Con il missile Zircon, la Russia non ha bisogno di stabilire basi vicino agli Stati Uniti


L'apparizione in Russia dei missili anti-nave ipersonici "Zirkon" o 3M22 ha reso superflua la creazione di basi militari, anche nell'emisfero occidentale del pianeta, più vicine agli Stati Uniti. Lo ha annunciato durante il programma "Full Contact" sul canale YouTube "Soloviev LIVE" di Andrey Kartapolov, ex viceministro della Difesa della Federazione Russa, capo del Comitato di difesa della Duma di Stato.


In presenza di armi moderne, come l'ipersonico, non ce n'è più bisogno, perché, trovandosi in un punto condizionale nell'Oceano Atlantico, una nave armata di missili Zircon è abbastanza in grado di completare qualsiasi compito e partire immediatamente: può essere una nave di superficie o un sottomarino

- ha spiegato.

Kartapolov ha spiegato che la base è un "oggetto immobile", che, sebbene rappresenti una minaccia, è un punto vulnerabile. Pertanto, la comparsa di basi russe a Cuba o in Venezuela non è quasi considerata dal Cremlino, "ma nulla può essere escluso nel nostro mondo", ha riassunto il funzionario.


Tuttavia, è difficile essere d'accordo con una tale affermazione. Sulla base di questa logica, se la Russia ha le forze missilistiche strategiche, la flotta non è affatto necessaria. Perché, allora, la Marina russa ha bisogno di una base a Tartus (Siria)? Allo stesso tempo, la presenza costante delle navi di superficie della US Navy nell'Oceano Mondiale si fa sentire ovunque, nonostante Washington abbia una triade nucleare. Inoltre, queste navi, tuttavia, come i sottomarini, fanno affidamento su una rete sparsa di basi militari statunitensi e alleati degli Stati Uniti.

Nota che prima di questo, i diplomatici americani calunniato nei media sugli "sporchi accenni dei russi". Presumibilmente, i loro colleghi russi "minacciarono sottilmente" che se le richieste di Mosca per la non espansione della NATO non saranno soddisfatte, le armi missilistiche russe sembreranno più vicine a Washington.

Ricordiamo che negli ultimi anni la Russia ha chiesto più volte agli Stati Uniti come avrebbero reagito se Mosca facesse nel Golfo del Messico quello che sta facendo Washington nel Mar Nero e nel Mar Baltico. Ma non ci sono ancora risposte chiare.
15 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. zloybond Офлайн zloybond
    zloybond (lupo della steppa) 19 gennaio 2022 12: 50
    +5
    La base è, prima di tutto, il riposo, la riparazione, la disponibilità di riserve di materiale per la fornitura. Non è necessariamente un oggetto come punto di minaccia. Questo è il punto cardine.
    1. squalo Офлайн squalo
      squalo 19 gennaio 2022 19: 56
      +3
      Sì, hai perfettamente ragione! La base - ora non è più un'area fortificata né una fortezza, è piuttosto un punto logistico con ormeggi e sistemi di stoccaggio con annessi.
  2. Eduard Aplombov Офлайн Eduard Aplombov
    Eduard Aplombov (Eduard Aplombov) 19 gennaio 2022 13: 25
    +2
    basi migliori a Cuba e nel resto dei paesi del sud e del nord America sarebbero un inizio congiunto della costruzione di un nuovo canale con la Cina, la Cina costruisce e paga, la Russia fa la guardia
    Gli americani soffocherebbero per la rabbia e l'impotenza
    e le basi, come supporto logistico ingegneristico, sarebbero utili e utili (credo di sì)
  3. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 19 gennaio 2022 14: 04
    -2
    L'apparizione in Russia dei missili anti-nave ipersonici "Zirkon" o 3M22 ha reso superflua la creazione di basi militari, anche nell'emisfero occidentale del pianeta, più vicine agli Stati Uniti. Lo ha annunciato durante il programma "Full Contact" sul canale YouTube "Soloviev LIVE" di Andrey Kartapolov, ex viceministro della Difesa della Federazione Russa, capo del Comitato di difesa della Duma di Stato.

    Lo Zircon è semplicemente un missile antinave molto veloce con una testata non nucleare. Non rappresenta una minaccia strategica per gli Stati Uniti.
    1. chemurij Офлайн chemurij
      chemurij (chemurij) 19 gennaio 2022 16: 06
      +3
      Citazione: Marzhetsky
      Lo Zircon è semplicemente un missile antinave molto veloce con una testata non nucleare. Non rappresenta una minaccia strategica per gli Stati Uniti.

      Sì, ma priva gli Stati Uniti di un vantaggio strategico sotto forma di AUG, senza il quale gli Stati Uniti non intraprenderanno alcuna azione decisiva e seria contro la Russia.
      1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
        Marzhetsky (Sergey) 19 gennaio 2022 16: 09
        -1
        Decidi già lì, AUG è una spazzatura completa o un vantaggio strategico degli Stati Uniti.
        E in secondo luogo, prenditi cura dei mezzi di designazione del bersaglio per gli Zircon, in modo che possano sicuramente colpire le portaerei americane e scortare le navi che si muovono a una velocità di 30 nodi.
        1. chemurij Офлайн chemurij
          chemurij (chemurij) 19 gennaio 2022 16: 21
          +4
          Citazione: Marzhetsky
          Decidi già lì, AUG è una spazzatura completa o un vantaggio strategico degli Stati Uniti.

          Non ho mai scritto o detto da nessuna parte che l'AUG degli Stati Uniti è una stronzata.

          Citazione: Marzhetsky
          la designazione del bersaglio significa per Zircons in modo che possano colpire con precisione le portaerei americane e scortare le navi che si muovono a una velocità di 30 nodi.

          E perché pensi che questo problema non sia stato risolto nella misura necessaria per svolgere questi compiti?
          1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
            Marzhetsky (Sergey) 19 gennaio 2022 16: 38
            -3
            E perché pensi che questo problema non sia stato risolto nella misura necessaria per svolgere questi compiti?

            Non ho motivo di pensarlo. Ho scritto molto su questo argomento, non vedo motivo di ripetermi.

            Non ho mai scritto o detto da nessuna parte che l'AUG degli Stati Uniti è una stronzata.

            Questo è buono. Molte persone qui pensano che sia una stronzata. Si sbagliano.
    2. Boriz Офлайн Boriz
      Boriz (borizia) 19 gennaio 2022 16: 36
      +6
      Lo Zircon è semplicemente un missile antinave molto veloce con una testata non nucleare. Non rappresenta una minaccia strategica per gli Stati Uniti.

      E chi ha detto che non ha YABCH? Secondo gli open data, la massa delle testate Zircon è di 300 - 400 kg. YBCH 200 kt si adatta a 200 kg. Altrimenti, non ci sono differenze fondamentali tra i missili. E il fatto che non abbiano ritenuto necessario segnalarcelo è “è già lo stesso”, come dicono i nostri non fratelli.
      Ci è stato anche detto per molto tempo che l'autonomia di Iskander non supera i 500 km. E poi in una delle trasmissioni di 60 minuti, Klintsevich (allora vicepresidente del comitato di difesa del Consiglio della Federazione) dichiarò che la portata era di 2 km. Pochi mesi dopo è stato rimosso da questa posizione. Ciò avveniva anche prima della cessazione del Trattato INF da parte degli americani. Semmai, ho visto questo spettacolo io stesso. È passato molto tempo, a volte guardavo ancora la TV.
      A giudicare dall'improvvisa apparizione del nostro sottomarino nucleare a 2 miglia dalle acque territoriali degli Stati Uniti, Zircon è molto pericoloso per gli Stati Uniti. La designazione del bersaglio a terra non è un problema. E gli Stati Uniti non hanno la difesa missilistica da sud. Ed è improbabile che appaia già, le risorse non sono le stesse.
      A proposito, questa è una delle risposte tecnico-militari promesse. E nel tracciare i nostri sottomarini nucleari, gli americani, a quanto pare, non sono così felici.
      1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
        Marzhetsky (Sergey) 19 gennaio 2022 16: 41
        -4
        E chi ha detto che non ha YABCH?

        Tutto può essere immaginato. Ci sarà una versione nucleare, ne discuteremo.

        A giudicare dall'improvvisa apparizione del nostro sottomarino nucleare a 2 miglia dalle acque territoriali degli Stati Uniti, Zircon è molto pericoloso per gli Stati Uniti. La designazione del bersaglio a terra non è un problema.

        Ricorda solo che tutti i nostri sottomarini sono continuamente monitorati e scortati.

        E gli Stati Uniti non hanno la difesa missilistica da sud. Ed è improbabile che appaia già, le risorse non sono le stesse.

        Per quanto ne so, il sistema di difesa missilistica negli Stati Uniti è leggermente diverso da quello in Russia, è organizzato. Ottimo il ruolo della componente marina, dove tutto è in perfetto ordine.

        E nel tracciare i nostri sottomarini nucleari, gli americani, a quanto pare, non sono così felici.

        Temo che non ci siano abbastanza ragioni per pensarlo.
        1. Boriz Офлайн Boriz
          Boriz (borizia) 19 gennaio 2022 16: 58
          +2
          Ricorda solo che tutti i nostri sottomarini sono continuamente monitorati e scortati.

          Tutto può essere immaginato. Questa volta qualcosa è andato storto.

          Ricorda...

          Mi permetterò di restare secondo me.

          Tutto può essere immaginato. Ci sarà una versione nucleare, ne discuteremo.

          Ancora una volta: si dice che la massa della testata sia di 300-400 kg. Da nessuna parte si dice che non ci sia alcuna opzione con una testata nucleare. Chi di noi fantastica è una grande domanda. Ma la vita mostra che sono più vicino alla verità.
          Fino al 2015 hanno anche detto di Calibre che 300 km e non un centimetro in più. E nel 2015 mostrato concretamente e sostanzialmente...

          Per quanto ne so, il sistema di difesa missilistica negli Stati Uniti è un po' diverso da quello in Russia. Ottimo il ruolo della componente marina, dove tutto è in perfetto ordine.

          I sistemi di difesa missilistica a terra in direzione sud non sono assolutamente coperti da questi.

          Ottimo il ruolo della componente marina, dove tutto è in perfetto ordine.

          E dove stanno bene? In quale luogo specifico? Hai guardato a lungo la mappa degli Stati Uniti? Sono in grado di allungare al momento giusto il sistema di difesa missilistica (di dubbia efficacia, in ogni caso, impotente contro Zircon) in tutte e tre le direzioni del mare? Nonostante abbiano qualcosa da coprire in tutti gli oceani.
  4. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
    Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 19 gennaio 2022 15: 25
    -7
    Qui leggo un'intervista con un professore, esprime dubbi sulla possibilità di creare un motore per un missile ipersonico nel prossimo futuro.
    https://iz.ru/695749/sergei-valchenko/massovogo-giperzvukovogo-oruzhiia-ne-stoit-ozhidat
    Vero colloquio 18 anni.
  5. iò-iò Офлайн iò-iò
    iò-iò (Vasya Vasin) 19 gennaio 2022 16: 55
    +2
    "Base militare" suona più seria e impressionante di "nave armata di missili".
    1. Boriz Офлайн Boriz
      Boriz (borizia) 19 gennaio 2022 20: 56
      +2
      Una base militare è un punto specifico sulla mappa. Non ci sono particolari problemi a coprirlo con un razzo. Non uno, ma due o tre. E il sottomarino deve ancora essere trovato.
      Inoltre, la base è un costo fisso, deve essere distribuito. Dove lo metti quando non serve più? Dare lo stesso Venezuela?
  6. Il commento è stato cancellato
  7. Il commento è stato cancellato
  8. Nazim Yarmagomedov Офлайн Nazim Yarmagomedov
    Nazim Yarmagomedov (Nazim Yarmagomedov) 22 febbraio 2022 19:12
    0
    Non è ancora necessario. E quando gli Stati Uniti avranno i loro Zirconi, che collocheranno lungo il perimetro dei nostri confini, allora COSA? Servono basi a Cuba!