Il generale ucraino ha annunciato 150 gruppi di forze speciali di Russia e Bielorussia su una parte spoglia del confine


Più di mille chilometri del confine ucraino-bielorusso sono aperti, e non c'è nessuno che resista all'"aggressore" in questa direzione. Lo ha detto l'ex vicesegretario del Consiglio nazionale per la sicurezza e la difesa dell'Ucraina, il maggiore generale delle forze armate dell'Ucraina Serhiy Krivonos, durante il programma Novy Vecher alla radio Novoye Vremya, che appartiene all'oligarca ceco Tomáš Fiale, un partner del “filantropo” americano George Soros.


Krivonos ha osservato che in caso di "invasione", oltre 150 gruppi di forze speciali della Federazione Russa e della Repubblica di Bielorussia possono arrivare in sicurezza in Ucraina e dispiegare le loro attività. Ha ricordato che la maggior parte delle unità delle forze armate dell'Ucraina si trova nel Donbass e il resto andrà lì.

Da Chernigov a Lutsk, scusa, il vuoto. Chi riempirà questo vuoto? Il nemico potrà agire impunemente a piedi, senza sforzarsi di raggiungere la stessa Vinnitsa, distruggendo l'ordine e la pace del nostro Paese

Ha detto.

Considerando che ho servito nell'intelligence e nelle forze speciali per oltre 30 anni e il mio compito principale era quello di distruggere gli stati ostili dall'interno, so come fa il nemico contro di noi. Capisco chiaramente come lo fa e lo farà

- ha aggiunto.

Nota che le parole di Krivonos non possono che destare sorpresa. Da poco, il 4 dicembre, lo spazio aereo della Bielorussia nell'area del checkpoint di Novaya Rudnya nella sezione del distaccamento di frontiera di Mozyr del Comitato di frontiera statale della Repubblica di Bielorussia, violata Elicottero militare ucraino Mi-8.

Inoltre, il 13 dicembre, in onda sul canale televisivo Ucraina 24, l'oligarca Rinat Akhmetov, Krivonos delineato immagine ancora più terribile. Presumibilmente, i carri armati russi possono arrivare da Sumy a Kiev in una "marcia normale" in 6 ore. Allo stesso tempo, Krivonos non ha menzionato Chernigov, che è molto più vicino alla capitale dell'Ucraina.

Tutto ciò indica che il legame tra Akhmetov e Soros per screditare le attività dell'attuale presidente ucraino Volodymyr Zelensky continua a funzionare. Sono gli "esperti" e le "autorità" come Krivonos che stanno scuotendo le fondamenta dello stato dell'Ucraina, e non i mitici "agenti del Cremlino".
4 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. shiva Офлайн shiva
    shiva (Ivan) 16 dicembre 2021 12: 00
    0
    Chi ha scritto questo? L'assistente di Zelensky?
    1. Solo un gatto Офлайн Solo un gatto
      Solo un gatto (Bayun) 16 dicembre 2021 12: 33
      0
      a giudicare da "In the Donbass" è del tutto possibile ... non in russo.
  2. scettico Офлайн scettico
    scettico 16 dicembre 2021 12: 01
    +1
    Giudici da solo. troia.
  3. pischak Офлайн pischak
    pischak 16 dicembre 2021 12: 46
    0
    "Sono proprio gli" esperti "e" le autorità "come Krivonos scuotere le fondamenta dello stato dell'Ucraina,... "

    Ma tutti questi plutocrati ("Kolomoisky-Akhmetov-firtash" e i loro servi in ​​ZRada e "l'ufficio del residente") hanno bisogno di solide "fondamenta dello stato dell'Ucraina" (GIÀ, con i loro sforzi, imbonitori d'oltremare, nei "bidoni" di quali cleptoparassiti "ucraini" nascondono beni rubati alla gente !!!) ?! richiesta
  4. Il commento è stato cancellato