La regione di Kaliningrad è pronta per un blocco economico da parte dell'Unione Europea?


Non ufficiale economico Il blocco, in cui la Lituania ha preso la regione di Kaliningrad, costringe la Russia a cercare le risposte più efficaci. L'idea di portare truppe e sfondare con forza il corridoio di trasporto terrestre verso l'exclave attraverso Suvalkia, purtroppo, non regge alle critiche. Finora, non abbiamo motivi per invadere un paese che è membro del blocco NATO. Allora cosa resta?


Perché la creazione del corridoio di Suwalki con un rapido lancio dal territorio della Bielorussia alleata è impossibile oggi, noirisolto in precedenza. In primo luogo, non c'è nulla di banale, dal momento che quasi tutte le forze di terra russe sono attualmente coinvolte nel corso di un'operazione militare speciale in Ucraina. In secondo luogo, non ci sono basi legali, perché la Lituania non ha portato Kaliningrad in un blocco a tutti gli effetti, ma ha "solo" rispettato le sanzioni imposte dai compagni di alto livello dell'Unione Europea. Nessuno ci vieta la comunicazione aerea e marittima attraverso cieli e acque neutrali, ma questo rende tutto un po' più facile.

Prima dell'introduzione delle restrizioni da parte di Vilnius, circa il 50% di tutto il carico veniva consegnato all'exclave russa su rotaia e su strada, il 40% via mare e il restante 10% per via aerea. Il divieto ora include il transito attraverso la Lituania di prodotti realizzati con metalli ferrosi, tra cui acciaio, materiali da costruzione, carburanti per aerei e additivi per carburanti, merci per l'uso nell'industria aerospaziale, impianti tecnologici per la liquefazione del gas, stoviglie, cosmetici, profumi, elettrodomestici. attrezzatura, apparecchiature per la registrazione del suono, strumenti musicali, sigari, tartufi e loro prodotti, oltre a cavalli purosangue. Ci sono voci secondo cui presto Vilnius potrebbe persino interrompere le forniture di gas russo attraverso il suo territorio. Sembra che i nostri "partner occidentali" vogliano che gli abitanti europeizzati della regione di Kaliningrad scivolino nella mancanza di cultura e poi nell'età della pietra.

Si può solo simpatizzare con i nostri compatrioti, perché è da molto tempo. Non c'è ancora un blocco completo dell'exclave, ma tutti gli svantaggi del suo isolamento territoriale si manifesteranno ora al meglio. Dal momento che non si ottiene molto sterco per via aerea volando intorno a metà del Baltico, solo la comunicazione marittima rimane reale. E qui influenzeranno la carenza di navi, le sfumature logistiche, nonché l'inevitabile aumento delle tariffe di trasporto, che porterà inevitabilmente ad un aumento del costo di tutto e di tutto nella regione di Kaliningrad. Non si può dire che la dirigenza russa non abbia tenuto conto di tale scenario e non abbia fatto nulla, anzi.

Ipotizzando la possibilità di interrompere le forniture di gas attraverso il gasdotto Minsk-Vilnius-Kaunas-Kaliningrad, Gazprom ha acquisito l'unità di rigassificazione galleggiante Marshal Vasilevsky (FSRU) specificamente per fornire a Kaliningrad carburante blu da una fonte alternativa sotto forma di GNL. La capacità del terminal, costruito in Corea del Sud presso il cantiere Hyundai Heavy Industries, fornisce 2,7 miliardi di metri cubi all'anno. Nel 2019 Gazprom ha affittato il terminal galleggiante all'OMV austriaca, poiché non ce n'era bisogno urgente, ma il 27 gennaio 2022 lo ha restituito all'exclave. A quanto pare, nella guida della società statale, hanno intuito qualcosa che sarebbe successo presto.

Abbiamo cercato di risolvere i problemi in anticipo con l'espansione delle capacità di trasporto della regione di Kaliningrad. Sulla linea operano da tempo due antichi traghetti "Ambal" e "Baltiysk". Nel 2018 il cantiere navale Nevsky (Nevsky Shipyard) ha ricevuto un contratto per la costruzione di due moderni traghetti GNL, ma lo ha ceduto a un subappaltatore, il cantiere turco Kyzey Star Shipyard di Tuzla (Istanbul), che all'epoca ha suscitato una tempesta di emozioni . Nel frattempo, la prima delle due navi, il traghetto auto-ferroviario Marshal Rokossovsky CNF19M LNG, è arrivata al cliente nel gennaio 2022 per operare sulla linea Ust-Luga-Baltiysk. Il traghetto è lungo 200 metri e può funzionare sia con GNL che con gasolio a basso contenuto di zolfo. La classe Ice gli consente di lavorare con calma sul Mar Baltico anche in inverno.

Il secondo traghetto ferroviario di un progetto simile, General Chernyakhovsky, sarà consegnato al cliente nel terzo trimestre del 2022. Il concetto e la documentazione tecnica della nave nella costruzione del progetto CNF19M sono stati sviluppati dal Marine Engineering Bureau. Come puoi vedere, i turchi hanno gestito la costruzione in soli 4 anni, rimanendo nell'ambito di un budget molto modesto per gli standard russi. Questo alla domanda se sia possibile ordinare la costruzione di navi all'estero e quanti sarebbero impegnati con tali traghetti nel nostro paese.

Ma torniamo ai problemi dell'exclave russa nel Baltico. Ora il suo unico vero collegamento con la terraferma sarà la comunicazione marittima. Tutto dovrà essere trasportato via mare, e in una direzione le navi andranno pesantemente cariche, e ritorno, quasi sempre vuote. Ciò comporterà inevitabilmente un aumento significativo dei costi, e quindi del costo di beni e servizi per i residenti della regione di Kaliningrad e le sue imprese. Indubbiamente, l'Occidente collettivo conta su un crescente malcontento tra la popolazione di questa regione strategicamente importante. Ora tutti sono in ascesa patriottica, ma sulle distanze della maratona, la fatica e l'irritazione inizieranno inevitabilmente ad accumularsi. Cosa fare?

È necessario contrattaccare in questo momento la Lituania, se non con mezzi militari, poi con mezzi economici. Stanno minacciando di chiudere il gas a Kaliningrad? Siamo i primi a chiudere il gas alla Lituania passando l'exclave al GNL. Semmai, sarà possibile stendere uno strato lungo il fondo del Mar Baltico, fornendo un'area isolata dal Nord Stream 2. Che ci sia almeno qualche beneficio da questo progetto geopolitico nato morto. Vilnius limita il transito delle merci russe attraverso il suo territorio? Chiuderemo per la Lituania l'esportazione di qualsiasi sua merce al mercato russo e, se il "Padre" è d'accordo, al mercato bielorusso. Gli Stati baltici volevano disconnettersi dall'unico anello energetico BRELL? Velocizziamo il processo scollegando le "tre sorelle" dalla nostra parte.

Prima gli europei sentiranno il peso del peso economico della guerra per procura con la Russia, prima tutto questo avrà una possibilità di finire.
29 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 23 June 2022 16: 56
    +1
    Ci sono voci secondo cui presto Vilnius potrebbe persino interrompere le forniture di gas russo attraverso il suo territorio. Sembra che i nostri "partner occidentali" vogliano che gli abitanti europeizzati della regione di Kaliningrad scivolino nella mancanza di cultura e poi nell'età della pietra.

    E cosa ha impedito alla Russia di estendere un ramo a Kaliningrad da Nord Stream?
    Molti paesi, tra cui la Grecia ei paesi dell'Oceania, utilizzano le traversate in traghetto. fino a poco tempo si diceva che il trasporto marittimo è il più economico del mondo? Qualcosa è cambiato?
    Per quanto riguarda l'embargo economico sulla Lituania, la Russia ha tutta la leva. Manca solo la forza di volontà, perché alcune persone possono perdere flussi di cassa, e questo è inaccettabile: il bottino decide tutto! Qui in URSS potrebbero imporre un embargo. Negli Stati Uniti possono. Ma nella Russia moderna - non lo so ...
    1. la lancia è sparita Офлайн la lancia è sparita
      la lancia è sparita (lancia) 23 June 2022 19: 12
      +3
      tutta colpa della politica liberale della Federazione Russa. le risposte devono essere immediate e complete.
  2. Krapilin Офлайн Krapilin
    Krapilin (Victor) 23 June 2022 19: 55
    0
    Blocco economico non ufficiale in cui la Lituania ha preso la regione di Kaliningrad

    Quindi questo è un blocco dei trasporti dalla Lituania e non economico. Com'è l'economia in Lituania?
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 24 June 2022 08: 04
      0
      Vitya, stiamo parlando dell'economia di Kaliningrad.
      1. Krapilin Офлайн Krapilin
        Krapilin (Victor) 25 June 2022 08: 45
        0
        Allora, caro, è necessario affermare in modo appropriato, e non nel modo che hai affermato.
  3. Krapilin Офлайн Krapilin
    Krapilin (Victor) 23 June 2022 19: 57
    0
    E qui influirà la carenza di tribunali

    Dov'è il deficit? Le navi sono noleggiate e trasportano gratuitamente il tonnellaggio nel mondo - più di...
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 24 June 2022 07: 59
      0
      E le sanzioni secondarie?
      1. Krapilin Офлайн Krapilin
        Krapilin (Victor) 25 June 2022 08: 46
        0
        Sì, anche terziari. Cosa, i vagoni merci di Kaliningrad "viaggiavano" vuoti?
  4. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 23 June 2022 19: 57
    +1
    Il blocco della provincia di Kaliningrad costringe la consegna delle merci in modo indiretto, e questo aumenta il costo di tutto e di tutto. Il bilancio statale dovrà compensare l'aumento dei prezzi, altrimenti potrebbero sorgere grossi guai.
  5. Krapilin Офлайн Krapilin
    Krapilin (Victor) 23 June 2022 20: 06
    +2
    Tutto dovrà essere trasportato via mare, e in una direzione le navi andranno pesantemente cariche, e ritorno, quasi sempre vuote

    Ci sono più di 6 imprese industriali nella regione di Kaliningrad, tra cui:
    ...OJSC "Kaliningrad Carriage Works" produce autocarri con cassone ribaltabile, carrelli elevatori elettrici, container per il trasporto di merci sfuse e grumose;
    ...l'impianto cantieristico "Yantar" è stato fondato nel 1945 dopo la fine della seconda guerra mondiale sulla base del cantiere navale tedesco "Schihau". Per 75 anni della sua storia, lo stabilimento di Yantar è stato... ...nella produzione di strutture metalliche per vari scopi da acciaio e leghe leggere, lavorazione dei metalli e produzione di singoli prodotti nel campo dell'ingegneria meccanica.
    E così via e così via
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 24 June 2022 08: 04
      +1
      Quindi lì, in generale, tutta la logistica dovrà essere ricostruita. E navi di classi diverse per eliminare tutto.
      1. Krapilin Офлайн Krapilin
        Krapilin (Victor) 25 June 2022 08: 46
        0
        E allora? Non si può ricostruire?
  6. colonnello Kudasov Офлайн colonnello Kudasov
    colonnello Kudasov (Boris) 23 June 2022 20: 22
    0
    Purtroppo, in questo momento non sarà possibile convertire KO in GNL, poiché la costruzione dell'impianto UGS, iniziata nel 2013 ma non portata alla capacità di progetto, non è stata completata. Per quanto riguarda il ramo al KO da SP-2, questo non è previsto dal progetto. Ci deve essere un tee speciale con una continuazione e un tappo a una profondità ridotta. Il calcolo era che una centrale nucleare sarebbe stata avviata nella regione e il fabbisogno di gas sarebbe stato ridotto
  7. Krapilin Офлайн Krapilin
    Krapilin (Victor) 23 June 2022 20: 23
    0
    Indubbiamente, l'Occidente collettivo conta su un crescente malcontento tra la popolazione di questa regione strategicamente importante. Ora tutti sono in ascesa patriottica, ma a distanze di maratona, stanchezza e irritazione inizieranno inevitabilmente ad accumularsi

    E cosa, i cittadini del "collettivo ovest europeo" avranno una gioia crescente, un umore positivo e una generale euforia festosa a distanza di una maratona senza gas, senza pane e senza fertilizzanti agricoli?
    O sì, il malcontento aumenterà?
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 24 June 2022 08: 02
      0
      E cosa, i cittadini del "collettivo ovest europeo" avranno una gioia crescente, un umore positivo e una generale euforia festosa a distanza di una maratona senza gas, senza pane e senza fertilizzanti agricoli?

      Non avranno euforia. Ma in che modo questo renderà le cose più facili per Kaliningraders?
      1. Krapilin Офлайн Krapilin
        Krapilin (Victor) 25 June 2022 08: 47
        0
        E chi è facile adesso? E perché - nella tua logica - le conseguenze minacciano solo noi?
  8. Krapilin Офлайн Krapilin
    Krapilin (Victor) 23 June 2022 20: 27
    0
    ...perché quasi tutte le forze di terra russe sono attualmente impegnate in un'operazione militare speciale in Ucraina.

    Hmm ... Cioè, "quasi l'intero esercito di terra russo è in questo momento in Ucraina"!?
    L'autore ha detto a Shoigu e allo stato maggiore delle forze armate RF questa notizia?
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 24 June 2022 08: 00
      0
      Hmm ... Cioè, "quasi l'intero esercito di terra russo è in questo momento in Ucraina"!?
      L'autore ha detto a Shoigu e allo stato maggiore delle forze armate RF questa notizia?

      Esattamente. Sono consapevoli e quindi non minacciano la Lituania con l'occupazione.
      1. Krapilin Офлайн Krapilin
        Krapilin (Victor) 25 June 2022 08: 50
        0
        Perché occupare la Lituania? Questo è il primo...
        In secondo luogo, giustificare con i numeri la presenza di quasi l'intero esercito di terra russo ora "in Ucraina".
        Se sei, per così dire, "al corrente" ...
  9. Krapilin Офлайн Krapilin
    Krapilin (Victor) 23 June 2022 20: 48
    +1
    Sembra che i nostri "partner occidentali" vogliano che gli abitanti europeizzati della regione di Kaliningrad scivolino nella mancanza di cultura e poi nell'età della pietra.

    Hmm ... E "residenti europeizzati nella regione di Kaliningrad" - che cos'è e come? O l'autore ha una tale sensazione "culturale" che tutti gli altri abitanti della parte europea della Russia non sono ancora "europeizzati"!?
  10. Krapilin Офлайн Krapilin
    Krapilin (Victor) 23 June 2022 20: 55
    0
    L'idea di portare truppe e sfondare con forza il corridoio di trasporto terrestre verso l'exclave attraverso Suvalkia, purtroppo, non regge alle critiche.

    Hmm ... Che tipo di "corridoio suvalkia" ?! Suwalki è una città in Polonia, non in Lituania.
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 24 June 2022 08: 01
      0
      Impara il materiale prima di scarabocchiare centinaia di commenti. La Suvalkia è una regione al confine tra Polonia e Lituania.
      1. Krapilin Офлайн Krapilin
        Krapilin (Victor) 25 June 2022 08: 53
        0
        Per prima cosa devi ripetere il corso di geografia scolastica. Suwalki è una città polacca.
        Riuscirai a "battere il corridoio" in Polonia?
        Inoltre, il termine su questo "corridoio" è stato inventato dagli americani. E hanno grossi problemi con la geografia europea...
  11. vlad127490 Офлайн vlad127490
    vlad127490 (Vlad Gor) 23 June 2022 21: 02
    +5
    Chiudere completamente il commercio con la Lituania, chiudere il confine, interrompere le relazioni diplomatiche. relazioni, annullare il riconoscimento dell'indipendenza, isolamento completo dalla Federazione Russa e dalla Repubblica di Bielorussia e nessuna azione militare contro la Lituania. Ora è il momento delle ostilità contro la Lituania: i Paesi baltici non sono arrivati. Costruisci tutta la logistica con l'aviazione e il trasporto marittimo. Un esempio è come la Kamchatka vive per molti, molti anni. Tutto ha il suo tempo.
  12. vladimir1155 Офлайн vladimir1155
    vladimir1155 (Vladimir) 23 June 2022 21: 04
    +1
    Sostengo pienamente l'autore
  13. kriten Офлайн kriten
    kriten (Vladimir) 24 June 2022 09: 02
    +1
    Dì la verità - completamente impreparato. E tale ragionamento serve solo a nascondere l'inerzia del Cremlino, che limita la risposta alle provocazioni, anche di fatto sul punto di dichiarare guerra, solo demagogia.
  14. zenion Офлайн zenion
    zenion (zinovy) 24 June 2022 16: 55
    -4
    La cosa più importante è scatenare il panico. Ci sono onde sul mare. Ma puoi fare in modo che la Lituania, per così dire, ma allo stesso tempo, come se non fosse lì, e tutto dipende dal tonnellaggio della bustarella. Non puoi corrompere solo i morti, ma anche i vivi. Dopotutto, hanno corrotto l'esercito e il KGB dell'URSS, il che significa che tutti sono corrotti.
  15. tutto ciò che serve è riconquistare il distretto di Memelsky e il corridoio Suvalkovsky dai litgapls, e la NATO non oserà blaterare. Una proposta! prima della seconda guerra mondiale, Vilnius si chiamava Vilna e faceva parte della Bielorussia, quindi Papa Lou avrebbe potuto trarre profitto, ovviamente, per aver contribuito a sterminare quelli dal naso camuso!
    1. Expert_Analyst_Forecaster 25 June 2022 10: 34
      -1
      Tutto sarà completamente diverso. La Lituania entrerà a far parte della Federazione bielorussa. Inoltre, questa federazione comprenderà due regioni b. Ucraina - Volyn e Rivne. E anche un pezzo b. Polonia. Ci saranno 4 lingue di stato: russo, ucraino, bielorusso e lituano.
      Sarà un paese meraviglioso. Soprattutto sullo sfondo di b. Ucraina e b. Polonia.