Segni della preparazione dell'Ucraina alla guerra con la Russia: paralleli storici


Continuo la storia della guerra in Ucraina che sta arrivando nel prossimo futuro e di come tutto questo possa finire per la Federazione Russa. IN la prima parte si trattava del motivo per cui questo confronto è inevitabile e di chi ne trarrà vantaggio. Ti consiglio di leggerlo, non lo ripeterò.


"La storia non è un'insegnante, ma una guardia, non insegna niente, ma punisce solo per lezioni non apprese ..." (V.O. Klyuchevsky)

Continuo i parallelismi storici.

Non c'erano segni di guai quando il 29 giugno 1914 i giornali riferirono dell'assassinio dell'arciduca austriaco Francesco Ferdinando a Sarajevo. Questa è diventata una sensazione, poiché i Balcani sono sempre stati una regione esplosiva. La maggior parte della società aristocratica politica toccato poco: avevano già qualcosa a cui pensare. Wimbledon e il ballo reale previsto per il 16 luglio, a cui avrebbero dovuto partecipare i rappresentanti delle famiglie più nobili d'Europa, occuparono i pensieri di Wimbledon. Seguirono le corse di cavalli a Goodwood e le gare di vela a Cowes, dove avrebbero partecipato il fratello del Kaiser e il genero della regina Alexandra d'Inghilterra, il principe Enrico di Prussia con il suo yacht Carmen. Lo scoppio della prima guerra mondiale ha ribaltato le speranze di un futuro migliore per molti popoli del mondo. “Qualche dannata stupidità nei Balcani”, predisse Bismarck, “sarà la scintilla di una nuova guerra.

Così ha descritto l'inizio della Grande Guerra nel suo libro “The First World War. A capo della Divisione Selvaggia. Note del Granduca Mikhail Romanov ”cronografo di quegli eventi Vladimir Khrustalev.

Come puoi vedere, 100 anni fa tutto era come è adesso - niente prefigurava l'imminente guerra. Il pubblico aristocratico ingrasso assaporava con noncuranza le gioie della vita, scuotendo la schiena alle palle e mangiando fragole con panna sui campi da tennis e ippodromi. I lavoratori hanno lavorato con il sudore della fronte, instancabilmente per 10-12 ore. La vita è andata avanti come al solito. Così lentamente iniziò il brillante XX secolo, promettendo, a quanto pareva, a tutti solo bontà e prosperità. Ma l'inevitabile corso della storia le ha già dettato il terribile risultato, al quale l'umanità è arrivata solo un mese dopo l'assassinio dell'erede al trono austro-ungarico. I vecchi predatori imperialisti, che a quel tempo si dividevano tra di loro il controllo su tutte le risorse del pianeta, non notarono gli appetiti crescenti del giovane predatore dell'Impero tedesco, a cui non rimase nulla, essendo in ritardo per condividere la torta. Otto von Bismarck, il primo cancelliere dell'Impero tedesco, non poté continuare così a lungo, e poi guardò in acqua (fortunatamente non visse).

Pertanto, quando a Sarajevo sono accadute delle sciocchezze, dove il 19enne terrorista autodidatta Gavrila Princip uccise lo sfortunato arciduca Francesco Ferdinando e la sua morganatica moglie Duchessa Sophia un mese dopo, la maggior parte dei paesi del Vecchio e del Nuovo Mondo furono coinvolti una guerra di domino. Di conseguenza, la sanguinosa prima guerra mondiale, meglio conosciuta in Europa come la Grande Guerra, che si estende per ben 4 anni, si è conclusa con il crollo di 4 imperi che vi hanno partecipato (russo, tedesco, austro-ungarico e ottomano), e la morte di 18 milioni di persone.

Non sto dicendo che l'imminente guerra russo-ucraina, incoraggiata dall'altra parte dell'oceano, supererà la prima guerra mondiale in termini di vittime umane, ma il fatto che in termini di conseguenze per il mondo intero sarà in grado di competere direttamente con essa è un dato di fatto. Il mondo tornerà ancora una volta a un ordine bipolare, e l'America sarà di nuovo e per molto tempo in grado di consolidare la sua posizione dominante di egemone mondiale in esso. È vero, non l'unico, ci sarà anche la Cina. Ma dopo la sconfitta della Russia come paese canaglia, sarà più facile per Washington affrontarla, specialmente quando il resto del mondo "libero" sarà costretto a stringere i ranghi attorno alla Roccaforte della Civiltà Mondiale. Non ripeterò ancora una volta tutte le cose buone che la Casa Bianca trarrà da questa guerra (il link al testo precedente è stato dato sopra), ma il fatto che la Russia di conseguenza sarà ribaltata nel secolo scorso, prendilo come un fatto medico provato. Cortina di ferro 2.0. - questo è il meglio che può ottenere per un'invasione militare del territorio di un paese sovrano indipendente. E lei può solo incolpare se stessa per questo. La Federazione Russa è diventata ostaggio della situazione, che essa stessa ha modellato nel 2014, annettendo (dal punto di vista della comunità internazionale) la Crimea e sostenendo le repubbliche in guerra del Donbass. Non sto dicendo che questo non avrebbe dovuto essere fatto, sostengo che non era necessario fermarsi qui, dopo aver detto "a", era necessario dire "b" - o per mantenere il regime di Yanukovich, o per eliminare con la forza i cospiratori che si sono stabiliti a Kiev (prima l'opzione è migliore, ma poi la Crimea potrebbe rimanere con l'Ucraina). E ora la Federazione Russa ha una situazione senza speranza, non può non apparire in guerra(soprattutto se Kiev osa riconquistare con la forza la penisola di Crimea), e essendosi lasciata coinvolgere in questa guerra, rischia, pur avendola vinta (e non ci sarà altra opzione), completamente dopo la vittoria, andare ai margini con tutti le conseguenze di questa situazione. La situazione è in stallo e ci siamo cacciati.

Non biasimerei il cattivo Biden per questo. Ha una situazione orribile nel suo castello sulla collina e può sopravvivere solo a nostre spese. Bolivar non ne sopporterà due. Il suo predecessore ha cercato di correggere la situazione avviando guerre commerciali con la Cina e il resto del mondo, e ha perso. La Cina era troppo dura per lui. Il vecchio Biden è semplicemente andato dall'altra parte. Il più semplice e il più ovvio. Il fatto che Donald Trump non sia andato così gli fa onore (mi è sempre piaciuto e non solo io).

Segnali della guerra in arrivo e cosa fare per Putin


Ora parliamo degli indicatori che mi consentono di affermare che la guerra è inevitabile e che inizierà nel prossimo futuro (a meno che, ovviamente, Vova Putin non si presenti con qualcosa). Sta già facendo ogni sforzo per allontanare l'Ucraina dallo scenario prescritto da Washington, ma non ha possibilità di influenzarlo in qualche modo. Dalla parola "zero". Ha bisogno di prendere l'iniziativa, giocare il primo numero, in modo asimmetrico, come fa sempre (e di cosa hanno tanta paura i nostri nemici), ma le opzioni sono poche. Se fossi al suo posto, proverei semplicemente a rompere il piano americano giocando in anticipo. Quando i piani sono esposti, il significato della loro implementazione a volte cade. Hai solo bisogno di andare in diretta (con il coinvolgimento di una massa di giornalisti) con una dichiarazione ufficiale che in caso di invasione delle forze armate ucraine sul territorio della LPNR o della Crimea, la Russia semplicemente non avrà altra scelta che no per rispondere a tutto l'arsenale militare che ha in suo possesso (vale a dire, i fondi militari!). La responsabilità di questo e delle possibili conseguenze ricadrà esclusivamente sul direttore di questa repubblica delle banane e su coloro che lo seguono su entrambe le sponde dell'oceano (intendo Londra e Washington). Non credo che una simile affermazione passerà inosservata ("Putin l'assassino" è stato notato anche a margine del discorso di Biden), ma dopo che le mani di Mosca saranno sciolte (vi avevamo avvertito! Cosa pretende contro di noi?), le sanzioni imminenti nei suoi confronti saranno già applicate in qualche modo non comme il faut. Così, la vittima e il cacciatore cambiano posto, Mosca da vittima del controllo manipolativo diventa essa stessa un manipolatore, cambiando posto con il cacciatore-Biden, sebbene il fucile a pallettoni caricato sia ancora nelle sue mani (spero che l'allegoria sia chiara).

La Russia da un paese aggressore si è trasformata in una parte del conflitto armato russo-ucraino


Ma torniamo ai segni della guerra imminente. Il primo è elencato sopra. L'ufficiale di Kiev ha improvvisamente cambiato improvvisamente il messaggio sul paese aggressore, ripetuto più volte dai media, imposto alla società come "Padre nostro", per la prima volta in un documento ufficiale (risoluzione della Verkhovna Rada), sostituendolo con un partecipante a il conflitto armato russo-ucraino. Cosa serve? La risposta, stranamente, è semplice. L'Ucraina da vittima di aggressione, che si sta solo difendendo, si trasforma subito in una squadra che a sua volta può rispondere e passare all'offensiva. Una sciocchezza, a quanto pare, ma in questo modo la società si prepara a una possibile offensiva dell'Ucraina su tutti i fronti. "E sho, hanno paura, stiamo andando a una causa sacra, per sconfiggere la nostra terra natale dall'aggressore!" Allo stesso tempo, senza dichiarare guerra alla Russia, l'Ucraina ha già dichiarato di essere la sua parte, una parte del conflitto armato russo-ucraino.

Quale conclusione ne consegue? E l'ovvio segue: ai confini con la Russia, si sta formando uno stato a un ritmo accelerato, il che non considera nemmeno necessario nascondere che il suo obiettivo principale è una guerra con la Federazione Russa. E non è più possibile fingere che questo stato non ci sia o che non combatterà con la Russia. E se la Federazione Russa fino a poco tempo, sulla base della sua esclusiva economico interessi (e SP-2 qui è lungi dall'essere l'ultimo), non ha riconosciuto questo fatto, quindi dopo questa affermazione sarà impossibile farlo. Inoltre, questo passaggio è già stato ufficialmente sancito da Kiev nella sua dottrina militare, dove la Russia è designata come l'unico nemico del paese delle panchine zhovto-blakit, e la ragion d'essere dell'Ucraina è l'appartenenza alla NATO.

Un colpo per gli imbroglioni. Nuova legge sulla coscrizione. Mobilizzazione totale. L'intero paese è sotto le armi


Parallelamente, il presidente ha presentato direttamente un nuovo disegno di legge alla Rada, modificando la procedura per il reclutamento dei riservisti nell'esercito. E radicalmente. Ora, senza neppure annunciare una mobilitazione totale, per non parlare di una dichiarazione di guerra, lo Stato si assume il diritto di convocare tutti i coscritti maschi sotto i 45 anni (per gli ufficiali di riserva fino a 55 anni) al giorno. È vero, l'ultima circostanza per qualche motivo non è specificata nella legge adottata, così come l'elenco delle categorie di riservisti che rientrano in questa legge non è specificato.

Cito da Korrespondent.net:

Il 30 marzo la Verkhovna Rada ha adottato la legge n. 3553, che prevede la riforma del sistema dei commissariati militari. Consente inoltre di reclutare riservisti senza mobilitarsi in caso di un periodo speciale e aumenta notevolmente la punizione per l'elusione del servizio militare. Per la mancata comparizione all'ufficio di registrazione e arruolamento militare in caso di citazione, registrazione intempestiva, perdita di documenti militari o loro danni, le multe sono state aumentate (10-15 volte).

Ora, in caso di aggravamento al fronte o violazione dei confini ucraini, lo Stato potrà chiamare i riservisti in servizio senza annunciare la mobilitazione. Cioè, viene creato un nuovo tipo di servizio militare: il servizio militare per la coscrizione del personale di riserva durante un periodo speciale. La mobilitazione può essere effettuata in qualsiasi truppa, dalle forze armate dell'Ucraina alla Guardia nazionale, ma per non più di sei mesi. Secondo le modifiche al codice penale, l'evasione del servizio militare da parte dei riservisti durante un periodo speciale è punibile con la reclusione da 3 a 5 anni. Inoltre, secondo la legge adottata, ora è ufficialmente vietato assumere cittadini senza carta d'identità militare. Quelli. gli uomini senza un documento d'identità militare ora ufficialmente non possono trovare lavoro. O muori di fame o vai a combattere.

E attenzione, tutto questo è stato fatto da un uomo che è stato eletto con lo slogan di fermare la guerra. Allo stesso tempo, tutto è fatto molto bene: non dichiarano guerra, ma dicono che stanno combattendo senza dichiarare guerra; non c'è guerra, ma i disertori hanno una nuova legge contro di loro (fino a 5 anni di prigione); e gli ultimi, senza annunciare la mobilitazione, eseguono la mobilitazione - un classico del genere, il cerchio è chiuso, non c'è nessun posto dove correre, solo al fronte. Poroshenko guarda tutto questo e pensa: "E cosa, si scopre, era possibile?". Zelenskyj lo ha già superato su questo tema.

Spero che tutti capiscano che questa politica di Kiev è per sempre. Siamo già sopravvissuti a due presidenti, è solo peggiorato. Perché sono persone servitù, sotto controllo esterno. Il proprietario della Casa Bianca è cambiato: la retorica di Kiev è diventata più dura, ma il vettore del movimento dell'Ucraina per staccarsi dalla Russia e creare uno stato ostile alla Federazione Russa sul suo territorio non è cambiato e non cambierà mai finché sarà è sotto controllo esterno. E se non facciamo nulla al riguardo, non cambierà nulla: russofobia, nazismo, i preparativi per la guerra saranno domani, dopodomani e dopodomani. Cosa faremo con queste tigri dai denti a sciabola, che produrranno durante questo periodo, non lo so? Ma dobbiamo essere consapevoli che da solo non si dissolverà e non andrà da nessuna parte. Allo stesso tempo, si sta formando uno stato, che ha sempre una ragione formale per una guerra con la Federazione Russa. E quando decide di attivare questo pulsante, esso stesso non lo sa, ma lo sanno solo i suoi burattinai della metropoli d'oltremare. E semplicemente non rinunceranno a tale influenza su di noi, e quello che chiederanno in cambio, possiamo solo immaginarlo.

Qual è la soluzione a questo problema? È politico o militare. Quale ti piace di più? O ci uniamo a loro in modo politico (ad esempio, creando uno stato sindacale), o ci attaccheranno. Non esiste un terzo. Stai aspettando che l'Ucraina crolli da sola sotto il peso dei problemi economici? Aspettare. Ci vorrà molto tempo. Questo è un siluro che sarà tenuto a galla dai suoi curatori fino a quando non avrà completato la sua missione: silura la Federazione Russa. Non c'è bisogno di fare affidamento sulla popolazione locale che insorgerà contro il "verde" o qualsiasi altra tirannia che lo sostituirà. La popolazione è completamente demoralizzata, privata della sua rappresentanza politica e preferirebbe andare in guerra, morire per Zelenskyj, piuttosto che andare a Bankova per rovesciarlo. E non puoi biasimarli per questo.

Ricordi gran parte delle proteste contro Hitler nel 1940? Inoltre, anche nell'aprile 1945, i tedeschi erano ancora in pieno svolgimento nell'assalto popolare e nella Gioventù hitleriana e andarono a morire per il Terzo Reich. Gregge, dimmi? Sì, l'uomo è un animale collettivo e Goebbels lo ha dimostrato in modo convincente. E ora i seguaci ucraini di Goebbels avranno strumenti peggiori del loro idolo fascista per la totale moronizzazione della popolazione. Gli anglosassoni sono generalmente bravi in ​​questi problemi. Per loro conto ci sono già più di una dozzina di paesi, divisi secondo criteri nazionali, religiosi, linguistici e ogni altro. Hai bisogno di esempi? Vaughn, India e Pakistan, due potenze nucleari, due parti di un unico paese, stanno ancora combattendo tra loro per i due stati di Jamma e Kashmir. Irlanda e Irlanda del Nord, Cipro e Cipro del Nord, ora sono raggiunte dalla Russia con l'Ucraina, dalla Moldova con la Transnistria, dall'Armenia con l'Azerbaigian e dalla Georgia con l'Abkhazia e l'Ossezia meridionale. Pochi? Presto occuperanno il Tatarstan e la Bashkiria. Aspetterete.

Iniezione attraverso tutti i canali di comunicazione disponibili


È impossibile non notare come il background informativo si sia ristretto di recente. Non sto nemmeno parlando della disconnessione di tre canali di opposizione dall'aria, anche se non posso non notare la sincronizzazione della loro disconnessione con l'arrivo di un nuovo-vecchio gentiluomo bianco in un edificio al 1600 di Pennsylvania Avenue, Washington, D.C. Washington. , DC 1600). Per tre anni, significa che sono stati tollerati, ma qui, su di te - la pazienza è finita! E cosa? È chiaro cosa: è stata presa una rotta per la guerra, non c'è bisogno di confondersi sotto i piedi, per distrarre le persone da informazioni ideologicamente corrette.

Ed è precipitato - da tutti i ferri "La Russia è l'aggressore, riunisce le truppe, conduce allo scontro, riprende i bombardamenti, dà tecnica, interrompe i negoziati, si prepara a provocazioni dirette contro la popolazione civile ". E da quel momento in poi, guarda più da vicino: provocazioni contro la popolazione civile. Cosa serve? Se avvertono, lo faranno. Lo cancelleranno, come sempre, sul braccio o sulla gamba del Cremlino. L'immagine sarà fornita, la comunità mondiale rabbrividirà. Non Boeing, ovviamente, ma potrebbe benissimo esserci una casa su Kashirka. Terroristi di Donetsk-Cremlino, cosa prendere da loro? E poi, ovviamente, l'intera forza dell'esercito ucraino cadrà su ... Ma su chi cadrà, non lo so ancora, ma non ci sono molte opzioni: Donbass o Crimea.

Ma per negare l'aggressione della Federazione Russa in Ucraina, brilla già un periodo fino a 5 anni.

Il parlamento ha registrato il disegno di legge n. 4189 "sugli emendamenti al codice penale dell'Ucraina per quanto riguarda l'istituzione di responsabilità penale per negazione pubblica del fatto di aggressione armata da parte della Federazione Russa e l'occupazione temporanea di una parte del territorio dell'Ucraina".

La bozza propone di integrare il codice penale dell'Ucraina con un nuovo articolo 436-2 "Negazione pubblica del fatto dell'aggressione armata della Federazione Russa e dell'occupazione temporanea di una parte del territorio dell'Ucraina".

In particolare, per la negazione pubblica del fatto dell'aggressione militare della Federazione Russa in Ucraina, l'occupazione di una parte del territorio dell'Ucraina da parte della Federazione Russa e la condotta di una guerra ibrida contro l'Ucraina da parte della Federazione Russa, nonché la produzione e la distribuzione di materiali con tale diniego, è stato proposto di stabilire una multa da 51 a 000 grivna o reclusione fino a 170 anni.

RHO è autorizzato a segnalare


Ed ecco un'informazione completamente nuova. L'intelligence ci ha riferito di sicuro. I servizi segreti ucraini hanno riferito di possibili provocazioni da parte della Federazione Russa sulla linea di contatto nell'Ucraina orientale.

La direzione principale dell'intelligence del ministero della Difesa ucraino ha annunciato che la Federazione Russa ha completato una serie di misure volte a incoraggiare l'Ucraina a una risposta militare alle provocazioni nell'est del paese e prevede di inviare truppe regolari nel Donbas. Questo è affermato sul sito web GUR:

La Russia prevede inoltre di espandere la presenza militare russa sul territorio delle cosiddette "DPR" e "LPR" introducendo unità regolari delle forze armate della Federazione Russa, citando la necessità di proteggere i cittadini russi nelle repubbliche autoproclamate (infatti, cittadini ucraini che sono stati costretti a rilasciare passaporti della Federazione Russa)

- ha detto in una nota.

La direzione dell'intelligence rileva che è possibile per le truppe russe spostarsi in profondità nel territorio dell'Ucraina.

È anche noto che le missioni diplomatiche russe all'estero e i media sono stati incaricati di essere pronti a coprire e spiegare alla comunità mondiale le informazioni sulle presunte azioni aggressive delle forze armate ucraine e le misure di "mantenimento della pace" della Federazione Russa in risposta.

- osserva il dipartimento.

In precedenza, un alto funzionario americano ha affermato che migliaia di soldati russi si stavano radunando al confine con l'Ucraina, il che potrebbe portare a un'escalation del conflitto nel Donbass. Il giorno prima, il capo di stato maggiore generale, comandante in capo delle forze armate ucraine, Ruslan Khomchak, ha affermato che la Russia non stava preparando un attacco al nostro paese, ma tale minaccia persiste. Permettetemi di ricordarvi che nell'agosto 2020, il presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelenskyy ha nominato un nuovo comandante dell'MTR delle forze armate ucraine. Crede che nelle condizioni della tregua, i compiti della MTR siano cambiati (ora la tregua è stata contrastata, le forze per le operazioni speciali hanno qualcosa da fare). Prima di ciò, Zelensky aveva detto che l'equipaggiamento militare dovrebbe essere a est, e non in una parata a Kiev, e una grande parata nel paese sarà organizzata quando tornerà in tutti i suoi territori.

Sembra che la grande parata non durerà a lungo. O ti sembra che io esageri?
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
11 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Solo un gatto Офлайн Solo un gatto
    Solo un gatto (Bayun) Aprile 7 2021 07: 49
    +2
    il porcile stesso non ha MAI attaccato. Quindi con chi sarà la guerra? con la Polonia o il terzo mondo con i paesi NATO con l'uso di armi nucleari visto che il paese è un mucchio di spazzatura con i Balcani? confronta la patria di Tesla, la Serbia, con le rovine dei potheads risata ... Gli ucraini stanno preparando il destino dei roditori. E perché nella prima guerra mondiale la Russia non ha combattuto con i Balcani ma con la Germania, e ora dovrebbe combattere gli ucraini e non gli Stati Uniti? Sì, perché la Russia non combatterà con gli Stati Uniti per il bene di nessuno ucraino non necessario
  2. Quarto cavaliere Офлайн Quarto cavaliere
    Quarto cavaliere (Quarto cavaliere) Aprile 7 2021 08: 05
    +2
    Senza un ordine da dietro una pozzanghera, gli abitanti del villaggio non osano nemmeno grugnire.
    E i loro proprietari, loro stessi pisciano.
    Ci sono sempre più persone che urlano - Beh, la sua nna ... questa Ucraina!
    Ragionevolmente diffidente nei confronti dell'agarico di mosca vigoroso.
    1. Solo un gatto Офлайн Solo un gatto
      Solo un gatto (Bayun) Aprile 7 2021 08: 10
      +3
      ed è ora di dividere questa Ucraina secondo linee etniche. ricordino che i loro antenati sono russi, polacchi, ungheresi e turchi con circassi e non ucraini fittizi con la loro lingua.

      Ad esempio, il cognome Shevchenko spesso incontrato, secondo il ricercatore, risale alla parola "sheujen", che i circassi chiamavano sacerdoti cristiani. Il finale "sheujen" è stato aggiunto ai discendenti degli "sheujen" che si sono trasferiti nelle terre ucraine - così si sono trasformati in Shevchenko.

      È curioso che i cognomi che finiscono in "-ko" si trovino ancora tra alcuni popoli caucasici e tartari, e molti di loro sono molto simili a quelli ucraini: Gerko, Zanko, Kushko, Hatko.

      Lopatinsky attribuisce anche cognomi ucraini che terminano in "-uk" e "-yuk" alle radici turche. Quindi, come prova, cita i nomi dei khan tatari: Kuchuk, Tayuk, Payuk. Il ricercatore di onomastica ucraina G. A. Borisenko completa l'elenco con cognomi ucraini con un'ampia varietà di finali, che, a suo avviso, sono di origine Adyghe: Babiy, Bogma, Zigura, Kekukh, Legeza, Prikhno, Shakhrai.
  3. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) Aprile 7 2021 10: 12
    +6
    Non ripeterò ancora una volta tutte le cose buone che la Casa Bianca trarrà da questa guerra (il link al testo precedente è stato dato sopra), ma il fatto che la Russia di conseguenza sarà ribaltata nel secolo scorso, prendilo come un fatto medico provato.

    Questo non è un dato di fatto. E il fatto che uno scambio di attacchi nucleari possa avvenire con l'estinzione della civiltà attuale è un fatto medico.
    E la Russia dovrebbe iniziare in modo dimostrativo a trasportare le famiglie di alti funzionari e uomini d'affari dai paesi della NATO alla Russia. Questo potrebbe essere un serio avvertimento per i membri della NATO sulla possibilità di un attacco nucleare sui centri decisionali.
  4. Azat Mambetov Офлайн Azat Mambetov
    Azat Mambetov (Azat Mambetov) Aprile 7 2021 11: 02
    +3
    Per aver paura dei lupi, non andare nella foresta.
    1. Volkonsky Офлайн Volkonsky
      Volkonsky (Vladimir) Aprile 7 2021 17: 46
      -2
      sì, sono un lupo .......
      1. Il commento è stato cancellato
  5. alexey alexeyev_2 Офлайн alexey alexeyev_2
    alexey alexeyev_2 (alexey alekseev) Aprile 8 2021 09: 29
    +1
    Dopotutto, il PIL ha detto chiaramente. Ci saranno colpi ai centri decisionali. Ci saranno abbastanza missili per tutti. E il fatto che non abbia paura di "tutta la pace nel mondo" dice una frase ... noi non serve un mondo senza la Russia
  6. Herman 4223 Офлайн Herman 4223
    Herman 4223 (Alexander) Aprile 8 2021 19: 04
    +1
    Aspetta e vedi . In ogni caso, in futuro non ci sarà Ucraina. O questo paese entrerà a far parte dei paesi europei o tornerà in Russia. Si è separata illegalmente dall'URSS e questo le verrà presentato in futuro. O come si dice nel preambolo della costituzione che entreranno a far parte della comunità europea. Cioè, se ci pensi un po ', fa parte dei paesi europei.
    1. Igor Berg Офлайн Igor Berg
      Igor Berg (Igor Berg) Aprile 13 2021 06: 40
      -1
      L'Ucraina, come noi, come la Bielorussia, si è separata dall'URSS con la stessa autorità. Studia il materiale e non forzarlo .... troppe, come vedo, ho tanta voglia di andare in trincea .... forse è meglio cercare un lavoro sereno se non hai abbastanza soldi per vivere sopra?
      1. Herman 4223 Офлайн Herman 4223
        Herman 4223 (Alexander) Aprile 16 2021 14: 14
        +1
        Ti consiglio di studiare il materiale, l'ho già fatto e quindi sto scrivendo. Nessuna delle repubbliche si è separata dall'URSS legalmente o, come dici tu, legalmente.
  7. volk.bosiy Офлайн volk.bosiy
    volk.bosiy (Volk Bosiy) Aprile 13 2021 17: 22
    0
    l'analisi è corretta al momento .. la domanda è se la situazione è arrivata al traguardo ... o c'è ancora spazio per svilupparsi ...? e quindi sono d'accordo con tutto ... aspettato, aspettato .. solo la periferia cadrà a pezzi .. no lei cadrà a pezzi se la guardi solo ... in questo stato la sosterranno quanto ne hanno bisogno ...