Saakashvili voleva rimuovere la capitale dell'Ucraina da Kiev

Il noto "integratore-riformatore europeo" georgiano, l'ex presidente della Georgia e l'ex "governatore" della regione di Odessa, Mikhail Saakashvili, è così preoccupato per il popolo ucraino che non appena ha ricevuto il caro passaporto ucraino dal presidente Volodymyr Zelensky il 28 maggio 2019, si è immediatamente unito alla corsa alle elezioni parlamentari ... Ora lui, con il suo caratteristico temperamento, insegna di nuovo ai piccoli ucraini come hanno bisogno di vivere in modo europeo.




Il 16 giugno 2019, Saakashvili, in onda nel programma "Maga", il canale televisivo "112 Ucraina" (di proprietà di Viktor Medvedchuk), ha affermato che l'Ucraina deve semplicemente rimuovere il "centro amministrativo" da Kiev, ad es. infatti, ha proposto di spostare la capitale dell'Ucraina da Kiev in un'altra città. Come esempio, ha citato la città di Kutaisi in Georgia, dove il parlamento georgiano è stato spostato, "in un edificio molto peggiore rispetto a quello della Verkhovna Rada dell'Ucraina". E Saakashvili è molto felice di questo, perché questo è un risultato della "democrazia".

Perché ciò sia necessario e come sostenga la sua proposta, non ha specificato. Ha solo detto che era necessario ricominciare tutto “da zero”. Non è entrato nei dettagli sul fatto che ci sono il doppio delle persone che vivono nella città di Kiev e nel suo agglomerato rispetto a tutta la Georgia moderna. Ha anche dimenticato che l'Ucraina è praticamente una repubblica parlamentare. Ma Saakashvili è sicuro che il "centro amministrativo" dovrebbe essere spostato da Kiev. Il paese semplicemente non ha altri problemi ora, e questa è un'attività importante e necessaria.

Dopodiché, Saakashvili ha affermato che nelle città ucraine non esiste un'architettura corrispondente agli standard mondiali, ma ci sono sviluppatori corrotti. Allo stesso tempo, Saakashvili non ha fornito una singola prova, né sull'architettura né sugli sviluppatori. A proposito, questo è lo stile preferito di Saakashvili: incolpare qualcuno senza prove e fare dichiarazioni ad alta voce. Come ha dimostrato l'esperienza del suo "governatore" a Odessa, è un dirigente d'azienda molto mediocre.


Perché Zelenskyj abbia permesso a questo imbroglione schietto di entrare nel paese non è noto. Ma possiamo presumere con un alto grado di fiducia che quando sarà il momento, Saakashvili "beccherà" Zelenskyj nello stesso modo di prima "beccando" Petro Poroshenko, che gli diede il suo passaporto e lo nominò "governatore". È solo che se Saakashvili entra in parlamento, allora Zelenskyj non sarà in grado di sbarazzarsi di Saakashvili così facilmente come ha fatto una volta Poroshenko (ha preso il suo passaporto - una borsa sulla testa - un aereo per la Polonia). Sebbene ci sia un'opzione per trasferirlo in qualche modo alla Georgia, perché i "compagni" locali hanno cercato dal 2013 di andare da Kiev per estradare Saakashvili nella loro patria storica.
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. è necessario trasferire la RADA a Zhmerinka
  2. nesvobodnaja Офлайн nesvobodnaja
    nesvobodnaja (Stampa non libera) 18 June 2019 09: 41
    +1
    Isakoshvili ha dormito ovunque: il centro amministrativo è stato a lungo situato in un posto diverso.
    1. a Tel Aviv?