A un passo dalle sanzioni: come Gazprom risolverà il problema di Nord Stream 2


Dopo aver completato la sua odissea di tre mesi, l'Akademik Chersky si trova nel porto tedesco dell'isola di Rügen, dove in precedenza era stata vista la chiatta di costruzione e assemblaggio Fortuna. Esiste anche un terminal logistico per il progetto Nord Stream 2, dove sono attualmente in consegna tubi di grande diametro. È ovvio che sono in corso i preparativi per completare il resto del gasdotto sottomarino.


Parallelamente, oltreoceano negli Stati Uniti, come riportato dal Consiglio Atlantico, si stanno preparando a introdurre nuove sanzioni contro Nord Stream 2 se il gasdotto sarà messo in funzione. Quali saranno quindi le opzioni per Gazprom?

È ormai consuetudine tracciare paralleli tra il Nord Stream 2 e gli eventi di mezzo secolo fa, quando l'URSS stava tirando il primo gasdotto in Europa attraverso l'Ucraina. Washington poi ha anche fatto pressioni in tutte le direzioni, chiedendo agli europei di acquistare il carbone americano. Oggi è il GNL, ma i compiti e i metodi della loro soluzione sono rimasti gli stessi.

All'inizio, le mani della Danimarca hanno trascinato per anni le scartoffie, poi Bruxelles ha adottato emendamenti al terzo pacchetto energetico dell'UE, che hanno lasciato il gasdotto mezzo vuoto. Berlino è stata in grado di eliminare un'eccezione a questa regola, ma è stato necessario avere il tempo di completare la costruzione del tubo prima di maggio 2020. A dicembre 2019, gli Stati Uniti hanno imposto sanzioni agli appaltatori del Nord Stream 2, che lo hanno immediatamente abbandonato, infrangendo tutte le scadenze. La Federal Grid Agency della Germania ha respinto una nuova richiesta del gestore del progetto di ritirare il gasdotto dalla direttiva. Ciò significa che una delle due linee del gasdotto corre il rischio di essere lasciata vuota e il ritorno sull'investimento è almeno raddoppiato.

Ora Gazprom, che non ha esperienza rilevante, dovrà eseguire autonomamente la posa della sezione navale, e quindi affrontare la probabilità di cadere sotto nuove sanzioni statunitensi, come annunciato dal senatore statunitense Ted Cruz. Il problema sta nel fatto che non è ancora chiaro dove esattamente aspettarsi guai, cosa che è stata giustamente segnalata nella commissione del profilo della Duma di Stato russa:

Non è chiaro se saranno contro le società che possiedono questo posatubi, o contro Gazprom e le cinque principali compagnie petrolifere e del gas nel mondo. O forse contro il governo tedesco, che compra il gas?


Gli esperti nominano già diverse opzioni che Gazprom può utilizzare per portare a termine il suo progetto.

In primo luogo, ha senso andare in tribunale, dimostrando che l'applicazione delle norme del Terzo Pacchetto Energia ai gasdotti offshore non ha senso, poiché non ci sono altri gasdotti o terminali GNL a 12 miglia nautiche dalla costa della Germania. Qualche tempo fa ha funzionato per la filiale Opal, ma poi è intervenuta Varsavia. In questo caso, l '"oscillazione della giustizia" europea oscillerà da una parte all'altra e il Nord Stream 2 diventerà effettivamente un gasdotto di riserva per l'UE, che verrà caricato al massimo secondo necessità, ad esempio, nel freddo inverno, e poi lasciato mezzo vuoto.

In secondo luogo, il monopolista può tentare di aggirare la direttiva concordando con i consumatori di spostare il punto di consegna del gas dall'Austria al territorio russo o al largo di 12 miglia al largo della costa tedesca. Non il fatto che tutti saranno pronti a incontrare l'azienda a metà strada.

In terzo luogo, Gazprom può semplicemente soddisfare i requisiti delle norme europee: trasferire il controllo della sezione offshore del gasdotto a un altro operatore, liberalizzare il mercato del gas, dando accesso alle esportazioni alle società NOVATEK e Rosneft, di cui noi detto in precedenza.

Infine, un compromesso potrebbe essere la messa all'asta del 50% della capacità di Nord Stream 2, dove la stessa società statale può utilizzarla.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
29 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 16 può 2020 11: 08
    -2
    In effetti, tutto questo dovrebbe essere calcolato in anticipo. Per la rottura di un contratto - sanzioni, - per regole improvvise - tribunali.
    I Grandi Giocatori, nel "terribile" Occidente, che abbiamo, fanno regolarmente causa.
    1. rotkiv04 Офлайн rotkiv04
      rotkiv04 (Victor) 16 può 2020 11: 56
      -1
      Quindi gli strateghi del Cremlino hanno già calcolato tutto.
  2. 123 Офлайн 123
    123 (123) 16 può 2020 12: 16
    +4
    Ora Gazprom, che non ha la relativa esperienza, dovrà effettuare autonomamente la posa della sezione navale, e quindi affrontare la probabilità di cadere sotto nuove sanzioni statunitensi, come affermato dal senatore statunitense Ted Cruz. Il problema è che non è ancora chiaro dove esattamente aspettarsi guai, cosa che è stata giustamente segnalata nella commissione del profilo della Duma russa.

    Cosa significa "non ho esperienza"? L'accademico Chersky ha portato piantine di alberi o turisti in Estremo Oriente? Ciò che si sta costruendo su Sakhalin è uno scherzo infantile rispetto al Nord Stream. È un peccato che la nave sia stata strappata dal lavoro. Ci siamo concentrati sul Baltico, mentre le cose più interessanti si svolgono nel nord e nell'est. Sakhalin-3, poi la quarta, la produzione è iniziata a Taimyr (a lungo termine nel 2030 + 2,5% mondo estrazione).
    Quanto a "non è chiaro dove esattamente aspettarsi guai", perché non è chiaro? Dall'altra parte dell'oceano. sì Non è ancora chiaro quali cose brutte faranno, penso, tutto ciò che possono. E con loro i fichi. risata L'insoddisfazione del decrepito, sottoegemone provoca solo. sorriso
    1. Nablyudatel2014 Офлайн Nablyudatel2014
      Nablyudatel2014 16 può 2020 20: 07
      0
      Citazione: 123
      Ora Gazprom, che non ha la relativa esperienza, dovrà effettuare autonomamente la posa della sezione navale, e quindi affrontare la probabilità di cadere sotto nuove sanzioni statunitensi, come affermato dal senatore statunitense Ted Cruz. Il problema è che non è ancora chiaro dove esattamente aspettarsi guai, cosa che è stata giustamente segnalata nella commissione del profilo della Duma russa.

      Cosa significa "non ho esperienza"? L'accademico Chersky ha portato piantine di alberi o turisti in Estremo Oriente? Ciò che si sta costruendo su Sakhalin è uno scherzo infantile rispetto al Nord Stream. È un peccato che la nave sia stata strappata dal lavoro. Ci siamo concentrati sul Baltico, mentre le cose più interessanti si svolgono nel nord e nell'est. Sakhalin-3, poi la quarta, la produzione è iniziata a Taimyr (a lungo termine nel 2030 + 2,5% mondo estrazione).
      Quanto a "non è chiaro dove esattamente aspettarsi guai", perché non è chiaro? Dall'altra parte dell'oceano. sì Non è ancora chiaro quali cose brutte faranno, penso, tutto ciò che possono. E con loro i fichi. risata L'insoddisfazione del decrepito, sottoegemone provoca solo. sorriso

      E comincio ad apprezzare i tuoi commenti. sì buono E il tuo commento non va contro la mia immutabile opinione "Come potrebbe iniziare una grandiosa costruzione senza una propria base materiale nel Baltico?". Ebbene, il finale del decrepito egemone è qualcosa del genere. A Uryakalka piacerà. occhiolino
      1. 123 Офлайн 123
        123 (123) 16 può 2020 21: 23
        +1
        Come potrebbe iniziare una grandiosa costruzione senza una propria base materiale nel Baltico?

        Elementare, non è sempre possibile cavarsela con la propria base materiale. Dopotutto, probabilmente hai dovuto utilizzare servizi a pagamento per scavare una trincea, non devi comprare un escavatore. C'è un tale concetto: fattibilità economica. A proposito, hanno quasi fatto il lavoro nel Baltico, cosa possono fare, gli appaltatori si sono rivelati inaffidabili, va bene, lo finiranno da soli.
        1. Nablyudatel2014 Офлайн Nablyudatel2014
          Nablyudatel2014 16 può 2020 21: 48
          +2
          Elementare, non è sempre possibile fare con la propria base materiale.

          Hai dimenticato di aggiungere SENZA. sì Elementare, безnon è sempre possibile gestire la propria base materiale.

          non è necessario acquistare un escavatore per scavare una trincea.

          Questa non è una trincea. E qui, per favore, non fraintendermi. Questa non è una collisione o un'altra tormenta simile. Qui devi avere più di una semplice mentalità tattica. E geopolitica. Questa è la differenza tra un tattico e uno stratega. Non porterei mai nemmeno le pipe in mare, senza riuscire a finire quello che ho iniziato alla velocità della luce. sì Perché se giochi per poste alte, devi considerare tutto e ogni dettaglio. Prima del comportamento delle molecole, calcola tutto intorno all'evento designato. E solo allora. Ecco quando agire. E cosa vediamo ORA? risata Il ritardo è un segno meno. Sì, anche il mio commento è negativo per il sistema! E voglio che il mio stato RUSSIA non abbia errori nella sua vita.
          1. 123 Офлайн 123
            123 (123) 16 può 2020 22: 15
            +2
            Questa non è una trincea. E qui, per favore, non fraintendermi.

            A parte la differenza di volume, non vedo differenze particolari. Se questo è più facile per te, immagina che il tubo debba ancora essere posato nella trincea. E allora? Conterai tutto fino alle molecole? Pre-smisterai l'escavatore, consegnerai i pezzi di ricambio in caso di guasto. Incatenerai l'escavatore alle leve in modo che non scappi, prendi il telefono in modo che il suo capo non si ritiri dall'oggetto e gli sigilli la bocca con del nastro adesivo in modo che non si ubriachi o rischierai di iniziare a scavare?

            E voglio che il mio stato RUSSIA non abbia errori nel suo percorso di vita.

            E voglio che le persone non si ammalino. Parliamo del Ministero della Salute?
            1. Nablyudatel2014 Офлайн Nablyudatel2014
              Nablyudatel2014 16 può 2020 22: 19
              -1
              E allora? Conterai tutto fino alle molecole?

              sì Lo farò. Non riesci a crederci? Ma cosa puoi fare. Le persone sono diverse. Ognuno è un individuo.
              1. 123 Офлайн 123
                123 (123) 16 può 2020 22: 42
                0
                Lo farò. Non riesci a crederci? Ma cosa puoi fare. Le persone sono diverse. Ognuno è un individuo.

                Buona fortuna per l'acquisto del tuo escavatore. bevande Spero che durerà a lungo. sì
                1. Il commento è stato cancellato
                2. Il commento è stato cancellato
  3. aleksandrmakedo Офлайн aleksandrmakedo
    aleksandrmakedo (Dubovitsky Victor Kuzmich) 16 può 2020 12: 34
    +5
    Citazione: Sergey Latyshev
    In effetti, tutto questo dovrebbe essere calcolato in anticipo. Per la rottura di un contratto - sanzioni, - per regole improvvise - tribunali.
    I Grandi Giocatori, nel "terribile" Occidente, che abbiamo, fanno regolarmente causa.

    Il trasferimento del caso al tribunale dovrebbe contenere calcoli di perdite, finanziarie, compiute, attese, morali, di prestigio e così via. Poiché le perdite sono ancora in crescita, non è possibile includerle integralmente in questi calcoli. Aspettare. Il gasdotto sarà completato, tutte le perdite saranno determinate. Poi il seggio del giudizio.
    1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
      Sergey Latyshev (Serge) 16 può 2020 13: 15
      -3
      Stiamo aspettando, signore. Tuttavia, finora abbiamo sentito parlare delle navi con Naftogaz.

      E sulle affermazioni sul South Stream, sui reclami contro Bulgaria, Germania, Polonia, vari appaltatori, ecc. - Qualcosa non si sente.
      L'impressione che stessero conducendo a caso, senza prima concludere accordi con i paesi attraverso i quali passeranno i tubi ...
    2. Arkharov Офлайн Arkharov
      Arkharov (Grigory Arkharov) 16 può 2020 14: 30
      -4
      aleksandrmakedo Sì, in strategia è improbabile che tu conceda al Macedone il tuo soprannome. Solo ora oso suggerire che se all'improvviso viene loro permesso di usare il gasdotto solo del 50%, penso che ci vorranno altri 100 anni per intentare una causa in modo che le perdite si verifichino, che non hanno analoghi al mondo. Allora non ci sarà solo un "processo", ma un "processo del secolo" !!!
  4. Caro esperto di divani. 16 può 2020 14: 28
    +2
    ... come Gazprom risolverà il problema del Nord Stream ...

    Ma non lo farà. Ci sono un sacco di ogni sorta di incongruenze legali (e scappatoie) che verranno utilizzate sia dalla Russia che dalla Germania, e SP-2 sarà completato e messo in funzione. Questo progetto è legato a interessi reciproci troppo grandi. La Germania, a sua volta, ha investito molti soldi e ambizioni in questo business. A partire dall'ambiente: rifiuto dell'energia nucleare e del carbone, per finire con la mancanza di una reale alternativa al gas russo. Le capacità olandesi che forniscono gas a se stesse, così come all'intero nord della Germania, si sono esaurite. La Germania ha già investito molto nella transizione a un prodotto russo. L'infrastruttura per la ricezione del gas russo è stata costruita da tempo: dagli hub ai giganteschi impianti di stoccaggio sotterranei del gas e, di conseguenza, ai tubi di consegna. Tutta la produzione e le attrezzature private sono state ricostruite da L-gas (olandese) a H-gas russo. Questa sfumatura, a proposito, è in qualche modo messa a tacere in termini di condivisione delle pipe. Esistono vari tipi di gas (in questo caso - in termini di consumo energetico), ed è impossibile mescolarli per vari motivi, sia legali che tecnici), ecc.
    Quindi tutto questo clamore con i tribunali è solo per distrarre gli americani che sono stanchi di tutti, con i loro ordini, e usare il tempo guadagnato per la posa finale della tubazione. Mancano solo 160 km. Finiranno presto.
  5. aleksandrmakedo Офлайн aleksandrmakedo
    aleksandrmakedo (Dubovitsky Victor Kuzmich) 16 può 2020 16: 39
    +1
    Citazione: Arkharov
    aleksandrmakedo Sì, in strategia è improbabile che tu conceda al Macedone il tuo soprannome. Solo ora oso suggerire che se all'improvviso viene loro permesso di usare il gasdotto solo del 50%, penso che ci vorranno altri 100 anni per intentare una causa in modo che le perdite si verifichino, che non hanno analoghi al mondo. Allora non ci sarà solo un "processo", ma un "processo del secolo" !!!

    Penso che vivrai anche tu finché tutte le restrizioni non saranno rimosse. La situazione più rara in cui una persona che odio, desidero vivere.
  6. aleksandrmakedo Офлайн aleksandrmakedo
    aleksandrmakedo (Dubovitsky Victor Kuzmich) 16 può 2020 16: 44
    +2
    Citazione: Sergey Latyshev
    Stiamo aspettando, signore. Tuttavia, finora abbiamo sentito parlare delle navi con Naftogaz.
    E sulle affermazioni sul South Stream, sui reclami contro Bulgaria, Germania, Polonia, vari appaltatori, ecc. - Qualcosa non si sente.
    L'impressione che stessero conducendo a caso, senza prima concludere accordi con i paesi attraverso i quali passeranno i tubi ...

    La Germania non ha investito denaro a Naftogaz. Non ci sono nemmeno contatti con la Bulgaria. Inoltre, la Bulgaria sarebbe in alcuni casi un concorrente nel transito del gas verso i paesi europei. Lo stesso è con South Stream. Ma in SP-2 gioca il bottino dei tedeschi, e non quelli piccoli.
    Hanno visto come hanno affrontato Siemens e le turbine in Crimea, è più importante per loro trovare una scusa in modo che i pinguini non inizino a premere.
    L'unione di Germania e Russia è un incubo per il posatoio dei pinguini. Troveremo opportunità e risolveremo il problema in un modo che non hai mai sognato. Puoi già srotolare la pipa.
    1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
      Sergey Latyshev (Serge) 16 può 2020 19: 43
      -3
      Non sono preoccupato che tu stia uscendo ... Non mi interessa.

      In generale, ora la Germania, come vuole, e gira Gazprom. Tutti gli altri l'hanno già capovolto. Vaughn, le notizie sulla Polonia sono vicine.
      E su ciò che gira, pensa da solo.
  7. 69P Офлайн 69P
    69P 16 può 2020 18: 36
    0
    Feccia per aver paura, non andare nella foresta ...
  8. cmonman Офлайн cmonman
    cmonman (Garik Mokin) 16 può 2020 20: 55
    -2
    Infine, un compromesso potrebbe essere la messa all'asta del 50% della capacità di Nord Stream 2, dove la stessa società statale può utilizzarla.

    E qui è necessario tradurre dalla lingua di un avvocato divorzista nella lingua di un avvocato in affari internazionali. Perché le domande sorgono immediatamente. Se il 50% della capacità non appartiene a Gazprom, in che modo Gazprom metterà all'asta questa parte? Allora l'UE dovrebbe farlo.
    Se Gazprom possiede il 100% della capacità, può mettere il 50% all'asta, ma comprarlo da sé? Per $ 1? Per $ 100 mila? Oltre 100 milioni? Qualche idea?
    Sergey, per favore, decifra il tuo pensiero, non riesco a dormire per curiosità ...!
    1. Caro esperto di divani. 16 può 2020 23: 14
      +2
      ... Perché le domande sorgono immediatamente. Se il 50% della capacità non appartiene a Gazprom, in che modo Gazprom metterà all'asta questa parte?

      Ascolta, ti sto leggendo, ti sto leggendo e non riesco a capire da dove prendi tutte queste sciocchezze? Quale documento legale ti ispira a trarre tali conclusioni? Se questo è il "3 ° pacchetto energia dell'UE", subito la domanda è: l'hai letto personalmente?
      1. cmonman Офлайн cmonman
        cmonman (Garik Mokin) 17 può 2020 00: 29
        -4
        Trova quello che ti ha dato un vantaggio per la tua ignoranza e insegna insieme. So di cosa sto parlando, tu no.
        1. Caro esperto di divani. 17 può 2020 00: 46
          +2
          No, non lo sai. Perché tu stesso non l'hai mai letto, questo "pacchetto energetico", ma io l'ho letto, e ne conosco ogni punto. Lavoro per un'azienda che in precedenza faceva parte di questo progetto. E tu sei un degradante pensionato americano che ha letto un sacco di sciocchezze dai giornali scandalistici.
        2. Caro esperto di divani. 21 può 2020 01: 49
          0
          ... Il regolatore tedesco ha concesso a Nord Stream un'esenzione dalle disposizioni della Direttiva sul gas dell'UE ..

          https://m.vz.ru/news/2020/5/20/1040472.html

          Concediti un paio di svantaggi per il tuo analfabetismo se hai autostima. Anche se di cosa sto parlando?)
  9. aleksandrmakedo Офлайн aleksandrmakedo
    aleksandrmakedo (Dubovitsky Victor Kuzmich) 16 può 2020 21: 19
    +1
    Citazione: cmonman
    Infine, un compromesso potrebbe essere la messa all'asta del 50% della capacità di Nord Stream 2, dove la stessa società statale può utilizzarla.
    E qui è necessario tradurre dalla lingua di un avvocato divorzista nella lingua di un avvocato in affari internazionali. Perché le domande sorgono immediatamente. Se il 50% della capacità non appartiene a Gazprom, in che modo Gazprom metterà all'asta questa parte? Allora l'UE dovrebbe farlo.
    Se Gazprom possiede il 100% della capacità, può mettere il 50% all'asta, ma comprarlo da sé? Per $ 1? Per $ 100 mila? per 100 milioni? Qualche idea?
    Sergey, per favore, decifra il tuo pensiero, non riesco a dormire per curiosità ...!

    È così difficile fornire spazio libero a un'azienda, diciamo, una società kazaka, che, secondo il collaudato schema "inverso", "pompa" il 50% del suo carburante?
    1. cmonman Офлайн cmonman
      cmonman (Garik Mokin) 17 può 2020 18: 52
      -3
      Se un'azienda kazaka / iraniana / azerbaigiana dispone di impianti di perforazione e pompe di gas, nessun problema! Ma il contrario dell'UE controllerà, ha il diritto: paga i suoi soldi ...
  10. aleksandrmakedo Офлайн aleksandrmakedo
    aleksandrmakedo (Dubovitsky Victor Kuzmich) 17 può 2020 18: 55
    +1
    Citazione: cmonman
    se un'azienda kazaka / iraniana / azerbaigiana ha torri di trivellazione e pompe di gas - nessun problema! Ma l'UE controllerà il contrario, ha il diritto: paga i suoi soldi ...

    E per vederlo di persona - non il destino?

    La produzione di gas naturale in Kazakistan nei primi tre mesi del 2019 ha raggiunto i 14,6 miliardi di metri cubi, il 3,6% in più rispetto allo stesso periodo del 2018, di cui il gas naturale allo stato gassoso ammontava a 5,9 miliardi di metri cubi, riferisce Energyprom.

    Nel contesto regionale, secondo i risultati del bimestre 2019, il 44,3% della produzione di gas naturale allo stato liquido e gassoso è caduta sulla regione di Atyrau (4,3 miliardi di metri cubi, + 13,3% annuo), 35,3% - in Occidente -Kazakistan (3,4 miliardi di metri cubi, - 1,7% all'anno), 12,1% - nella regione di Aktobe (1,2 miliardi di metri cubi, + 6% all'anno). ...

    https://kursiv.kz/news/otraslevye-temy/2019-04/dobycha-prirodnogo-gaza-v-kazakhstane-uvelichilas-na-36-za-god
    1. cmonman Офлайн cmonman
      cmonman (Garik Mokin) 17 può 2020 21: 59
      0
      E per vederlo di persona - non il destino?

      Quindi, dopo tutto, non sono io che dovrei cercare riempitivi per il 50% del tubo, ma Gazprom !!!
      Quindi dagli un consiglio! E per me sui piatti, come Gazprom si accontenterà dell'Europa. Sono solo sicuro che l'Europa non si offenderà !!!
  11. aleksandrmakedo Офлайн aleksandrmakedo
    aleksandrmakedo (Dubovitsky Victor Kuzmich) 18 può 2020 00: 27
    +1
    Citazione: cmonman
    E per vederlo di persona - non il destino?

    Quindi, dopo tutto, non sono io che dovrei cercare riempitivi per il 50% del tubo, ma Gazprom !!!
    Quindi dagli un consiglio! E per me sui piatti, come Gazprom si accontenterà dell'Europa. Sono solo sicuro che l'Europa non si offenderà !!!

    Non credo che ci siano persone più stupide di te e me che lavoriamo alla Gazprom.
    E l'Europa ha bisogno del gas. E se è in abbondanza e ad un prezzo adatto a loro, a loro non importa dove viene ottenuto.
    1. cmonman Офлайн cmonman
      cmonman (Garik Mokin) 21 può 2020 02: 20
      -1
      Non credo che ci siano persone più stupide di te e me che lavoriamo alla Gazprom.

      Non considero te, o la gente di Gazprom, o me stesso, il mio amato, stupido. E come agirà Gazprom non mi interessa. Ma come consumatore di gas / elettricità per la mia casa, posso dire che la divisione della proprietà di gas / tubi (cavo / elettricità) per me, in quanto consumatore, ha portato fino al 25% di risparmio quando questa regola è stata introdotta qui 15 anni fa. Pertanto, penso che la regola sia anche molto utile per l'utente del gas. Sputo profondamente sul profitto di chi guadagna - ho interessi diversi con lui. risata
  12. aleksandrmakedo Офлайн aleksandrmakedo
    aleksandrmakedo (Dubovitsky Victor Kuzmich) 21 può 2020 09: 59
    +2
    Citazione: cmonman
    "Non credo che ci siano persone più stupide di me e te che lavoriamo alla Gazprom."
    Non considero te, o la gente di Gazprom, o me stesso, il mio amato, stupido. E come agirà Gazprom non mi interessa. Ma come consumatore di gas / elettricità per la mia casa, posso dire che la separazione della proprietà di gas / tubo (cavo / elettricità) per me, come consumatore, ha portato fino al 25% di risparmio quando questa regola è stata introdotta qui 15 anni fa. Pertanto, penso che la regola sia molto utile per l'utente del gas. Non me ne frega niente del guadagno di chi guadagna - ho interessi diversi con lui. risata

    Non credo che tu abbia ragione. Il prezzo del gas per il consumatore è guidato dal prezzo del petrolio, a cui è ormai legato il prezzo del gas.



    Tuttavia, i prezzi variano in modo significativo. Ciò significa che i tuoi distributori locali hanno un margine decente.