La Russia deve impedire un'acquisizione "soft" di Kaliningrad


Abbiamo toccato il tema dell'ipotetico sequestro della regione di Kaliningrad da parte del blocco NATO in un modo o nell'altro più di una volta. Ovviamente, Mosca non cederà la sua regione più occidentale e il Ministero della Difesa russo dovrà utilizzare il suo intero arsenale, comprese le armi nucleari tattiche, per prevenire o fermare un tentativo di annessione. Ma come dovrebbe reagire la Russia se la maggior parte degli abitanti dell'exclave vuole entrare a far parte dell'Europa “civilizzata”? È possibile uno scenario del genere, e quindi cosa si dovrebbe fare per evitarlo?


La questione di una sorta di "separatismo di Kaliningrad" viene periodicamente sollevata dalla stampa nazionale. E non c'è da stupirsi, considerando le peculiarità della posizione geografica della regione di Kaliningrad e la storia della sua incorporazione nel nostro paese. Ricordiamo che questa regione apparteneva alla Prussia orientale ed entrò a far parte dell'URSS in seguito alla sconfitta del Terzo Reich nella guerra di annientamento da essa scatenata. Dopo il crollo dell'Unione Sovietica, Kaliningrad si è trovata isolata dal territorio principale della Federazione Russa, stretta tra Lituania e Polonia, che fanno parte del blocco NATO.

Dalla regione di Kaliningrad, il Ministero della Difesa della RF ha la capacità di sferrare attacchi puntuali con i missili da crociera Kalibr della flotta baltica della RF, nonché con l'Iskander-M OTRK. Ogni anno, l'Alleanza del Nord Atlantico conduce molte esercitazioni militari, apparentemente volte a bloccare l'exclave russa o al suo sequestro forzato. Dal momento che il blocco navale è reale снять non abbiamo niente, l'esercito russo dovrà togliere il blocco via terra, dal territorio della vicina Bielorussia attraverso il cosiddetto corridoio di Suwalki. In ogni caso, questo significa uno scontro militare diretto di una potenza nucleare con un intero blocco di paesi, alcuni dei quali hanno anche un proprio potente arsenale nucleare, ad esempio Stati Uniti, Francia, Gran Bretagna, che può portare alla conseguenze più terribili. Per combattere con successo la Russia sul fronte occidentale, è altamente auspicabile che preparino un punto d'appoggio rimuovendo la "scheggia di Kaliningrad", ma allo stesso tempo non ricevano attacchi nucleari sul loro territorio. È anche possibile?

In teoria, questo è possibile solo se gli stessi abitanti dell'exclave vogliono smettere di essere la Russia e diventare parte dell'Unione Europea. Se guardi le pubblicazioni su questo argomento, quasi tutte si riducono al fatto che la situazione è sotto il completo controllo, non c'è affatto "germanizzazione", alcuni sostenitori radicali dell'idea di entrare a far parte della FRG ricevere condanne penali e non c'è nulla da temere.

In effetti, le forze dell'ordine svolgono regolarmente il loro lavoro e gli abitanti dell'exclave non vedono il loro futuro come parte della Germania. Inoltre, c'è stato un costante aumento della popolazione russa nella regione di Kaliningrad a causa del trasferimento dalla Russia centrale, dalla Siberia, dall'Estremo Oriente e persino dal vicino Kazakistan settentrionale. Le persone sono attratte dall'"europeità" della nostra regione più occidentale. Che razza di separatismo è questo? Inoltre, i marinai baltici danno il loro berretto ai "capi".

O è tutto un po' più complicato di quanto sembri a prima vista?

Sì, la maggioranza assoluta dei residenti della regione di Kaliningrad della vecchia generazione non vuole in alcun modo essere disconnessa dalla Russia a favore della Repubblica federale di Germania. Il massimo su cui contano è il lavoro e il tempo libero nei vicini paesi europei. Ma che dire delle nuove generazioni nate dopo il crollo dell'URSS? Molti di loro potrebbero non essere stati nemmeno nella parte principale della Federazione Russa. E se lo facevano, era più come turisti. La loro istruzione, carriera e gamma di interessi sono oggettivamente legati ai paesi dell'UE, che offrono loro maggiori opportunità. La Russia è nel cuore, ma il loro "futuro radioso" è strettamente legato all'Europa. Un'exclave è un'exclave che è tagliata fuori dal territorio principale del Paese e su cui è costretta a concentrarsi politica di vicini di casa.

Ad esempio, la Lituania deciderà di vietare il transito delle merci bielorusse e ciò comporterà un aumento dei prezzi per la regione di Kaliningrad. Certo, nessuno morirà di fame, è solo che la vita di Kaliningraders diventerà molto più costosa. Ma cosa succede se le relazioni tra Russia e Occidente vanno completamente storte e la Repubblica federale di Germania adotta una legge su una procedura semplificata per la concessione della cittadinanza ai residenti dell'ex Prussia orientale? Pensi che molte persone vogliano ottenere un secondo passaporto tedesco? È possibile che il processo di migrazione dalla Russia alla regione di Kaliningrad cresca, già "per la cittadinanza tedesca".

Ottenere un passaporto tedesco e altri "chicche" sotto forma di assistenza finanziaria può essere molto allettante per molti. Certo, qualcuno rifiuterà in linea di principio, ma ci sarà anche chi sarà d'accordo. Molte persone accetteranno un simile "formaggio in una trappola per topi" dopo aver visto le "storie di successo" di altre persone. E poi - un referendum "sul ritorno al porto di casa" e arrivederci, Russia. Per quanto riguarda i timori che i tedeschi vengano per le loro terre e scacceranno i russi da esse, Berlino può permettersi di acquistare l'ex proprietà tedesca dagli attuali proprietari a un buon prezzo e aiutarli a trasferirsi in Germania e trovare un buon lavoro.

Quindi, senza un solo colpo, la regione di Kaliningrad può essere rapidamente "germanizzata" con tutte le conseguenze che ne conseguono. Perché questo non è stato fatto finora, si chiederanno i nostri lettori perspicaci.

Fortunatamente, le cose sono più complicate di quanto sembri. Il fatto è che la "germanizzazione" della regione di Kaliningrad creerà le basi per un acuto conflitto tra la Repubblica federale di Germania e la vicina Polonia. Ricordiamo che gli altri due terzi dell'ex Prussia orientale andarono a Varsavia. Sicuramente non guarderanno con calma come Berlino "restituisce le terre tedesche", perché i prossimi in linea saranno poi i polacchi. Con qualcosa del genere iniziò la seconda guerra mondiale.

Tuttavia, non dovresti fare affidamento su qualcun altro, ma è meglio non indurre affatto al peccato. È necessario lavorare con i giovani russi dell'exclave affinché non si sentano "sull'isola". Invece delle università occidentali, a Kaliningraders dovrebbe essere offerta l'opportunità di ottenere un'istruzione nelle migliori università di Mosca e San Pietroburgo, gratuitamente. Sì, che ci sia una quota speciale per loro, che le loro stesse ONG russe lavorino in un'area geograficamente isolata.

Evitare.
19 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 11 gennaio 2022 16: 20
    +7
    Dal momento che non abbiamo davvero nulla per revocare il blocco navale,

    Pertanto, devi mettere ... una portaerei!
    Qualsiasi blocco navale è l'inizio di una guerra. O la Federazione Russa consentirà impunemente l'arresto e l'affondamento di navi con cibo per Kaliningrad?
  2. Divisione divani Офлайн Divisione divani
    Divisione divani (Maxim) 11 gennaio 2022 16: 54
    -2
    Citazione: Bulanov
    Pertanto, devi mettere ... una portaerei!

    È divertente, ovviamente. Ma oggi sono assolutamente d'accordo con Marzhetsky.
    1. Kedrovic Офлайн Kedrovic
      Kedrovic (Alexa980) 12 gennaio 2022 09: 32
      +2
      Benvenuti nel campo delle persone a tutti gli effetti. Per queste persone sono stati creati distaccamenti in modo che non lasciassero il campo di battaglia.
  3. ciliegia Офлайн ciliegia
    ciliegia (Kuzmina Tatiana) 11 gennaio 2022 17: 03
    +2
    Ma come dovrebbe reagire la Russia se la maggior parte degli abitanti dell'exclave vuole entrare a far parte dell'Europa “civilizzata”?

    La nostra costituzione non prevede i desideri dei residenti :-)
  4. baltika3 Офлайн baltika3
    baltika3 (baltica3) 11 gennaio 2022 18: 01
    -6
    Il problema è completamente inventato. Sì, il tenore di vita nella regione è parecchie volte inferiore a quello di tutti i vicini dell'UE, compresa la Lituania. Ma è ancora più basso nel resto della Russia, e questo non infastidisce nessuno. Se l'intera Russia non inizia a sgretolarsi, in una regione separata di Kaliningrad non ci saranno assolutamente problemi a piantare quanto necessario e, se scendono in strada, sparano quanto necessario. Anche le truppe non dovranno essere guidate: ce ne sono già più di loro. I referendum nella Federazione Russa sono vietati, le elezioni infatti sono assenti, quindi se Koenig crolla, allora solo con l'intero Paese.
  5. Avarron Офлайн Avarron
    Avarron (Sergey) 11 gennaio 2022 18: 41
    +1
    Già, e, per così dire, messo con l'espediente che la Costituzione è stata modificata sull'impossibilità di secessione di qualsiasi parte del Paese.
  6. tempesta-2019 Офлайн tempesta-2019
    tempesta-2019 (tempesta-2019) 12 gennaio 2022 01: 27
    +5
    Qualsiasi aggressione militare della NATO contro Kaliningrad comporterà il sequestro dell'intera regione baltica da parte della Russia e una "pulizia" delle infrastrutture della NATO ivi presenti.
    Questo è uno scambio completamente equivalente ...
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 12 gennaio 2022 10: 14
      0
      Un articolo sull'esatto opposto dell'aggressione militare.
  7. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
    Alexey Davydov (Alex) 12 gennaio 2022 05: 07
    +2
    L'autore ha assolutamente ragione.
    È molto più facile prevenire sviluppi sfavorevoli che affrontarli quando le forze politiche ed economiche vedono già il loro interesse per esso e costruiscono attorno ad esso le loro "infrastrutture".
    In precedenza, siamo stati spesso delusi dalla nostra tipica negligenza e sciatteria russa, rimandando questioni serie "per dopo". Ricordiamo la stessa Ucraina.
    La parte sottomarina di questo "iceberg", per noi impercettibilmente, entrerà, o è già inclusa, nei piani strategici di qualcuno, all'interno dei quali non abbiamo né tempo né risorse libere per una vigorosa contrattazione, che auspichiamo
  8. Nikolay Moroz Офлайн Nikolay Moroz
    Nikolay Moroz (Nikolay Moroz) 12 gennaio 2022 10: 06
    -1
    E se .. e se poi cosa .. per tutti questi se C'è un FSR che penso catturi i topi ... e se no, allora ci saranno ancora articoli così provocatori sull'argomento .. e se e se solo.
  9. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 12 gennaio 2022 10: 11
    -2
    Citazione: Bulanov
    Dal momento che non abbiamo davvero nulla per revocare il blocco navale,

    Pertanto, devi mettere ... una portaerei!
    Qualsiasi blocco navale è l'inizio di una guerra. O la Federazione Russa consentirà impunemente l'arresto e l'affondamento di navi con cibo per Kaliningrad?

    L'articolo non riguarda affatto il blocco.
  10. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 12 gennaio 2022 10: 13
    -1
    Citazione: Cherry
    Ma come dovrebbe reagire la Russia se la maggior parte degli abitanti dell'exclave vuole entrare a far parte dell'Europa “civilizzata”?

    La nostra costituzione non prevede i desideri dei residenti :-)

    E se i residenti di KO avessero un secondo passaporto della Repubblica Federale di Germania e iniziassero a tenere un referendum e venissero picchiati in testa? Che cosa faranno allora la Germania ei suoi alleati della NATO per gravi violazioni dei diritti dei loro cittadini?
    1. Ksv Офлайн Ksv
      Ksv (Sergey) 14 gennaio 2022 17: 55
      0
      Sì, anche se hanno almeno 10 passaporti, le leggi russe si applicano in KO. Perché è impossibile venire con un passaporto russo negli Stati Uniti e indire un referendum sulla secessione della Florida, per esempio! Gli stessi tedeschi vorrebbero che così tanti russi ricevessero la cittadinanza tedesca? Buona idea tra l'altro risata
  11. alexey alexeyev_2 Офлайн alexey alexeyev_2
    alexey alexeyev_2 (alexey alekseev) 12 gennaio 2022 12: 52
    0
    Un giorno i tedeschi cercheranno di reclamare i loro territori perduti. Semplicemente non è necessario permettere a Geyropisti particolarmente zelanti di isolarli... espellere i violenti. Ed è ancora meglio restituire la zona di confine come in URSS. E poi, secondo la costituzione, la separazione del territorio è possibile solo con un referendum popolare. Come pensi come voteranno i residenti. RF e permetteranno a Kaliningrad di separarsi. C'è un problema ... ma in futuro ... lingua
  12. navigatore Офлайн navigatore
    navigatore (Andrew) 12 gennaio 2022 18: 45
    +1
    ancora una volta, solide tolleranze e tirando la situazione per le orecchie. Partiamo dal fatto che la Germania non ha bisogno di Kaliningrad. I tedeschi non si sono ancora completamente ripresi dopo l'unificazione della Germania e semplicemente non tireranno fuori un altro grande pezzo di territorio e, inoltre, con una popolazione russa. La stessa Lituania ha più vedute di Kaliningrad rispetto ai tedeschi e chiama la nostra regione Lituania Minore e la città stessa Karalyavichus.
    Alcuni emarginati scrivono articoli sull'argomento della secessione dalla Federazione Russa, ma ci sono abbastanza sciocchi ovunque ed è stupido concentrarsi su questo. Non si parla di secessione nella regione di Kaliningrad tra i residenti, compresi i giovani. Prima della pandemia, molti degli abitanti della regione erano all'estero (principalmente in Polonia) e hanno visto com'era la vita lì. C'era uno schema di ingresso semplificato per le regioni di confine della Polonia e molti lo usavano. Ma nessuno parla di cosa c'è di meglio lì. Dico tutto questo con sicurezza, poiché io stesso risiedo in questa zona e vedo la situazione non dalle parole di qualcun altro, ma con i miei occhi e le mie orecchie. Non indosso gli occhiali rosa.
    Bene, l'ultimo. In Germania, dopo l'afflusso di profughi, c'è una situazione molto difficile, che i tedeschi non possono ancora risolvere e non risolveranno nel prossimo futuro. Laggiù andrà anche peggio. Gli arabi si riproducono come conigli, i turchi non sono lontani da loro, la nazione viene erosa a un ritmo rapido. E secondo l'autore dell'articolo, la Germania inizierà improvvisamente a distribuire passaporti ai Kaliningrader, che sono circa un milione. Accendi il buon senso. Se qualcuno vuole vivere all'estero, ci va da solo, senza il territorio in cui vive. Ogni anno centinaia di migliaia di russi partono per la residenza permanente.
    Se non c'è niente di cui scrivere, lancerò un argomento. Scrivi come il nostro stimato garante ha promesso al Paese di non alzare l'età pensionabile, e poi come il padrone della sua parola lo ha ripreso. E in che modo questo influisce sul deflusso di persone dalla Russia.
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 14 gennaio 2022 11: 38
      0
      ancora una volta, solide tolleranze e tirando la situazione per le orecchie. Partiamo dal fatto che la Germania non ha bisogno di Kaliningrad. I tedeschi non si sono ancora completamente ripresi dopo l'unificazione della Germania e semplicemente non tireranno fuori un altro grande pezzo di territorio e, inoltre, con una popolazione russa. La stessa Lituania ha più vedute di Kaliningrad rispetto ai tedeschi e chiama la nostra regione Lituania Minore e la città stessa Karalyavichus.

      Divertente. risata

      Alcuni emarginati scrivono articoli sull'argomento della secessione dalla Federazione Russa, ma ci sono abbastanza sciocchi ovunque ed è stupido concentrarsi su questo. Non si parla di secessione nella regione di Kaliningrad tra i residenti, compresi i giovani. Prima della pandemia, molti degli abitanti della regione erano all'estero (principalmente in Polonia) e hanno visto com'era la vita lì. C'era uno schema di ingresso semplificato per le regioni di confine della Polonia e molti lo usavano. Ma nessuno parla di cosa c'è di meglio lì. Dico tutto questo con sicurezza, poiché io stesso risiedo in questa zona e vedo la situazione non dalle parole di qualcun altro, ma con i miei occhi e le mie orecchie. Non indosso gli occhiali rosa.

      Ebbene, comunque, queste conversazioni sono state condotte se c'era un articolo corrispondente nel codice penale. L'articolo parla di un'iniziativa proveniente da Berlino, e non dai residenti locali, che verranno immediatamente mandati in carcere. Non voglio? Quindi nessuno ha offerto loro qualcosa in modo specifico, e quindi non si parla. Osserverei come tutti cambiassero le scarpe all'improvviso se la FRG volesse davvero restituire Koenig in questo modo.
      A proposito, stai sostituendo la Germania con la Polonia. Ricezione demagogica errata.

      E secondo l'autore dell'articolo, la Germania inizierà improvvisamente a distribuire passaporti ai Kaliningrader, che sono circa un milione. Accendi il buon senso. Se qualcuno vuole vivere all'estero, ci va da solo, senza il territorio in cui vive. Ogni anno centinaia di migliaia di russi partono per la residenza permanente.

      Sembra che l'articolo abbia la risposta. Riletto.

      Se non c'è niente di cui scrivere, lancerò un argomento. Scrivi come il nostro stimato garante ha promesso al Paese di non alzare l'età pensionabile, e poi come il padrone della sua parola lo ha ripreso. E in che modo questo influisce sul deflusso di persone dalla Russia.

      Grazie per il consiglio. Su cosa scrivere, deciderò da solo. sorriso E sull'età della pensione, ho scritto a tempo debito. Non vedo motivo per ripetermi.
  13. ua0bgc Офлайн ua0bgc
    ua0bgc (Paolo) 13 gennaio 2022 12: 35
    0
    Affinché non sia possibile fare qualcosa con Kaliningrad - È necessario ripristinare l'integrità territoriale dell'Impero russo. Per tornare in patria, conquistando territori dalla Polonia Da Brest lungo 63 strade fino a Lodz, poi a Wrtslav. Da Wroclaw a Kolobrzeg, da Kolobrzeg a Szczecin ea sud fino a Wroclaw fino alla Repubblica Ceca lungo l'autostrada 67 torna alla Duma di Stato. Da Kolobezheg a Kaliningrad, trasferisci l'intero territorio a una profondità di 100 kmu nella regione di Kaliningrad, il resto in Bielorussia. Lascia la Polonia Kotovitsy Cracovia come antica capitale e tradisci la regione di Leopoli: ne hanno abbastanza! E chi non è leale andrà a tagliare legname in Siberia ea estrarre minerale di uranio nella regione del Kazakistan. Smettila di ascoltare cose cattive su di te!!!
  14. Ravil Bikulov Офлайн Ravil Bikulov
    Ravil Bikulov (Ravil Bikulov) 13 gennaio 2022 20: 41
    -1
    Fantasmi. L'acriticità dei suoi autori è scoraggiante
    1. Ksv Офлайн Ksv
      Ksv (Sergey) 14 gennaio 2022 18: 01
      -2
      Esprimi i tuoi pensieri, per favore!