Il Giappone colpisce duramente Samsung e LG

La Corea del Sud è stata a lungo uno dei principali concorrenti del Giappone nel picco globale tecnologia, prima di tutto - l'elettronica. Società come Samsung e LG Electronics competono da molto tempo e ad armi pari con aziende giapponesi, e in qualche modo le superano anche.


Ora il Giappone ha deciso di recuperare e reagire contro i concorrenti, e la risposta di Tokyo potrebbe sferrare un colpo devastante alle aziende high-tech sudcoreane e costringerle a ridurre significativamente la scala della loro produzione.

Dal 4 luglio il Giappone ha inasprito la procedura per esportare nanomateriali nella Repubblica di Corea. In particolare, stiamo parlando di poliimmide fluorurata, resiste e fluoruro di idrogeno, che vengono utilizzati nella produzione di smartphone e altri prodotti ad alta tecnologia.

Gli esportatori giapponesi dovranno ora presentare le domande e attendere 90 giorni per essere presi in considerazione. Non sarà facile per la Corea del Sud compensare la carenza di questi materiali, dal momento che il Giappone controlla il 90% del loro mercato mondiale.

Qual è il motivo di questa decisione di Tokyo? In effetti, lo scoppio di una guerra commerciale tra i due paesi asiatici è un'eco di eventi quasi un secolo fa. Recentemente, la Corte Suprema della Repubblica di Corea ha ordinato alla società giapponese Nippon Steel & Sumitomo Metal di pagare un risarcimento per l'uso del lavoro schiavo da parte dei coreani in un momento in cui la penisola coreana era occupata dai giapponesi nella prima metà del XX secolo. Gli stessi requisiti possono essere applicati ad altre società giapponesi, inclusa Mitsubishi. E così il Giappone, arrabbiato per la decisione del tribunale coreano, ribatte.

4 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. districarsi Офлайн districarsi
    districarsi (Pavel Pavlovich) 3 luglio 2019 19: 34
    0
    Si scopre che i giapponesi come i samurai, come i cavalieri tedeschi del cuore, hanno fatto scoppiare il fegato dei loro nemici. E poi penso, "dove è andata la popolazione indigena dei Territori del Nord?"
    1. Nikolay Malyugin Офлайн Nikolay Malyugin
      Nikolay Malyugin (Nikolay Malyugin) 4 luglio 2019 06: 56
      0
      Caro, questa è ancora una guerra commerciale.
  2. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 4 luglio 2019 09: 18
    0
    Ah, ci sono molte guerre commerciali. Eccone un altro segnalato. È una questione quotidiana.
    1. Il commento è stato cancellato
      1. Il commento è stato cancellato
  3. cosmozoo Офлайн cosmozoo
    cosmozoo (Andrew) 7 luglio 2019 07: 46
    +1
    Dal 4 luglio il Giappone ha inasprito la procedura per esportare nanomateriali nella Repubblica di Corea. In particolare, parliamo di poliimmide fluorurata, resiste e acido fluoridrico

    A lungo termine: chiunque avesse una quota del 10% nella fornitura di questi materiali sottrarrà semplicemente il mercato al Giappone.