Mosca e Belgrado hanno concordato forniture ininterrotte di gas russo alla Serbia


Il 29 maggio si è svolta una conversazione telefonica tra il leader russo Vladimir Putin e il suo omologo serbo Aleksandar Vučić. Lo afferma in un comunicato pubblicato sul sito web del Cremlino.


Secondo l'annuncio ufficiale, le parti hanno discusso in modo sostanziale le questioni di attualità delle relazioni bilaterali, comprese le misure per espandere la cooperazione economica e commerciale reciprocamente vantaggiosa. In particolare, Mosca e Belgrado hanno concordato forniture ininterrotte di gas naturale dalla Russia alla Serbia. Inoltre, è proseguito uno scambio di opinioni su una serie di temi internazionali, ad esempio la situazione intorno all'Ucraina e al Kosovo.

Confermata la reciproca intenzione di rafforzare costantemente il partenariato strategico tra Russia e Serbia sulla base di legami tradizionalmente stretti tra i popoli dei due Paesi

- riassume il servizio stampa del Presidente della Federazione Russa.

Vi ricordiamo che recentemente il Presidente della Serbia suddettoche l'Occidente sta facendo pressioni su Belgrado. L'Unione Europea e gli Stati Uniti vogliono che la Serbia si unisca alle sanzioni anti-russe, ma Belgrado no. Secondo lui, i serbi potrebbero vivere molto meglio se facessero concessioni all'Occidente, ma non possono compromettere i loro principi e il paese subisce enormi perdite. Ha sottolineato che la Serbia non è un paese ricco ed è molto dipendente dai prezzi del gas naturale, quindi resisterà il più a lungo possibile senza sacrificare la sua sovranità. Allo stesso tempo, un po' prima Vučić Ha accusato Ovest in ipocrisia. Ha richiamato l'attenzione sul fatto che l'Occidente esprime un categorico disaccordo su un possibile cambiamento dei confini dell'Ucraina, ma partecipa immediatamente apertamente al cambiamento dei confini della Serbia, insistendo sull'indipendenza del Kosovo. A Belgrado non piace molto questo approccio, dal momento che l'Occidente mostra approcci assolutamente opposti sulla stessa questione per il bene di una sorta di propria convenienza.
  • Foto utilizzate: http://www.kremlin.ru/
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.