La Russia non sarà in grado di garantire il suo sviluppo a lungo termine senza il rinnovo delle élite


Iniziando la conversazione in corso, torniamo a ciò che è stato discusso in pubblicazione precedente... Ed è stato detto in esso che l'obiettivo principale del globalismo, i cui principali conduttori sono le società transnazionali che agiscono attraverso il "lusingato" politici, è la distruzione dello Stato sovrano come principale deterrente all'espansione del capitale e dell'influenza. Pertanto, gli ideologi del "coraggioso nuovo mondo" vedono la Cina e la Russia come le loro principali minacce oggi.


Entrambi i paesi, come già accennato, hanno i loro problemi, ma la posizione del nostro vicino orientale nel "resistere a questa opposizione" è molto più forte. Vale la pena seguire le azioni del Celeste Impero e si conclude involontariamente che in tutte le principali direzioni della politica estera e interna hanno una strategia chiaramente formulata che viene costantemente implementata, anche se non priva di difetti. Insomma, i cinesi sanno in quale direzione muoversi.

E noi?


È un dato di fatto, il problema principale della Russia moderna è proprio la mancanza di una strategia di sviluppo coerente per gli anni e decenni a venire. No, puoi, certo, ricordare i progetti nazionali pubblicizzati a gran voce, un piano nazionale unico ancora più ambizioso, secondo il quale si prevede di investire fino a 39 trilioni di rubli nello sviluppo del paese, ma ce n'è un serio "ma" . E non si tratta nemmeno del fatto che nel contesto delle sanzioni esterne, delle prospettive poco chiare per i prezzi del petrolio e della Grande Depressione 2.0 ancora in sospeso, tutti questi piani sembrano più o meno come il desiderio di creare 2020 milioni di posti di lavoro ad alta tecnologia entro il 25 (lì era una cosa del genere, ricordi?).

E che tutti questi progetti non rispondono alla domanda principale: "QUALE paese vogliamo ottenere come risultato?" Risponderanno, dicono, chi sa produrre i militari e i civili più moderni tecnicatra le prime 5 (o anche le prime 3) economie mondiali, ecc. eccetera. E, soprattutto, ha un alto tenore di vita.

Esatto, ma la gente muore per il proprio paese non perché abbia paura di perdere un tenore di vita elevato. E le formulazioni nello stile “altrimenti resteremo indietro, perderemo la nostra sovranità e alla fine condivideremo il destino della Jugoslavia”, per tutta la loro correttezza, non sono esaustive, ma sollevano un'altra questione. Perché abbiamo bisogno di questa sovranità?

E qui arriviamo alla conclusione che nella stessa Cina conoscono la risposta a questa domanda. Lo conoscono (per ora) e negli USA lo conoscevano (una volta) e in URSS. È questa conoscenza, condivisa dalla stragrande maggioranza della popolazione, che è il segno chiave di una superpotenza o di un paese candidato a tale. È ovvio che la Russia moderna ha la risposta proprio a questo "perché?" non. Di conseguenza, non esiste una strategia a lungo termine per lo sviluppo dello Stato. E se vogliamo riguadagnare lo status di superpotenza, dobbiamo trovare una risposta a questa domanda, altrimenti non si può parlare di alcuna svolta nello sviluppo.

Su cosa avevano ragione i comunisti


Qualcuno potrebbe dire che il principale ostacolo su questa strada è l'articolo 13 della Costituzione della Federazione Russa, secondo il quale "la diversità ideologica è riconosciuta nella Federazione Russa" e "nessuna ideologia può essere stabilita come statale o obbligatoria". Azzardiamoci a suggerire che il punto non è l'assenza di un'ideologia ufficiale. Tutto è molto più profondo.

E per cominciare, notiamo che l'ideologia nel nostro senso usuale è un fenomeno di brevissima durata. Bene, o almeno dinamico, in continua evoluzione. Inoltre, lo sviluppo a volte è così forte che se Marx ed Engels guardassero alla Cina moderna, difficilmente la chiamerebbero comunista. E tutto perché tutti i calcoli teorici, per quanto brillanti possano essere, in pratica non sono sempre implementati nella forma in cui l'hanno visto gli autori. O addirittura si rivelano non vitali.

La risposta alla domanda "Perché abbiamo bisogno di una Russia forte?" bisogna guardare non ai calcoli ideologici dei filosofi, ma a ciò che è radicato nelle menti delle persone. Sebbene per formulare questa risposta, hai bisogno di una persona o di un gruppo di persone che esprimano apertamente questa risposta. Tanto che l'80 per cento della popolazione ha esclamato: "Ma lui (loro) hanno ragione (ragione)!"

Facciamo un esempio dalla storia. Molti storici russi moderni affermano che i bolscevichi, per tutti quei 70 anni che erano al potere, consapevolmente o inconsapevolmente evirarono l'autocoscienza del popolo russo (così come di altri popoli che abitavano il nostro paese). Sì, ci sono alcuni argomenti a favore di un tale punto di vista, ma allo stesso tempo un fatto indiscutibile non può essere negato: l'idea di giustizia sociale - uno dei capisaldi dell'ideologia comunista - corrispondeva pienamente alla mentalità di un Persona russa con la sua eterna sete di verità. Questa era la chiave per la vittoria dei bolscevichi. Altrimenti, avrebbero concluso la loro storia più o meno allo stesso modo dei cadetti e degli ottobristi.

Pertanto, nonostante sia impossibile tornare al passato, non sarebbe superfluo trarne insegnamenti. E non si tratta solo di non ripetere gli errori, ma anche di approfittare di un'esperienza davvero di successo. E chi può dire che la giornata lavorativa di 8 ore, la medicina gratuita universale, l'istruzione (dall'asilo al dottorato) e molti altri passi REALI verso la costruzione di una società giusta non siano una bella esperienza?

Si può sostenere, dicono, tutti i popoli lottano per la giustizia, perché all'improvviso questo impegno è diventato un tratto puramente russo? Ovviamente no. Ma una persona russa difficilmente troverà giusta la struttura sociale negli Stati Uniti, sebbene l'americano medio (almeno fino a poco tempo fa era così) è sicuro che gli "Stati Uniti" sono il paese più bello del mondo, e quindi è eccezionale, il migliore al mondo, ecc. Per molti in America, la loro struttura sociale e statale sembra giusta, ma i bolscevichi sono stati in grado di offrire un tale modello di stato e società che corrispondeva alle idee del nostro popolo sulla giustizia.

"Non ci sono veri violenti, quindi non ci sono leader"?


Non indulteremo ulteriormente nell'argomento "ciò che è bene per un russo, la morte è per un tedesco". E chiaramente non è nell'ambito di questa pubblicazione determinare i principi su cui costruire “l'immagine della Russia del futuro”. Ne abbiamo individuato solo uno, forse il più importante, ma non l'unico. È importante per noi capire che non è così difficile formulare questi principi e costruire sulla loro base una strategia di sviluppo per la Russia come superpotenza mondiale. Se non altro per il fatto che abbiamo già tale esperienza.

Allora qual è il problema? Perché non è stato ancora fatto? Sì, in generale, non ci sono segreti qui e molti lettori (se non tutti) hanno già risposto a queste domande. Sì, sì, tutto è banale come un rastrello: le attuali élite russe non ne hanno bisogno in linea di principio. In effetti, nonostante gli anni '90 siano finiti, ma le persone che sono poi salite al potere (o sono diventate proprietari di fabbriche, fabbriche, giornali e navi) non sono andate da nessuna parte. E occupano ancora le sedie (fortunatamente, non tutte) degli ampi uffici del Cremlino, sull'argine Okhotny Ryad e Krasnopresnenskaya. E per la maggior parte, vedono ancora la Russia non come la loro patria, ma come una preda.

Qualcuno nomina abitualmente l'attuale presidente come colpevole, ma nonostante il fatto che nessuno sollevi la responsabilità di ciò che sta accadendo, devi capire che sempre e ovunque, in qualsiasi stato, l'attuale situazione politica è determinata non dal capo dello stato, ma dall'élite dominante, quindi dallo "stato profondo" con cui Trump ha cercato di combattere senza successo. Pochi riescono a superare i limiti che questa stessa élite pone per il presidente o anche per il monarca assoluto. E solo pochi di loro riescono a non morire a causa di un'altra cospirazione.

Non è per questo che Putin non ha mai tentato di entrare in conflitto con il nostro "stato profondo"? E non è perché in una delle sue interviste ha espresso la sua convinzione nella sincerità delle intenzioni di Obama di chiudere la Baia di Guantanamo, che non è ancora stata chiusa, che lui stesso ha più volte affrontato sabotaggi? Quindi non è solo l'assenza di "veri leader", come nella canzone di Vysotsky. Il punto è che per costruire una strategia di sviluppo coerente per il paese, la Russia deve rinnovare le élite. Nonostante la complessità del compito, non è irrisolvibile. Cercheremo di parlarne la prossima volta.
32 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
    Xuli (o) Tebenado 6 febbraio 2021 09: 06
    +8
    tutti questi progetti non rispondono alla domanda principale: "QUALE paese vogliamo ottenere come risultato?"

    Non ci sarà risposta a questa domanda: la cosiddetta "élite russa" è stata a lungo "cittadini del mondo". Da quasi tre decenni, dal livello federale a quello regionale; più l'elite degli affari (proprietà immobiliari, conti offshore, palazzi in Gran Bretagna) + figli-nipoti dei servi di guardia (il nipote del capo della guardia russa a scuola e i figli del capo segretario stampa per la residenza permanente).
    E TUTTI FANNO SOLO AFFARI in questo sfortunato paese, quindi non sono affatto interessati ai "risultati".
    E poiché sono già "cittadini del mondo", la psicologia imposta della "fortezza assediata" li irrita.
    1. Errore digitale Офлайн Errore digitale
      Errore digitale (Eugene) 6 febbraio 2021 09: 49
      +3
      Citazione: Xuli (o) Tebenado
      la psicologia imposta della "fortezza assediata" li infastidisce solo

      hanno l'immunità a questa "psicologia". e ne hanno bisogno per far andare avanti l'attività.
      1. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
        Xuli (o) Tebenado 6 febbraio 2021 10: 19
        +8
        Non c'è immunità lì. Questa è una duplicità comune. E per la mafia vengono lanciate storie su sanzioni terribili e sostituzione delle importazioni.
        1. Errore digitale Офлайн Errore digitale
          Errore digitale (Eugene) 6 febbraio 2021 10: 22
          -2
          Citazione: Xuli (o) Tebenado
          Questa è una duplicità comune

          Naturalmente. Come questo:
          https://youtu.be/wEzqGqG_uYQ
          1. CHIEDERE. 21.07 Офлайн CHIEDERE. 21.07
            CHIEDERE. 21.07 (Artyom Karagodin) 6 febbraio 2021 12: 21
            0
            Sei invano. Cosa sai delle attività del metropolita Tikhon per affermarlo?
            1. Errore digitale Офлайн Errore digitale
              Errore digitale (Eugene) 6 febbraio 2021 14: 18
              0
              Assolutamente niente, tranne quello che ho visto nel video. E nel video, in alcuni punti, parla in modo incoerente e le sue mani tremano. Ammetto che ciò sia dovuto all'età. E forse dalla coscienza. Il Metropolitan ha raccontato molte cose nel video, tranne una cosa: le rivoluzioni sorgono quando non sono condivise con le persone.
              + 2% all'imposta sul reddito delle persone fisiche sul reddito da 5 milioni di rubli. un anno - questa non è una "svolta a sinistra", ma una ragione per la propaganda per affermare che la tassazione progressiva è stata introdotta in Russia e formalmente ora è vero. Poiché la propaganda attrae la chiesa ai suoi compiti, significa che si è "esaurita" molto. Com'è il classico? "è necessario condividere" e non ci saranno rivoluzioni.
              Non togliere 5 anni di pensione dalle persone, se stai costruendo palazzi a Gelendzhik. hi
              1. CHIEDERE. 21.07 Офлайн CHIEDERE. 21.07
                CHIEDERE. 21.07 (Artyom Karagodin) 6 febbraio 2021 14: 40
                +2
                E di cosa stai parlando? Non ho capito. Sulla "svolta a sinistra" sono d'accordo, ma sul coinvolgimento della Chiesa nella propaganda, dove l'hanno presa? Inoltre, dal momento che lei stesso sostiene di non sapere nulla di chi accusi di propaganda? Quindi puoi applicare qualsiasi etichetta a chiunque.

                Ebbene, riguardo al palazzo di Gelendzhik, ci credi davvero? In primo luogo, il fatto che la versione provenga da Navalny la dice lunga in sé. In secondo luogo, uno dei miei amici è un editore e, tra l'altro, un convinto critico e oppositore di Putin. Le sue parole: "Non potevo sopportarlo fino alla fine del film. Non vedevo un tale casino, chiaramente truccato, da molto tempo".

                A cosa serve tutto questo. Ci sono molte domande sul PIL. Ma perché inventarli artificialmente, come nel caso di questo presunto "palazzo"? Della moglie di Nicola II si diceva altrettanto in modo convincente che aveva un filo diretto con lo Stato maggiore tedesco, dove stava riversando informazioni operative. Vedi parallelismi?
                1. Errore digitale Офлайн Errore digitale
                  Errore digitale (Eugene) 6 febbraio 2021 14: 57
                  -1
                  quando parlavo di doppiezza, intendevo propaganda. non importa di chi sia il palazzo. è importante che esista (apri la carta Yandex) e l'hanno costruita nello stesso momento in cui hanno discusso dell'innalzamento dell'età pensionabile.
                  1. CHIEDERE. 21.07 Офлайн CHIEDERE. 21.07
                    CHIEDERE. 21.07 (Artyom Karagodin) 6 febbraio 2021 15: 14
                    +3
                    Ebbene, a questo proposito, sono d'accordo sul palazzo. Inoltre, abbiamo palazzi simili e così via. - un pozzo in tutto il paese. Non abbiamo bisogno di soldi né per lo sviluppo del paese né per salari dignitosi per le persone.

                    Ma semplicemente non capivo perché l'opinione del metropolita Tikhon sulla natura della rivoluzione (per la quale incolpa i circoli d'élite) si è improvvisamente trasformata in propaganda filogovernativa?
    2. Roos Офлайн Roos
      Roos 9 febbraio 2021 01: 31
      +2
      È vero, tutto è chiaro e comprensibile con l'élite marcia, è necessaria la rotazione.
      Aggiungerò che, oltre a questo, la stratificazione sociale della società in poveri e ricchi è accelerata. Cioè, nella Federazione Russa c'è una palese ingiustizia sociale.
      Questa situazione è irta di un'enorme minaccia per il sistema esistente, ma le autorità non offrono nuove soluzioni e nuove idee all'interno del paese.
      L'attuale modello di sviluppo della Russia è per molti versi imperfetto.
  2. Potapov Офлайн Potapov
    Potapov (Valeria) 6 febbraio 2021 09: 20
    +6
    1. Le élite stesse non si rinnovano, quindi va bene;
    2. Affettuoso ai suoi complici, il nostro sempreverde non è capace di rinnovarsi;
    3. La rivoluzione è difficile a causa della divisione della parte protesta della società.
    Continueremo a marcire ...
    1. Errore digitale Офлайн Errore digitale
      Errore digitale (Eugene) 6 febbraio 2021 09: 46
      +1
      Citazione: Potapov
      Le élite non si rinnovano: sono già buone

      Questo è tutto. E tenendo conto del naturale desiderio di "attaccarsi da qualche parte" e dei loro "figli" (e anche sul recente esempio di Fradkov) - questa musica sarà eterna, se noi (l'unica fonte di energia) non cambiamo la batteria.
  3. lavoratore dell'acciaio 6 febbraio 2021 09: 23
    +2
    Qualcuno potrebbe dire che il principale ostacolo su questa strada è l'articolo 13 della Costituzione della Federazione Russa, secondo il quale "la diversità ideologica è riconosciuta nella Federazione Russa" e "nessuna ideologia può essere stabilita come statale o obbligatoria".

    Ebbene, se non lo è, perché non è stato cambiato? "Un pollo dal grano ..." Se lo stato prende una chiara posizione ideologica e morale, allora i doppi standard in questo stato sono impossibili. Ad esempio, Putin parla di patriottismo, correttamente della Seconda Guerra Mondiale, ma chiudono subito il Mausoleo, danno subito la parola a tutti i russofobi su tutti i canali, danno subito soldi per film in cui la nostra storia ei nostri eroi sono pervertiti. E gli eroi non sono più eroi, ma "criminali" contro il loro popolo? E questa spazzatura non è niente! E gli eroi morti devono essere protetti in modo che i loro nomi vengano ricordati.
    L'emendamento alla Costituzione non ha toccato questo articolo e non ha toccato la pensione. GIUSTIZIA. Hai notato correttamente, questa è la parola chiave. E se questo non è nelle leggi, non sarà nella vita!
    1. Errore digitale Офлайн Errore digitale
      Errore digitale (Eugene) 6 febbraio 2021 09: 52
      -1
      Citazione: acciaio
      perché non è stato cambiato?

      Perché non volevano: è pericoloso per gli affari.

      Citazione: acciaio
      GIUSTIZIA

      Un concetto troppo relativo per alzarlo sulla bandiera.
      Ciò che è vero per Ivanov non è vero per Petrov e fa sgomento Sidorov. Non puoi essere d'accordo con tutti.
      1. lavoratore dell'acciaio 6 febbraio 2021 14: 23
        0
        Non si tratta di Ivanov e Petrov, ma di giustizia. Qual è stata la prima cosa che hanno fatto le repubbliche secedute quando l'URSS è crollata? Hanno stabilito "giustizia" per la loro nazione senza fregarsene degli altri! E perché, dopo aver cacciato i russi dalle loro repubbliche, sono venuti in Russia senza paura? Perché sanno che in Russia tutte le nazioni sono uguali, e ne abbiamo più di 130. Perché abbiamo un'ideologia e un articolo nella Costituzione a questo proposito. Vorrei sentire un tuo esempio, che è vero per Ivanov e non giusto per Petrov. E vedrai subito cosa intendi per giustizia. E così: "Ad esempio".
        1. Errore digitale Офлайн Errore digitale
          Errore digitale (Eugene) 6 febbraio 2021 14: 33
          -1
          Citazione: acciaio
          "Per esempio."

          La correttezza è soggettiva, indipendentemente dagli esempi che dai. Diciamo che Ivanov era malato di covid e non poteva più indossare una maschera. Ma non malato Petrov non è d'accordo con questo: i diritti dei cittadini dovrebbero essere uguali. E Sidorov è generalmente contrario ai passaporti covidi a causa delle sue convinzioni, quindi anche se Ivanov può camminare senza maschera, non sarà in grado di dimostrare senza un passaporto covido (certificato). Questa situazione è giusta per Ivanov? Non. E per Petrov? Sì, è molto più calmo: non sarà la prima persona che incontrerà senza maschera a chiedere un certificato di vaccinazione ...
    2. Alexander Ra Офлайн Alexander Ra
      Alexander Ra (Alexander) 6 febbraio 2021 10: 10
      +1
      La stessa costituzione della Federazione Russa è decisamente l'ideologia del liberalismo. E il monopolio di questa ideologia è protetto dalle parole: "nessuna ideologia può essere stabilita come statale o obbligatoria". ...
  4. Errore digitale Офлайн Errore digitale
    Errore digitale (Eugene) 6 febbraio 2021 09: 58
    0
    i bolscevichi in tutti quei 70 anni al potere

    Anche gli attuali bolscevichi (che hanno vinto la maggioranza alle elezioni) hanno meno di 70 anni. Tra 10 anni saranno meno di 80 e inizierà la perestrojka - 2.0, perché la gente è stanca e non c'è cambiamento intelligibile - il campo politico è stato pulito e "sopra" non è il più intelligente, ma il più fedele ... La buona notizia è che c'è una spettrale ma possibilità di non dare la maggioranza ai bolscevichi a settembre.
  5. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
    Xuli (o) Tebenado 6 febbraio 2021 10: 24
    +4
    Citazione: DigitalError
    ma non c'è un chiaro cambiamento

    Non vi è alcun cambiamento perché diversi clan d'élite (torri del Cremlino) non possono essere d'accordo su un candidato adatto a tutti. Nel 1999 la figura dell'attuale regista andava bene a tutti, e fu promosso.

    un'opportunità per non dare la maggioranza ai bolscevichi a settembre ...

    Calcoleranno tutto come dovrebbe. Saranno modesti e non ci saranno il 146% a favore, ma solo il 117%. "Conta correttamente" dal 1990. "Ho visto Churov" ...
    1. Errore digitale Офлайн Errore digitale
      Errore digitale (Eugene) 6 febbraio 2021 10: 28
      0
      Citazione: Xuli (o) Tebenado
      non può concordare una candidatura

      Saranno inevitabilmente d'accordo. La stessa figura "capitalista" andrà bene a tutti. Ma non avrà autorità (è un principiante nel mondo degli affari), quindi la Perestrojka-2.0 inizierà inevitabilmente con tutto ciò che implica.
    2. Errore digitale Офлайн Errore digitale
      Errore digitale (Eugene) 6 febbraio 2021 10: 32
      +1
      Citazione: Xuli (o) Tebenado
      ma solo il 117%

      Questo "caso bielorusso" è costoso e stupido. Il 66% sarà limitato (due terzi, quindi è convincente e non sembra un levriero) - non ci sono sciocchi.
    3. Errore digitale Офлайн Errore digitale
      Errore digitale (Eugene) 6 febbraio 2021 10: 44
      -2
      Citazione: Xuli (o) Tebenado
      "Ho visto Churov"

      La sua risorsa è limitata - qui, con riferimento al tempo:

  6. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 6 febbraio 2021 10: 25
    -3
    La Russia non sarà in grado di garantire il suo sviluppo a lungo termine senza il rinnovo delle élite

    - La domanda è ... - Perché sono necessarie queste élite ???
    - Questi sono nuovi idoli, idoli, idoli; quale società è obbligata ad adorare ...
    - Ma che dire di ... - "Chi non lavora ... - non mangia?" - O in Russia (o in tutto il mondo) ... - "élite speciali" ... - "laboriose" ??? - Hahah ...
    - Ma le élite sono create solo per essere adorate ...
    - In generale ... l'argomento proposto dall'autore ... è molto interessante ... - I commenti scritti ad esso ... - tutti corretti e abbastanza oggettivi; ma ... ma ... ma - sono tutti già obsoleti e non possono davvero giudicare lo "stato di cose" attuale ...
    - Oggi, le élite principali non sono più ... - Le élite sono già ieri ... - Ebbene, dove possono nascondersi queste élite (o nascondere le loro famiglie) oggi ??? - Sì, da nessuna parte ... - si troveranno ovunque sulla terra e ... e così via (sì, anche da "COVID-19" oggi non puoi nasconderti da nessuna parte)) ... - E tutti loro " protezione fedele "; le loro "guardie fedeli"; i loro "tutti i tipi di servizi di sicurezza"; "la loro sicurezza" ... = tutta questa "fratellanza" è la prima e indicherà il luogo ... - dove si è nascosta questa élite ... e lei stessa aiuterà tutta questa élite a "entrare" ... -Hahah .. . - A proposito ... - per me personalmente ... - Non mi dispiace per tutta questa élite ...
    - Oggi non è l'élite che gioca il ruolo principale; ei giovani iniziano a svolgere il ruolo principale ... - che sempre più iniziano a trasformarsi in cyborg ...
    - E i cyborg hanno emozioni molto limitate e limitate (o del tutto assenti) ... - Per un cyborg, non c'è romanticismo o sentimentalismo, o il desiderio di studiare opere filosofiche per lungo tempo e noiosamente, ecc ... - Per i giovani cyborg c'è solo ... - estremo, pragmatismo, razionalismo e la completa assenza di modi umani per raggiungere questo obiettivo ...
    - In una certa misura, tutti questi parametri corrispondono all'Islam radicale (ISIS e altre cose brutte) ... - Personalmente, ho già scritto da qualche parte qui che per questo motivo non considero l'Islam una religione in quanto tale ...
    - Bene, per quanto riguarda le élite; allora poiché nessuna di queste élite rinuncerà o rinuncerà mai alla loro intera "posizione d'élite"; allora ... poi ... allora non dovresti preoccuparti di queste élite ...
    - Ma l'odio contro le élite ... giocherà uno scherzo molto, molto crudele contro di loro ... - A loro sembra solo di essere super umani e non gliene frega niente della gente comune ... - Ma il tempo dirà ...
    1. Alexander Ra Офлайн Alexander Ra
      Alexander Ra (Alexander) 6 febbraio 2021 20: 08
      +2
      i giovani iniziano a svolgere il ruolo principale

      Esagerazione. I giovani sono capaci di un'azione in un solo passaggio e, piuttosto, solo con il riscaldamento esterno. Ci sono molti più ragazzi in Cina, ma anche lì non sono i giovani a giocare il ruolo principale. La vecchia generazione possiede una massa di informazioni sufficiente per una seria creatività sociale, l'esperienza del periodo sovietico è particolarmente preziosa in quanto la più costruttiva degli ultimi cento anni. Unire l'esperienza degli anziani e l'energia dei giovani significherebbe organizzare le persone, cosa che la nostra "élite" non può ammettere, portare avanti le conclusioni appropriate.
  7. irregolare Офлайн irregolare
    irregolare (VADIM STOLBOV) 6 febbraio 2021 11: 05
    -1
    Prima di tutto, dovresti definire i termini. "Elite" nell'attuale Federazione Russa chi è? Avendo deciso questo, diventerà chiaro chi è questa "élite" per il paese: una torcia o un parassita. E solo dopo sarà possibile cercare la risposta alla domanda: cosa fare?
  8. Sergey Latyshev (Serge) 6 febbraio 2021 11: 44
    +1
    La Russia non sarà in grado di garantire il suo sviluppo a lungo termine senza il rinnovo delle élite

    Il nome è corretto. Ma qualunque cosa tu dica, le élite non sono stupide, hanno figli, nipoti, affari, stabilità dello 0-1%.

    Verranno in mente qualcosa: l'azzeramento, una costituzione, una senatrice a vita, il padre della nazione, "NASHIH", la Guardia russa e così via.

    Potere - è così, così ... monetario ... che puoi fallire tutti gli ordini nazionali e vivere nel cioccolato ...
    1. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
      Xuli (o) Tebenado 6 febbraio 2021 15: 44
      +3
      Ma qualunque cosa tu dica, le élite non sono stupide, hanno figli, nipoti, affari, stabilità dello 0-1%.
      Inventeranno qualcosa: l'azzeramento ...

      Allo stesso tempo, ho ricordato la nonna che ha espresso questa idea nella sua nona decade ... beh, solo un brillante intelletto: ((
  9. Igor Berg Офлайн Igor Berg
    Igor Berg (Igor Berg) 6 febbraio 2021 21: 22
    -2
    Il figlio del maggiore chiede: qui mi laureerò alla scuola militare, andrò a servire ... salirò al grado di generale? No sonny. -E perché? Perché il generale ha suo figlio.

    Quindi non prendere in giro la sostituzione della vecchia élite con nuove persone intelligenti, oneste, rispettabili e di successo che si sono rese persone adeguate.
  10. Gennady Stroikov Офлайн Gennady Stroikov
    Gennady Stroikov (Gennady Stroykov) 7 febbraio 2021 05: 59
    0
    La borghesia comprador, per definizione, non è un'élite ...
  11. Peter rybak Офлайн Peter rybak
    Peter rybak (Pattuglia) 7 febbraio 2021 06: 53
    -1
    Allora cosa fare, autore? Quale conclusione dall'articolo proponi di trarci? In generale, sei per i rossi o per i bianchi?
  12. selvaggio1976 Офлайн selvaggio1976
    selvaggio1976 7 febbraio 2021 15: 24
    +1
    Sì, per un'altra cosa, e le persone devono cambiare. risata
  13. Igor Berg Офлайн Igor Berg
    Igor Berg (Igor Berg) 11 febbraio 2021 10: 10
    -1
    La nostra élite cambierà secondo la Corea del Nord, nella migliore delle ipotesi, secondo la versione cubana.