Aliyev invita la Russia a partecipare a un nuovo progetto di trasporto


La sera del 6 gennaio 2021, il leader azerbaigiano Ilham Aliyev ha parlato ancora una volta del corridoio di trasporto che collegherà la Repubblica Autonoma di Nakhichevan con l'Azerbaigian "continentale". Ciò è avvenuto durante un incontro online dedicato ai risultati del 2020.


Va notato che stiamo parlando di un corridoio di trasporto che menzionato in un accordo trilaterale firmato il 9 novembre 2020 dai leader di Russia, Armenia e Azerbaigian, che pone fine alla guerra di 44 giorni in Nagorno-Karabakh.

Nel corso del suo discorso, Aliyev ha effettivamente invitato Mosca a un nuovo progetto di infrastruttura e logistica. Ha sottolineato che la Russia, insieme a Turchia, Armenia, Iran e Azerbaigian, potranno godere di tutti i benefici correlati del progetto.

Aliyev ha precisato che nella regione dovrebbe apparire un'autostrada che, passando per la regione Syunik dell'Armenia, collegherà Baku e Nakhichevan, per poi proseguire verso la Turchia. Così, il blocco dei trasporti della Repubblica Autonoma di Nakhichevan finirà, sarà organizzato un "collegamento extra" sotto forma di Georgia e saranno migliorate le relazioni con Yerevan. Allo stesso tempo, il gasdotto sarà sotto il controllo dell'esercito russo, il che, senza dubbio, soddisferà tutte le parti.

Al momento sono in corso lavori concreti per l'apertura del corridoio di Nakhichevan. Non voglio anticipare gli eventi, ma l'apertura di questo corridoio si riflette nella dichiarazione congiunta. Pertanto, il corridoio si aprirà definitivamente, il che creerà nuove opportunità nella regione.

- Aliyev ha spiegato.

Nota che questa non è la prima volta che Aliyev parla pubblicamente su questo argomento. Inoltre, fonti vicine al processo di negoziazione nella Transcaucasia, e i media, avevano precedentemente segnalato che l'Azerbaigian e la Turchia sono estremamente interessati non solo alla creazione di questa autostrada. Baku e Ankara gradirebbero molto che passasse accanto una ferrovia, che sbloccherebbe completamente tutti i trasporti e economico collegamenti nella regione. Apprezzerebbero la comparsa di una tale clausola aggiuntiva nel citato accordo tripartito. Presumibilmente, il percorso può andare dalla città di Horadiz (Azerbaijan), situata al confine con l'Iran, all'Armenia e oltre al Nakhichevan AR e alla Turchia.
  • Foto utilizzate: http://kremlin.ru/
28 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Afinogen Офлайн Afinogen
    Afinogen (Afinogen) 7 gennaio 2021 18: 38
    +4
    Aliyev ha parlato ancora una volta del corridoio di trasporto che collegherà la Repubblica Autonoma di Nakhichevan con l'Azerbaigian "continentale".

    Ecco una piccola domanda. E perché la Russia? richiesta
    1. Shmurzik Офлайн Shmurzik
      Shmurzik (Seymslav) 7 gennaio 2021 19: 02
      +7
      E perché la Russia?

      Collegamento ferroviario diretto con Turchia, Iran, Armenia, 102a base ... Anzi, perché ???
      1. Afinogen Офлайн Afinogen
        Afinogen (Afinogen) 7 gennaio 2021 19: 51
        -3
        Perché la ferrovia diretta con Turchia e Iran, quando la logistica con questi paesi va via mare. E costruire una ferrovia per il bene degli armeni che vengono qui, lo considero un costo.
        1. Shmurzik Офлайн Shmurzik
          Shmurzik (Seymslav) 7 gennaio 2021 21: 20
          +1
          Perché la ferrovia diretta con Turchia e Iran, quando la logistica con questi paesi va via mare.

          E anche via etere, la logistica viene messa a punto ... Anzi, perché?
      2. 123 Офлайн 123
        123 (123) 7 gennaio 2021 21: 14
        +6
        Collegamento ferroviario diretto con Turchia, Iran, Armenia, 102a base ... Anzi, perché ???

        E perché la 102a base necessita di un collegamento ferroviario diretto con la Turchia? Inoltre, vogliono costruire una strada e andrà dall'Azerbaigian alla Turchia attraverso l'Armenia e Nakhichevan, a proposito, dall'Iran.
    2. Ed è vero. dov'è il grasso per noi?
      1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
        Marzhetsky (Sergey) 8 gennaio 2021 08: 44
        +1
        Citazione: Robot BoBot - Free Thinking Machine
        Ed è vero. dov'è il grasso per noi?

        Che grasso, i nostri militari dovranno proteggere tutta questa economia dagli armeni. Krasaucheg Aliev
        1. Forse il nostro prenderà bottino per viaggiare?
    3. Rashid116 Офлайн Rashid116
      Rashid116 (Rashid) 8 gennaio 2021 01: 05
      0
      Non conosco tutte le sfumature, ma turchi e georgiani ... Qualcuno può illuminare?
    4. irregolare Офлайн irregolare
      irregolare (VADIM STOLBOV) 8 gennaio 2021 18: 20
      -4
      Nell'attuale Federazione Russa, la diaspora azera ha un certo peso. E poiché anche la Turchia è interessata a questo progetto, sarà implementato senza domande. E quello che la Russia pensa dei progetti non sul suo territorio è la decima cosa. Da tempo le può essere affidato questo cantiere per proteggerla dagli armeni, sul cui territorio costruiranno.
  2. Vadim Ananyin Офлайн Vadim Ananyin
    Vadim Ananyin (Vadim Ananyin) 7 gennaio 2021 19: 04
    -1
    Astuzia, ha offerto anche all'Iran, o solo in contumacia?
    1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
      Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 7 gennaio 2021 21: 15
      +3
      Questa autostrada non è interessante per la Russia, la parte turca e cinese ne hanno più bisogno. Per la Federazione Russa la prima ferrovia è l'autostrada Nord-Sud: da Makhachkala attraverso l'Azerbaigian, poi l'Iran con un porto fino all'Oceano Indiano. Ci sono più flussi e denaro, quindi Aliyev dovrebbe essere offerto per accelerare la posa, anche se esistono già accordi ...
  3. Ulisse Офлайн Ulisse
    Ulisse (Alex) 7 gennaio 2021 22: 09
    +2
    Prima risposta per l'elicottero abbattuto.
    1. Rashid116 Офлайн Rashid116
      Rashid116 (Rashid) 8 gennaio 2021 01: 08
      0
      Qui sono d'accordo, prima una risposta dura, e poi se ne vanno ... in file ordinate.
      1. Il commento è stato cancellato
  4. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 7 gennaio 2021 23: 56
    +3
    1. Corridoio Lachin in cambio del corridoio Syunik, senza di loro la fine del conflitto è impossibile.
    2. L'invito della Federazione Russa è condizionato dal suo ruolo di mantenimento della pace nella risoluzione del conflitto.
    3. Il progetto di una linea ferroviaria da Horadiz attraverso l'Armenia a Nakhichevan e in seguito alla Turchia è di interesse economico e politico per la Federazione Russa, tenendo conto delle relazioni con la Georgia.
    4. La partecipazione al progetto consentirà alla Federazione Russa di tenere il polso del polso dell'importante rotta ferroviaria intercontinentale strategica UE-Turchia-Nakhichevan-Armenia-Azerbaigian-Iran.
    5. Questa è l'uscita per il Golfo Persico e il punto di congiunzione delle ferrovie iraniana e pakistana e successivamente in India e Cina.
    1. Polvere Офлайн Polvere
      Polvere (Sergey) 8 gennaio 2021 03: 41
      +4
      In generale, la Russia deve stare più attenta su questa strada. Questa strada collegherà direttamente la Turchia e l'Azerbaigian. Ecco di cosa si tratta. È costoso consegnare merci attraverso la Georgia ... E nessuno ha annullato le rivendicazioni territoriali della Turchia alla Georgia (la Turchia desiderava da tempo restituire l'Agiaria e l'Abkhazia al suo stato). Quindi per la Georgia, tutto è solo all'inizio! Per quanto riguarda la Russia ... Dov'è la garanzia che nel tempo l'Azerbaigian non costruirà un oleodotto o un gasdotto per unirsi al sistema di oleodotti turco? E competi con il nostro flusso.
      1. 123 Офлайн 123
        123 (123) 8 gennaio 2021 05: 51
        -1
        E dove c'è la garanzia che nel tempo l'Azerbaigian non costruirà un oleodotto o un gasdotto per entrare a far parte del sistema di gasdotti turco?

        In realtà, può essere tirato solo attraverso l'Armenia. hi
        1. Polvere Офлайн Polvere
          Polvere (Sergey) 8 gennaio 2021 09: 06
          +4
          L'Azerbaigian ha da tempo proposto uno scambio di territori per la riunificazione con Nakhchivan ... Se questo non funziona, almeno abbatti un corridoio per camion e auto. E la Russia, come concepita dall'Azerbaijan, è necessaria per proteggere questo corridoio dalle azioni degli armeni! E cosa ne trarrà la Russia oltre ai costi finanziari non è chiaro! Probabilmente ancora baci e un giuramento di fedeltà e amicizia ...
  5. Polvere Офлайн Polvere
    Polvere (Sergey) 8 gennaio 2021 02: 15
    +2
    Per cominciare, lascia che l'Azerbaigian punisca coloro che hanno abbattuto di proposito un elicottero russo ... E poi la morte dei piloti russi per il bacio sta già cominciando a farsi ...
  6. Polvere Офлайн Polvere
    Polvere (Sergey) 8 gennaio 2021 09: 13
    +2
    Citazione: Rashid116
    Non conosco tutte le sfumature, ma turchi e georgiani ... Qualcuno può illuminare?

    I turchi guardano da tempo l'Agara e l'Abkhazia. Non nascondono nemmeno il fatto che vogliono restituire le "terre turche originali". Quindi la guerra da quelle parti è ancora avanti!
  7. Xazarin Офлайн Xazarin
    Xazarin (Xazarin) 8 gennaio 2021 10: 45
    -3
    Citazione: Jacques Sekavar
    4. La partecipazione al progetto consentirà alla Federazione Russa di tenere il polso della situazione

    Perché dobbiamo tenere il dito sul polso lì?
    Perché la Russia ha bisogno del Caucaso? Importare la criminalità da lì ed esportare lì i soldi del budget?
  8. Foca Офлайн Foca
    Foca (Sergey Petrovich) 8 gennaio 2021 13: 27
    -2
    Citazione: Ulisse
    Prima risposta per l'elicottero abbattuto.

    Sai esattamente chi l'ha abbattuto?
  9. Foca Офлайн Foca
    Foca (Sergey Petrovich) 8 gennaio 2021 13: 31
    -3
    Citazione: polvere
    Per cominciare, lascia che l'Azerbaigian punisca coloro che hanno abbattuto appositamente un elicottero russo ..

    Non appena le indagini saranno terminate, verranno definitivamente punite. Ma potresti non apprezzare molto i risultati dell'indagine. Sì, Aliyev si è preso la colpa per l'elicottero abbattuto. Ma la domanda è: di chi si è preso la colpa? E a proposito, ricordiamoci che ha preso la colpa, per così dire, temporaneamente, fino alla fine delle indagini. È molto probabile che, a seguito delle indagini, risulterà che il nostro elicottero è stato abbattuto dal DRG armeno o da azeri reclutati dai servizi speciali armeni.
    1. Rashid116 Офлайн Rashid116
      Rashid116 (Rashid) 9 gennaio 2021 11: 38
      0
      Sì, ma perché Aliev è stato coinvolto in questo?
      1. Foca Офлайн Foca
        Foca (Sergey Petrovich) 2 febbraio 2021 10: 43
        0
        In primo luogo, una persona rispettata gli ha chiesto di questo.
        In secondo luogo, per questo, l'Azerbaigian ha ricevuto anche più di quanto si aspettava. E l'ha ricevuto senza spargimento di sangue. Permettetemi di ricordarvi che gli armeni hanno iniziato a restituire non solo ciò che occupavano, ma anche ciò che sembrava essere stato persino concordato a livello dei presidenti delle fattorie collettive e degli organi esecutivi locali della SSR armena e della SSR azerbaigiana nel post -periodo della guerra (dopo il 1945) e prima del crollo dell'URSS ... Ora c'è una demarcazione dei confini secondo le mappe dello Stato maggiore dell'Armata Rossa nel 1942. Il che fa infuriare molto la parte armena.
        In terzo luogo, a I. Aliyev non verrà impedito di accusare la parte armena dai risultati delle indagini.
  10. Foca Офлайн Foca
    Foca (Sergey Petrovich) 8 gennaio 2021 13: 32
    -1
    Citazione: polvere
    La Turchia desiderava da tempo riportare l'Agiaria e l'Abkhazia nel suo stato

    Veramente? E puoi in qualche modo confermare questa tua affermazione?
  11. Petr Vladimirovich (Peter) 8 gennaio 2021 15: 41
    +1
    L'articolo sembra riguardare la logistica, ma la polemica come sempre. Non so come si faccia, ma mi è capitato di lavorare con Iran e Turchia sia sull'import che sull'export.
    Turchia-RF, merci marittime generali, camion Samsun-Novorossiysk in traghetto.
    Iran-RF, merci marittime generali, Atrakhan-Anzali, Noushar, camion Astara, Samsun-Novorossiysk con il traghetto Il porto di Olya e le navi portacontainer furono costruiti nel Mar Caspio.
  12. Foca Офлайн Foca
    Foca (Sergey Petrovich) 2 febbraio 2021 10: 35
    0
    Confermato nulla. Quindi è così che lo affermiamo

    Citazione: polvere
    I turchi guardano da tempo l'Agara e l'Abkhazia. Non nascondono nemmeno il fatto che vogliono restituire le "terre turche originali". Quindi la guerra da quelle parti è ancora avanti!

    - fiabe armene regolari.