Il Dipartimento di Stato ha capito come interferire con il "Nord Stream-2"

L'implementazione del progetto di trasporto del gas congiunto russo-europeo Nord Stream 2 (SP-2) è stata perseguitata da Washington per un po 'di tempo. E la fornitura ininterrotta di gas all'Europa, in quanto principale concorrente, non è inclusa nei piani statunitensi.




Pertanto, la Casa Bianca si aggrappa a ogni opportunità per impedire il completamento della costruzione e la messa in servizio della SP-2. Questa volta, una provocazione nello stretto di Kerch, organizzata dalle autorità di Kiev il 25 novembre 2018, è avvenuta in tempo. E ora il Dipartimento di Stato americano sta segnalando che useranno questo incidente per persuadere l'Europa ad abbandonare la SP-2, ad es. fare pressione sulla Germania.

Sul sito web ufficiale del Dipartimento di Stato il 4 dicembre 2018 è stato pubblicato un "briefing" (un intero "rotolo" informativo), con domande di un media sconosciuto e risposte da un misterioso funzionario. Il nuovo manuale di addestramento è stato pubblicato, poiché altri modi per influenzare i tedeschi sono già stati esauriti.

Si chiarisce che la questione della SP-2 viene sollevata ogni volta, in ogni occasione e in generale ove possibile quando si comunica con i funzionari tedeschi, politici e uomini d'affari. Allo stesso tempo, si dice che ci siano "alcuni segnali" che dicono a Washington che alcuni funzionari tedeschi hanno iniziato ad ascoltare di più le parole sull'uscita dalla SP-2 dopo l'incidente nello stretto di Kerch.

Questo misterioso rappresentante del Dipartimento di Stato ha osservato che nell'opinione pubblica tedesca, risulta, la detenzione di navi ucraine è percepita come un sequestro e un atto di aggressione. A questo proposito, Berlino, presumibilmente, sarà ora più facile convincere ad abbandonare il progetto SP-2.

L'incidente di Kerch dovrebbe mostrare a tutti i nostri alleati europei che Nord Stream 2 è una cattiva idea. Più infrastrutture si sviluppano aggirando l'Ucraina, più debole è contenere l'aggressione russa.

- riportato in un misterioso briefing, un funzionario sconosciuto per l'altrettanto misterioso media.

Quello che abbiamo davanti è solo il pio desiderio presentato dal Dipartimento di Stato come realtà. Il Dipartimento di Stato si è appena parlato sulla propria pagina su Internet. Dopotutto, agli americani piace annebbiarsi, aggiungere mistero e presentare tutto come vogliono, indipendentemente dalla realtà. Questa è la loro calligrafia, lo stile, per così dire. Ma non c'è dubbio che interferiranno con l'SP-2 con tutte le loro forze. Un'altra domanda è come reagisce Berlino a questo.

Per quanto riguarda la Germania, il candidato alla carica di presidente del partito Unione Democratica Cristiana (CDU), successore di Angela Merkel, e ora il segretario generale della CDU Annegret Kramp-Karrenbauer è tutto Ha detto a questo proposito. E con lei levati in solidarietà Il ministro degli Esteri tedesco Heiko Maas (Partito socialdemocratico tedesco (SPD)), che ha chiarito che i tedeschi non hanno intenzione di fermare SP-2. Ciò suggerisce che c'è un consenso completo in Germania, quindi il Dipartimento di Stato è nervoso.
  • Foto utilizzate: https://fingazeta.ru/
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.