La Russia non dovrebbe rallegrarsi dell'aumento dei prezzi mondiali del grano


I prezzi dei cereali continuano a salire. In un solo anno, il costo di 1 tonnellata di grano in borsa è passato da $ 215 a $ 280. Sembrerebbe che in Russia, che è diventata il più grande esportatore mondiale di grano, dovremmo rallegrarci per il reddito aggiuntivo in dollari "non petroliferi", ma per qualche ragione non è affatto divertente. Il cibo continua a fluire dal Paese all'estero, scorre dolcemente attorno agli ostacoli posti sul suo cammino. Il risultato potrebbe essere un aumento dei prezzi del cibo per gli stessi russi.


La cosa più interessante è che tutto questo sta accadendo sullo sfondo degli enormi raccolti degli ultimi anni. Gli investimenti in agricoltura hanno fatto il loro lavoro: la Russia ha iniziato a raccogliere più grano. Ma allo stesso tempo sono aumentate anche le esportazioni, a seguito delle quali il cibo nel paese ha iniziato a rimanere ancora meno di prima. Ciò è diventato particolarmente evidente nell'ultimo anno 2020, quando tutti erano terribilmente spaventati dalla pandemia di coronavirus e, non sapendo cosa sarebbe successo dopo, le potenze agrarie hanno ridotto le vendite di grano, mais e riso all'estero per trattenere le scorte per la propria popolazione . Si è verificata una carenza che ha portato a un aumento dei prezzi dei prodotti alimentari. Le premesse sono sorte per il ripetersi della situazione 10 anni fa, quando, sullo sfondo di un raccolto scarso nel 2010, sono iniziate le agitazioni in Medio Oriente, che alla fine hanno portato alla cosiddetta "primavera araba". Oggi all'ONU avvertimento sulla possibilità che i problemi si ripetano a un livello molto più serio, vengono usate anche le parole sulla "carestia biblica".

Non sorprende che i produttori agricoli nazionali guidino i prodotti alimentari all'estero, dove i prezzi sono più alti. Alla fine del 2020, il corrispondente aumento dei prezzi all'interno del paese ha costretto il presidente Vladimir Putin a rispondere personalmente alla situazione. Alla vigilia della sua conferenza stampa annuale, è iniziato un polverone che ha portato a un embargo manuale sulle esportazioni di cereali. Il problema è che queste misure protettive sono apertamente che perdono.

In primo luogo, sono temporanei non hanno nemmeno iniziato a funzionare. Sono previsti aumenti dei dazi all'esportazione solo per il periodo dal 1 marzo al 30 giugno 2021. E lo scorso gennaio, i produttori agricoli sono riusciti ad esportare 2,6 milioni di tonnellate di grano dal paese. Si tratta di circa 1/5 del volume totale delle esportazioni per il 2020.

In secondo luogo, c'è un trucco per aggirare gli ostacoli posti dal governo. Saranno imposti dazi maggiori solo sul "grano duro e durevole" (codice esportazione 1001190000). Tuttavia, se viene macinato in farina, o meglio ancora per ricavarne prodotti da forno, l'embargo imposto non si applica a questo tipo di cibo. La “farina di grano duro” e “altri prodotti da forno e dolciumi” (codice 1905909000) non sono interessate dall'aumento delle tariffe. Naturalmente, lo sviluppo della lavorazione del grano in Russia e la crescita della base imponibile possono solo essere accolti con favore, ma sarebbe più facile per un consumatore ordinario se i "macaroshka" diventassero più costosi a causa della loro carenza?

Sottolineiamo che la diversificazione del domestico economia e l'emergere di altre "obbligazioni in dollari" oltre alle esportazioni di petrolio e gas è estremamente necessario per la Russia. Se nel nostro paese vengono costruiti nuovi panifici e le vendite di prodotti di lavorazione profonda del grano crescono all'estero, questo è un bene. Ma allo stesso tempo non bisogna dimenticare l'equilibrio tra gli interessi degli esportatori e la propria popolazione. La situazione nel paese ora non è tale da scherzare sul prezzo del pane. Ricordiamo che circa 100 anni fa, proprio a causa delle voci sull'introduzione delle cartoline di pane iniziarono a Pietrogrado eventi famosi.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
11 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 1 febbraio 2021 13: 22
    0
    Putin ha detto - annuì, ignorato. (sulle istruzioni per fermare l'aumento dei prezzi)

    E il pane non è un indicatore. Il costo del grano, hanno scritto, è piccolo. 10-20% di pane. Quindi gli amaretti diventano più costosi non a causa del grano, ma a causa delle tasche senza fondo ...

    Nelle salsicce, ecc., Ad esempio, spingono molti carboidrati. Il diabete mellito è invitato a visitare.
  2. Dmitry S. Офлайн Dmitry S.
    Dmitry S. (Dmitry Sanin) 1 febbraio 2021 13: 46
    +5
    Se lo macini, avrà un prezzo diverso. Questo è esattamente ciò che il governo sta cercando di ottenere: non vendere materie prime.
    Ero molto bloccato sulle carte del pane, tuttavia, ora le persone non andranno per il pane, ma per l'accesso a Internet ...
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 1 febbraio 2021 13: 58
      0
      Citazione: Dmitry S.
      Se lo macini, avrà un prezzo diverso. Questo è esattamente ciò che il governo sta cercando di ottenere: non vendere materie prime.

      Ebbene, per questo, l'approccio deve essere sistematico. Le restrizioni non dovrebbero essere introdotte per 3-4 mesi, durante questo periodo il forno non può essere costruito.
      1. Dmitry S. Офлайн Dmitry S.
        Dmitry S. (Dmitry Sanin) 1 febbraio 2021 14: 10
        +1
        Non posso che essere d'accordo con questo.
    2. Afinogen Офлайн Afinogen
      Afinogen (Afinogen) 1 febbraio 2021 23: 25
      0
      Citazione: Dmitry S.
      Se lo macini, avrà un prezzo diverso.

      Quindi i turchi lo stanno facendo. Comprano da noi tutto il grano disponibile, lo macinano in farina e lo vendono a un prezzo più alto. E cucinano bene.
  3. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 2 febbraio 2021 07: 54
    -1
    La Russia non dovrebbe rallegrarsi dell'aumento dei prezzi mondiali del grano

    - Sì, cosa c'è da scrivere ... - questo argomento è stato a lungo "banale" ...

    produce e vende cereali principalmente di 4 ° classe, cioè mangimi o alimenti di bassa qualità, e per il consumo domestico è costretta ad acquistare qualche grano in più di qualità dura

    - Ecco la Turchia, ad esempio ... - al primo posto negli acquisti di grano nella Federazione Russa (l'Egitto è al secondo posto) ...
    - Bene, dobbiamo nutrire i nostri turisti russi eternamente affamati con qualcosa (che non hanno mangiato niente di più dolce delle carote) ... - Così i turchi e gli egiziani macinano farina dal grano da foraggio russo a basso costo; chureks al forno, pasticcini; vari pasticcini turchi (egiziani) e ogni sorta di dolci campane e fischietti turchi (egiziani), e così via ... - e danno da mangiare ai nostri turisti russi con tutto questo ... - Beh, spazzano via tutto come locuste .. . - e persino lode ... - I pomodori turchi fumano nervosamente in disparte (ne sono diventati gelosi) ...
    - E i turchi, che i turchi (e anche gli egiziani) ... - hanno un profitto colossale da tutto questo grano russo ... 300-400% percento ... - assolutamente non sforzandosi ... questi il ​​nostro eterno "udoyevtsy" (vale la pena menzionare il "vitello d'oro" di Ilf e Perov) ... - loro stessi portano tutto con loro e danno tutto loro stessi ai turchi (e cadono anche gli egiziani) ...
    - Quindi la Turchia e l'Egitto sono ormai eterni esportatori di grano russo ... e gli acquisti di grano russo cresceranno solo ... - Vivat !!! - Evviva !!! ...
    1. Petr Vladimirovich Офлайн Petr Vladimirovich
      Petr Vladimirovich (Peter) 3 febbraio 2021 06: 04
      -1
      La Turchia e l'Egitto sono ormai eterni esportatori di grano russo

      Ricordato. L'apparatchik del partito è stato nominato rappresentante commerciale. Accetta casi, le importazioni sono comprensibili per loro, ma cos'è l'esportazione ... richiesta
      1. gorenina91 Офлайн gorenina91
        gorenina91 (Irina) 3 febbraio 2021 06: 27
        -1
        Accetta casi, le importazioni sono comprensibili per loro, ma cos'è l'esportazione ...

        - Meno me tuo, o cosa ???
        - Questo è il tuo "export" ... - Ora altri "rappresentanti di commercio" voleranno in ...
        - Ad essere sincero ... - Avevo un'opinione diversa su di te ...
        1. Petr Vladimirovich Офлайн Petr Vladimirovich
          Petr Vladimirovich (Peter) 3 febbraio 2021 09: 50
          0
          Ho giocato a tris, cara, nella mia lontana infanzia ... Ma la mancanza di senso dell'umorismo, è malsano ... triste
  4. Semyon Semyonov_2 Офлайн Semyon Semyonov_2
    Semyon Semyonov_2 (Semyon Semyonov) 3 febbraio 2021 10: 41
    +1
    Sì! Dobbiamo piangere!
  5. Aico Офлайн Aico
    Aico (Vyacheslav) 11 febbraio 2021 05: 01
    0
    Guarda come i prezzi del legname non sono aumentati a causa del grande bisogno di forca per questi uomini d'affari !!!