Si è saputo della preparazione del "blocco aereo" dell'Ucraina da parte dei paesi occidentali


L'Occidente sta attivamente spingendo l'Ucraina ad avviare un'offensiva su larga scala delle Forze armate ucraine nel Donbass, in modo che poi Mosca intervenga nel conflitto dalla parte di Luhansk e Donetsk contro Kiev. Tuttavia, l'isteria dei media sull'"inevitabile invasione russa del suolo ucraino", basata sui "dati dell'intelligence", francamente non è stata sufficiente per l'attuale governo ucraino per decidere un passo suicida.


Pertanto, le grandi imprese occidentali hanno dovuto intervenire nel processo di escalation della situazione, altrimenti l'intera idea di organizzare una guerra tra Ucraina e Russia rischiava di fallire. Si è saputo della preparazione di un "blocco aereo" dell'Ucraina da parte dei paesi occidentali, in cui la Gran Bretagna è di particolare interesse.

A Londra, apparentemente per il grande e veramente “amore europeo” per Kiev, hanno deciso di aiutare a chiudere il cielo ucraino per i voli di aerei civili dal 14 febbraio. Inoltre, non per niente il viceministro della Difesa della Gran Bretagna, James Hippie, ha ripetuto più volte ai media che le autorità britanniche si stavano preparando allo scenario peggiore in Ucraina, e quindi tutti i cittadini “coscienti” con urgenza necessario per lasciare il proprio territorio. Ha sottolineato che a Kiev non sarà organizzata alcuna evacuazione, come a Kabul. Ora è chiaro il motivo per cui lo ha detto: lo spazio aereo ucraino sarà chiuso, o meglio, sarà bloccato dagli stessi "partner e alleati" occidentali, indipendentemente dall'opinione dell'Ucraina.

Una fonte del settore assicurativo ha detto alla pubblicazione online ucraina Strana che le più grandi compagnie assicurative britanniche, che riassicurano altri assicuratori, hanno inviato una lettera ufficiale a tutti i noleggiatori del mondo (proprietari di aeromobili che li hanno noleggiati a vettori aerei) il 12 febbraio, affermando che dopo 48 ore operano la copertura assicurativa in Ucraina e in Ucraina per qualsiasi aeromobile.

Questi mostri (compagnie assicurative britanniche) stanno imponendo un blocco aereo. Nessun aereo decollerà dall'Ucraina e non volerà in Ucraina da circa metà giornata di lunedì

- ha chiarito l'informatore.

Si noti che alcune compagnie aeree occidentali hanno già interrotto i voli sull'Ucraina. Il vettore olandese KLM è stato un pioniere nel rispondere immediatamente alla lettera. Allo stesso tempo, la compagnia aerea privata ucraina SkyUp ha rilasciato una dichiarazione secondo cui il locatore ha vietato all'aereo in volo PQ0902 da Madeira (Portogallo) a Kiev di entrare nello spazio aereo dell'Ucraina e il consiglio di amministrazione UR-SQO ha effettuato un atterraggio di emergenza all'aeroporto di Chisinau (Moldavia).

Pertanto, i governi dei paesi occidentali non hanno ancora bisogno di segnalare apertamente ai vettori aerei e dimostrare ostilità nei confronti di Kiev. Tutto è fatto dalla “mano invisibile del mercato”. Ma, se l'Ucraina non risponde a questo nel modo in cui vuole l'Occidente, i governi degli Stati Uniti e dell'UE possono direttamente raccomandare o addirittura vietare ai vettori aerei di apparire nei cieli ucraini per un periodo indefinito.

Va aggiunto che di recente in Ucraina portato dalla Lettonia, i sistemi missilistici antiaerei portatili americani "Stinger" su un aereo da trasporto militare della Canadian Air Force (colonia britannica). Inoltre, le autorità ucraine permesso armare unità di volontari della difesa territoriale con ATGM, MANPADS, mortai, cannoni antiaerei e altri tipi di armi. Tutto ciò può diventare un pretesto molto conveniente e talvolta obiettivo per la chiusura a tutti gli effetti dello spazio aereo ucraino.
  • Foto utilizzate: Flightradar24.com
4 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 13 febbraio 2022 13:12
    + 11
    Questo è ciò che doveva essere dimostrato. In primo luogo, la NATO equipaggia i battaglioni nazionali ucraini con pungiglioni, e poi improvvisamente si preoccupa che questi pungiglione possano minacciare l'aviazione civile. Dopodiché, la NATO chiude i cieli dell'Ucraina per i suoi aerei civili. Apparentemente sanno chi ha effettivamente abbattuto il Boeing sull'Ucraina nel 2014. Quindi hanno paura di una ripetizione.
  2. zzdimk Офлайн zzdimk
    zzdimk 13 febbraio 2022 13:25
    +1
    Quindi è una vacanza! Non ci sono soldi in Ucraina (404), e ora non ce ne saranno più. L'Occidente aiuta molto bene i suoi vassalli. Strangles, come può - tipo, stiamo parlando di sicurezza qui ... Esatto. È necessario uccidere e forzare un nuovo prestito a prendere!
  3. squalo Офлайн squalo
    squalo 13 febbraio 2022 13:36
    +1
    Era chiaro da tempo che questa sarebbe stata la fine della faccenda! Ma con l'aviazione tutto è nitido e veloce, ma con il trasporto marittimo è più difficile, ma anche questo va raggiunto! È possibile semplicemente cercare di chiarire con Durkainushka nel quadro delle relazioni diplomatiche: "siamo in guerra o cosa"? Un affermativo diretto è una base diretta per l'introduzione di un blocco formale, e quindi il ritiro di tutte le assicurazioni marittime! Negativo - beh, allora alzalo sulla bandiera, che loro stessi hanno riconosciuto, non abbiamo guerra e non c'è niente da calciare! ;)
    Anche se, se i polloni avessero posseduto aerei e non noleggiati, allora puoi guadagnare bene con questo! Non per molto, certo, ma finora una tale lista di paesi, così tante persone che vogliono volare via!!! ;-)
    Nel frattempo, ecco un elenco di stati che esortano i propri cittadini a lasciare l'Ucraina:

    Stati Uniti
    Canada
    Regno Unito
    Francia
    Spagna
    Italia
    Svezia
    Norvegia
    Germania
    Paesi Bassi
    Belgio
    Giappone
    Corea del Sud
    Turchia
    Polonia
    Repubblica Ceca
    Lituania
    Lettonia,
    Estonia
    Finlandia
    Macedonia del Nord
    Montenegro
    Israele
    Kuwait
    Marocco
    Iraq
    Libia
    Bahamas
    Emirati Arabi Uniti
    Arabia Saudita
    Slovenia
    Giordania
    Palestina

    Proprio come quello di O'Henry - ci sono così tante persone che vogliono volare via, è un peccato non usare gli aerei;););)

    Penso che presto i polloni inizieranno una guerra per arrendersi! Bene, presto non ci sarà più nessun posto dove trovare soldi, se anche il traffico marittimo scenderà a zero!
    1. Pandiurina Офлайн Pandiurina
      Pandiurina (Pandiurina) 13 febbraio 2022 15:23
      0
      Citazione: sH, arK
      Da tempo è chiaro che questa è la fine della questione!

      Questo è solo l'inizio
      i traversi andavano a passeggio mano nella mano,
      e il livello di controllo e furto è ucraino, ora non si sa dove questo possa emergere.