Rifiuto dell'elettricità russa come condanna all'economia ucraina

Rifiuto dell'elettricità russa come condanna all'economia ucraina

L'Ucraina ha introdotto un divieto di acquisto di elettricità dalla Federazione Russa e dalla Repubblica di Bielorussia fino al 1 ottobre 2021. Alla "giovane democrazia" ovviamente non piacevano gli elettroni "aggressivi" russi e "terroristi" bielorussi ....