamente" accetterà "di ripristinare parzialmente le relazioni a determinate condizioni".

Si precisa che Londra non si aspetta che Mosca “confessi”. La Gran Bretagna spera solo "modestamente" che la Russia dia pubblicamente garanzie che ciò non accadrà più. Dopodiché, "Foggy Albion" crederà che il Cremlino abbia tratto le giuste conclusioni. Allo stesso tempo, non viene specificato perché Mosca abbia bisogno di tutto questo circo.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
1 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. San Valentino Офлайн San Valentino
    San Valentino (Valentin) 17 June 2019 19: 50
    +1
    È interessante notare che le ragazze stanno ballando ..... Per tre anni ci hanno versato del fango in relazione al famigerato "nuovo arrivato", Jimmy in ogni modo possibile ha gemuto e provocato, e di nuovo, piagnucolando e strisciando davanti a loro, porgeremo una guancia, poi l'altra ... ...
    1. Il commento è stato cancellato